Vulcano Canarie, verso mar Tirreno nube di anidride solforosa

Sorvegliate speciali sono in particolare la Sardegna e la Sicilia dove essa transiterà a maggiore concentrazione, mentre la costa tirrenica di altre regioni del centro sud saranno solo sfiorate

Redazione – La nube di anidride solforosa del vulcano delle Canarie cammina verso il mar Tirreno.

Sorvegliate speciali sono in particolare la Sardegna e la Sicilia dove essa transiterà a maggiore concentrazione, mentre la costa tirrenica di altre regioni del centro sud saranno solo sfiorate.

Il Cumbre Vieja dopo un breve stasi ha ripreso la sua eruzione e la nube partita attorno al 20 settembre ha percorso più lentamente del previsto i 3mila chilometri che dividono l’Italia dall’arcipelago spagnolo delle Canarie. Essa formata da polveri e gas con sostanze potenzialmente pericolose, tra le quali il biossido di zolfo, l’altro nome dell’anidride solforosa, sta attraversando ad alta quota il Mediterraneo.

Come è stato ripreso dalle immagini dei due satelliti Sentinel-2 della costellazione Copernicus, si prevede che nei prossimi due giorni la nube sorvolerà la Sardegna e raggiungerà anche la Sicilia per poi allontanarsi.

Intanto Alessandro Serci, dell’Arpa Sardegna, spiega che si sta verificando la situazione dalle loro 34 stazioni della rete regionale di monitoraggio ambientale da quando il fenomeno è iniziato, ed ora la situazione attualmente è sotto controllo, entro i 3 microgrammi per metro cubo di biossido di zolfo. Non ha piovuto e non ci sono state ricadute.

Fortunosamente le simulazioni effettuate dagli uffici competenti indicano che l’inquinante è stazionario a 5mila metri di altezza. E non ci sono fenomeni meteo che comportano la ricaduta di questo inquinante verso il territorio sardo. Era stato previsto che tra sabato e domenica scorsi era stato pronosticato il dato maggiore, ma non c’è stato alcun sforamento dei limiti della qualità dell’aria.

Dalle Canarie la nube di anidride solforosa è volata verso, il Nord Africa e la Spagna, le isole Baleari, Ceuta e Melilla, con questo Sardegna, Sicilia e la costa centro-meridionale del Tirreno restano quindi a tiro.

Secondi i dati raccolti dall’Agenzia spaziale europea (Esa) e dell’Agenzia europea dell’ambiente, le nubi di anidride solforosa in movimento verso Spagna, Francia e Italia non rappresentano un problema per la salute.

Non si sa per quanto tempo possa eruttare il Cumbre Vieja, sembra al momenti attenuatasi ma potrebbe riprendere e durare tra i 24 e gli 84 giorni. Lo ha reso noto l’Istituto di vulcanologia delle isole Canarie (Involcan), stimando una media di 55 giorni analizzando le precedenti eruzioni.

Nel 1971 lo stesso vulcano eruttò per 24 giorni, nel 1949 per 47 e nel 1712 per 56 giorni.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, Salvatore Cappiello nomina la sua prima giunta municipale

Esecutivo con la quota rosa in maggioranza Piano di Sorrento – Il neo sindaco Salvatore Cappiello nomina la sua prima…

11 Ott 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

RICCARDO PROPOLI: L’ESTRO ARTISTICO DI UN MAESTRO INTARSIATORE

I mancini hanno una marcia in più e soprattutto un estro artistico fuori dal comune Foto tratta…

18 Ago 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, ufficio tributi, nuovi servizi on line

Tari e Imu, con la possibilità di stampare anche i modelli di pagamento F24 Vico Equense - Nuovi servizi on line…

15 Ott 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Giornate Fai d’Autunno a Sorrento e Capri

Nella cittadina costiera il Museo Bottega della Tarsia Lignea e nell’isola azzurra Villa Lo Studio I Giovani del Fai, con il…

14 Ott 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Amp Punta Campanella, delfini giocano con un’imbarcazione (Video)

Le immagini di Cataldo Esposito mostrano un gruppo di odontoceti avvistato nel pomeriggio dell’11 ottobre tra l'isola azzurra e Punta…

12 Ott 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Massa Lubrense Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costa d’Amalfi, abbattuta un’Alfaterna mai doma

Cuomo e Ronga illuminano il San Martino Cuomo e Ronga illuminano il San Martino, e stendono un’Alfaterna mai doma! È stato un…

12 Ott 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano

Maiori ospita il congresso biennale della pneumologia campana. "Facciamo emergere…

Da oggi, 7 ottobre, fino a sabato 9 presso il Reginna Palace Hotel "Pneumo Campaia 2021" (Fonte il vescovado.it) Si svolge al Reginna…

07 Ott 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano