Venti di guerra, navi russe baltiche nel Canale di Sicilia

La crisi Russa-Ucraina sta per investire anche il Mar Mediterraneo, dove c’è anche la flotta della Nato che condurrà delle esercitazioni come le navi di Putin, che sono sotto osservazione continua

Redazione – Soffiano nel Mar Mediterraneo venti di guerra poiché le navi russe baltiche sono arrivate nel Canale di Sicilia.

La crisi Russa-Ucraina sta per investire anche il ‘Mare Nostrum’, dove c’è anche la flotta della Nato che condurrà delle esercitazioni come le navi di Putin, che sono sotto osservazione continua.

Nonostante le avverse condizioni meteo marine le navi partite dal Mar Baltico hanno attraversato i mari tempestosi dividendosi, ma puntando decisamente verso lo stretto di Gibilterra. La flotta russa baltica è composta da sei navi, costruite per portare direttamente sulla spiaggia carri armati e fanti: sono in grado di creare una testa di ponte con 60 tank e 1.500 marines. Probabilmente punteranno verso il Mar Nero, ossia verso l’Ucraina.

Intanto un satellite ha fotografato altri rinforzi, in arrivo dall’Oceano Pacifico: il potente incrociatore Varyag, accompagnato da una fregata e da un rifornitore. Puntano verso Suez per fare rotta sulle acque tra Siria e Cipro. Lì è previsto il punto di raduno di una grande flotta russa, come non si vedeva da decenni. Tra una settimana ci saranno la squadra da sbarco partita dal Baltico, quella in movimento dal Mar Rosso e le altre forze dislocate nel porto siriano di Tartous: un caccia, quattro fregate, tre sottomarini d’attacco.

Intanto le flotta russa che sta attraversando il Canale di Sicilia è sotto osservazione: un pattugliatore Boeing EP-8 Neptune è decollato da Sigonella per avere un incontro ravvicinato. Un bimotore P72 della Aeronautica Militare ha ripetuto la stessa missione: il contatto ottico con i russi. Le navi russe sono partire alla metà di gennaio e mezzi occidentali le hanno monitorate: prima un incrociatore statunitense; francesi e britannici si sono alternati nella Manica; poi è entrato in scena un velivolo Orion portoghese; fregate spagnole e francesi all’ingresso del Mediterraneo. Adesso è la volta di un caccia tedesco, non lontano da Lampedusa.

Da parte della Nato si cerca di capire quali siano le prossime mosse della flotta russa baltica: avviarsi verso il Mar Nero oppure intrufolarsi nell’esercitazione Nato che si sta svolgendo a largo della Calabria.

Infatti nel Mar Ionio si svolgerà un’esercitazione da parte della Nato: ben tre portaerei – oltre alla Truman, la De Gaulle francese e la Cavour italiana – accompagnate da una dozzina di navi da guerra e da due sottomarini nucleari.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, il Comune aderisce alla “tregua fiscale”

È stata prevista dalla legge di bilancio 2023 introdotta dal Governo Meloni Piano di Sorrento - Il Comune aderisce alla cosiddetta…

27 Gen 2023 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Lo spettacolo del Faito innevato nelle foto di Mariateresa Caiafa

Si è inerpicata anche a piedi sulla montagna che sovrasta le due costiere, la piana campana ed il Vesuvio, ed…

26 Gen 2023 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

SAS Campania, spettacolare intervento a Capri (Video)

Due scalatori si erano arrampicati sul faraglione di terra e durante la discesa hanno perso la via che porta verso…

09 Gen 2023 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri Hollywood 2022, ritorna il cinema internazionale

Avrà una formula diversa: sarà infatti un festival sobrio, intenso, impegnato. Ecco perché il sottotitolo scelto è 'Cinema, amore e…

24 Dic 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tramonti festeggia Anastasia Russo che compie 109

Non solo è la donna più longeva della cittadina ma anche tra quelle della Regione Campania, il cui scettro è…

02 Gen 2023 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Amalfi: selfie, brindisi e tuffo in mare a Natale

Si è ripetuto il tradizionale scambio d'auguri sulla spiaggia grande dove ogni anno si festeggia in maniera alternativa Redazione - Ad…

26 Dic 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano