Vico Equense ricorda l’agente Pasquale Paola e il vicequestore Antonio Ammaturo (Video)

Il 15 luglio 1982 l’agente della Polizia di Stato fu trucidato dalle Brigate Rosse

Vico Equense – Il 15 luglio 1982 l’agente della Polizia di Stato fu trucidato dalle Brigate Rosse. A 38 anni dall’agguato, messa al cimitero con parenti, istituzioni e poliziotti. Il Sindaco Buonocore: “Pasquale è vivo nel nostro ricordo”

Vico Equense non dimentica l’agente Pasquale Paola, ucciso a 32 anni dalle Brigate Rosse nell’agguato di piazza Amore a Napoli in cui restò ucciso anche il vicequestore Antonio Ammaturo. L'immagine può contenere: una o più persone, tabella e spazio all'apertoOggi pomeriggio, in ricordo del poliziotto originario di Vico Equense, al cimitero di San Francesco si è celebrata una messa a cui hanno partecipato i familiari della vittima, l’Amministrazione comunale, e una rappresentanza della Polizia di Stato di Sorrento. Paola sin da ragazzino aveva dimostrato uno sviscerato amore per la divisa. La indossò per la prima volta nel 1970, quando entrò nella Polizia. Dopo aver frequentato la scuola di allievi di Alessandria e la scuola sottufficiali di Nettuno, prestò servizio a Torino, Novara e, infine, presso la Questura di Napoli. Nel 1981 fu premiato per servizio di Polizia giudiziaria di speciale importanza. Con decreto del Presidente della Repubblica, in data 3 maggio 1984, alla memoria dell’agente Pasquale Paola, fu conferita la medaglia d’oro al valore civile con la seguente motivazione: «Autista di funzionario di pubblica sicurezza impegnato in rischiose operazioni di Polizia giudiziaria, assolveva il proprio compito con serena dedizione ed alto senso del dovere, pur consapevole dei rischi personali connessi con la recrudescenza degli attentati contro i rappresentanti delle Forze dell’ordine. Riportava mortali lesioni in un feroce e proditorio agguato sacrificando la vita a difesa dello Stato e delle istituzioni»”. Le sue spoglie riposano nel cimitero di San Francesco, e sulla lastra di marmo che le racchiude è scritto «A ricordo dei posteri questi grandi eroi non dovranno mai essere dimenticati». Alla celebrazione hanno partecipato il Sindaco Andrea Buonocore, il Comandante dei Vigili Urbani Ferdinando De Martino e i dirigenti del commissariato di Sorrento. “Pasquale è vivo nel nostro ricordo, è vivo nel gesto eroico che ha compiuto. Abbiamo il dovere di non dimenticare il suo sacrificio” il commento del Sindaco Buonocore.

Video su: https://www.facebook.com/cittadivicoequense/videos/971075613301967/

Vico Equense, il ricordo di Pasquale Paola e dell'allora capo della squadra mobile di Napoli AmmaturoIl 15 luglio 1982 l'agente della Polizia di Stato fu trucidato dalle Brigate Rosse. A 38 anni dall’agguato, messa al cimitero con parenti, istituzioni e poliziotti. Il Sindaco Buonocore: “Pasquale è vivo nel nostro ricordo” Vico Equense non dimentica l'agente Pasquale Paola, ucciso a 32 anni dalle Brigate Rosse nell'agguato di piazza Amore a Napoli in cui restò ucciso anche il vicequestore Antonio Ammaturo. Oggi pomeriggio, in ricordo del poliziotto originario di Vico Equense, al cimitero di San Francesco si è celebrata una messa a cui hanno partecipato i familiari della vittima, l'Amministrazione comunale, e una rappresentanza della Polizia di Stato di Sorrento. Paola sin da ragazzino aveva dimostrato uno sviscerato amore per la divisa. La indossò per la prima volta nel 1970, quando entrò nella Polizia. Dopo aver frequentato la scuola di allievi di Alessandria e la scuola sottufficiali di Nettuno, prestò servizio a Torino, Novara e, infine, presso la Questura di Napoli. Nel 1981 fu premiato per servizio di Polizia giudiziaria di speciale importanza. Con decreto del Presidente della Repubblica, in data 3 maggio 1984, alla memoria dell’agente Pasquale Paola, fu conferita la medaglia d’oro al valore civile con la seguente motivazione: «Autista di funzionario di pubblica sicurezza impegnato in rischiose operazioni di Polizia giudiziaria, assolveva il proprio compito con serena dedizione ed alto senso del dovere, pur consapevole dei rischi personali connessi con la recrudescenza degli attentati contro i rappresentanti delle Forze dell’ordine. Riportava mortali lesioni in un feroce e proditorio agguato sacrificando la vita a difesa dello Stato e delle istituzioni»”. Le sue spoglie riposano nel cimitero di San Francesco, e sulla lastra di marmo che le racchiude è scritto «A ricordo dei posteri questi grandi eroi non dovranno mai essere dimenticati». Alla celebrazione hanno partecipato il Sindaco Andrea Buonocore, il Comandante dei Vigili Urbani Ferdinando De Martino e i dirigenti del commissariato di Sorrento. "Pasquale è vivo nel nostro ricordo, è vivo nel gesto eroico che ha compiuto. Abbiamo il dovere di non dimenticare il suo sacrificio" il commento del Sindaco Buonocore.

Publiée par Città di Vico Equense sur Mercredi 15 juillet 2020

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, riqualificazione dell'area collinare

Nuovi spazi pubblici per il benessere Nell'ambito di una consolidata unione di intenti tra il Comune di Piano di Sorrento e…

19 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Iguana a spasso tra le strade di Meta

Lo strano “avvistamento” è stato fatto nella sera del 19 settembre sul corso Italia   Meta – Uno strano “avvistamento” è stato…

20 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Monte Faito, piazzale del Pian del Pero pista motocross (Video)

È accaduto nel pomeriggio del 20 settembre quando due moto hanno utilizzato il piazzale per improvvisare una corsa di moto,…

21 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Elezioni: l’affluenza alle 19. Capri: 26,13% referendum, 20,83% regionali. Anacapri:…

Continuano le operazioni di voto per il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari e per l’elezione del nuovo presidente di…

20 Set 2020 Campania Capri Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Il professor Ascierto in visita al Comune di Anacapri

L’incontro con una rappresentanza dell’Amministrazione (Fonte caprinews.it) Il professor Paolo Ascierto, oncologo dell’Istituto dei tumori “Fondazione Pascale” di Napoli, “padre” del cosiddetto…

04 Set 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Referendum costituzionale, in Costiera Amalfitana il "Sì" al 75,83% [TUTTI…

L'affluenza definitiva al voto è stata del 53,84% alla chiusura dei seggi. I dati si evincono dal sito del Viminale   (Fonte il vescovado.it) Il…

21 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Elezioni, alle 19,00 affluenza maggiore ad Amalfi (42%). A Praiano…

Il dato di riferimento è quello relativo al referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari   (Fonte il vescovado.it) Col 42,58% sono Amalfi è il centro…

20 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook