Usura, arriva la ferma condanna del sindaco Buonocore

Sui fatti che sono accaduti a Vico Equense dove piccoli imprenditori sono dovuti ricorrere a questo mezzo

Vico Equense – Arriva la ferma condanna del sindaco Buonocore sui fatti di usura che sono accaduti nella sua città.

Piccoli imprenditori sono dovuti ricorrere a questo mezzo anche a causa della pandemia che ha messo in ginocchio le loro attività, e con tutto quello che avevano da pagare, purtroppo si sono rivolti a quelle persone che nei giorni scorsi sono state arrestate dai carabinieri della compagnia di Sorrento.

Nella  sua diretta sulla sua pagina di Facebook arriva la condanna è dura e ferma da parte del primo cittadino equense: “Dura condanna che ribadisco essere mia personale con fermezza e dell’intera amministrazione per i fatti che hanno portato agli arresti di qualche giorno fa”. Inoltre ha ringraziato sia il comandante della stazione dei carabinieri di Vico Equense, il maresciallo Giuseppe Giudice, e sia il comandante della Compagnia di Sorrento, il capitano Ivan Iannucci, ed ha espletato la piena collaborazione sua e della  sua amministrazione.

La sua città, Vico Equense, sottolinea fermamente che è la “città del bello, è la città della gente onesta e lavoratrice, e la città del gusto, della gente che vuole vivere serena e dove si deve levare forte il nostro grido contro questi atteggiamenti che non appartengono alla nostra cultura e tradizione”.

È accaduto che ha causa del Covid-19 piccoli imprenditori sono dovuti ricorrere agli usurai, poi l’atteggiamento collaborativo di alcune vittime, ha consentito agli inquirenti di ricostruire i meccanismi dei prestiti usurari. Dalle indagini svolte è emersa la situazione di grave difficoltà economica delle persone finite nelle mani degli strozzini, le cui attività commerciali erano state duramente colpite dagli effetti causati dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, che le hanno indotte a rivolgersi agli attuali indagati per ottenere prestiti a tassi usurari.

Sono così scattati gli arresti per sei persone (quattro uomini e due donne), per cinque di loro è scattato l’arresto e per una sesta l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, e vari sequestri che hanno portato al valore complessivo di 450milòa euro.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Il pittore Carlo Amalfi di Carotto

Ne ‘Il racconto del lunedì’ Ciro Ferrigno parla di una delle Casate che nel passato ha dato maggior lustro [caption id=""…

18 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Città Metropolitana, Giuseppe Tito delegato a Sicurezza coste e costoni

Il sindaco metese gli è stata conferita questa delega dal sindaco metropolitano Luigi De Magistris Redazione – Il sindaco della…

08 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Monte Faito, rilancio aprendo negozi

Nicola Corrado, responsabile dell’associazione MKI_Faito1131mt, lancia una manifestazione di interesse per selezionare giovani imprenditori che vogliono scommettere Redazione – Rilanciare il…

19 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

“Non distruggete lo scivolo di alaggio di Marina Grande”, avviata…

Con questo slogan è partita da alcuni giorni su change.org 11 Gennaio 2021 (Fonte caprinews.it) “Non distruggete lo scivolo di alaggio di…

12 Gen 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Il Driade con mare tempestoso trasporta medici del ‘Capilupi’ a…

A Napoli dovevano sottoporsi nella giornata del 2 gennaio alla seduta programmata per la somministrazione del vaccino anti Covid-19 Sorrento…

02 Gen 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Covid Costa d'Amalfi, impennata dei contagi a Ravello. Il bollettino…

Pubblichiamo il bollettino serale, aggiornato alle 22.00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana Scritto da (redazione), lunedì 11 gennaio 2021 (Fonte il…

12 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Focolaio Covid-19 a Praiano: ordinanza del sindaco

Dopo quello registrato a Maiori eccone un altro in costiera amalfitana Praiano – Nella cittadina della costiera amalfitana si registra un…

01 Gen 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano