Vico Equense, notte fonda ad Ariano

I costieri sono alla terza sconfitta di fila con una squadra molto rimaneggiata

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, stadio, erba e spazio all'aperto

VIS ARIANO-VICO EQUENSE 4-0
MARCATORI: Keba (A) 15’ p.t., Capodilupo 12’ e 32’, Mounard (rig.) 37’ s.t.

VIS ARIANO: Formisano, Nunziata, Thibaut, Imparato, Hutsol (dal 33’ st Magliocca) Lahrach (dal 21’ st Bernardo) Sekou, Luzzi, Capodilupo, Sorrentino G., Keba (dal 19’ s.t. Mounard).

(Sorrentino A., Galasso, Saif, Bernardo, Fodè, Di Furia, Minicozzi). All.: Del Vecchio
VICO EQUENSE: Di Leva, Imperato V., Staiano (dal 33’ st Correale), Alfano, Caiazza, Gargiulo L., Coppola (dal 15’ st Russo), Esposito (dal 22’ st Gargiulo A.), Carnicelli, Arenella (dal 39’ st Raganati), Schettino.

(Munao, Imperato S., Palumbo, Gargiulo A., Scala, Savarese). All.: Spano
Arbitro: Cavalli di Benevento (Marietta-Vinciprova)
Note: 250 spettatori.

Espulso: Carnicelli al 21’ s.t.

Ammoniti: Carnicelli, Alfano, Russo (V), Hutsol (A), Recuperi: 3’ p.t., 3’ s.t.

 

Terzo ko di fila per il Vico Equense che soccombe di fronte alla Vis Ariano con il pesante punteggio di quattro a zero. Spano ha dovuto far fronte a cinque assenze, tra le quali quelle pesanti di capitan Savarese e Varriale, ma ha mandato in campo una squadra coraggiosa con gli esordi dal primo minuto di Di Leva tra i pali, Vincenzo Imperato nel ruolo di terzino destro e Carnicelli centravanti.
ERRORE ARBITRALE Partita equilibrata fino al gol dei locali al 15’: clamorosa palla persa dal Vico su rimessa laterale a favore, contropiede rapido dell’Ariano e palla nello spazio per Keba che tutto solo di piatto sinistro batte Di Leva. La reazione del Vico si concretizza in un bel colpo di testa di Alfano parato da Formisano. Dieci minuti dopo gran giocata di Sekou che si accentra da sinistro e con il destro prende in pieno la traversa dai 25 metri. Al 35’ una topica clamorosa della terna nega il pari al Vico: Schettino fa centro di testa su corsa di Staiano, del quale viene ravvisato in fuorigioco inesistente che lascia sbalorditi anche calciatori e tifosi di casa.
NOTTE FONDA
Ripresa con due occasioni – una per parte – con Keba e Alfano che di testa non trovano impreparati i portieri avversari. Impreparato invece Di Leva nell’uscita che spalanca la porta a Capodilupo per il due a zero che indirizza la partita. Carnicelli prende il secondo giallo al 21’ e per il Vico è notte fonda anche se Schettino ha il pallone del 2-1 che viene deviato con una prodezza da Formisano.
Dal corner successivo, contropiede e tre a zero con Capodilupo che chiude una azione verticale dei padroni di casa. Il 4-0 finale lo sigla Mounard su rigore per fallo di Leo Gargiulo su Liuzzi.

Fonte A.S.D Vico Equense 1958

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Premio Letizia Isaia: tra i premiati la giornalista Nancy De…

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 28 ottobre a Montecitorio Si terrà lunedì 28 ottobre a Roma, ore 16.30 presso…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Covata di tartarughine scoperta a Meta

Fonte Positano news Covata di tartarughine scoperta a Meta. Ci sarebbero non poche incognite legate al ritrovamento delle tartarughine a Meta. Stando…

17 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, festeggiati i 100 anni di Elena Cioffi

Il sindaco Buonocore a nome del Comune ha portato una targa a nome di tutta la comunità …

14 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Federalberghi: «Candidiamo faraglioni a patrimonio Unesco»

A lanciare la proposta è il presidente Sergio Gargiulo Candidare i Faraglioni di Capri all'iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco​.…

14 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'Oro di Capri, è tempo di raccolta delle olive

Ad Anacapri, lungo la zona costiera tra il Faro e la Grotta Azzurra, è iniziata da pochi giorni   di Mariano Della…

07 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Giardini del Fuenti: al via la prima vendemmia di Fiano

La prima raccolta ha preso il via in questo scorcio di inizio d'autunno assolato Prima vendemmia ai Giardini del Fuenti. I terrazzamenti…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Genuinità, gusto e territorialità: ecco ”Sapori d’Autunno” per i ragazzi…

Nel menù, tante sane delizie per il palato, squisitezze tipiche, cucinate in maniera casalinga, accompagnate da generoso vino Nel menù, tante…

11 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook