Urlo africano, caldo da record

Saranno dei giorni con una temperatura che supererà i 40° e con notti tropicali, non si scenderà al disotto dei 22° circa

 Redazione – Una fine di giugno di urlo africano, con un caldo da record e la temperatura che supererà i 40° e con notti tropicali, non si scenderà al disotto dei 22° circa.

Sarà un’ondata di calore “di portata storica”, che essa colpirà maggiormente il Centronord, nelle città che saranno contrassegnate con il bollino rosso: Bolzano, Brescia, Firenze, Perugia, Rieti  e Roma. Ma non ne sarà esente anche il Sud e le isole, poiché si potranno verificare anche in varie città delle temperature impreviste, invece dei 35° anche 40°.  Il picco del caldo si avrà nella giornata del 27 giugno, dove il caldo africano colpirà soprattutto il Piemonte, tra Asti, Alessandria e Vercelli, mentre a Torino è possibile superare il record mensile di temperatura massima del mese di giugno, e potenzialmente superare i valori registrati nell’estate 2003, che peraltro si distinse per la sua durata. In Lombardia ed Emilia Romagna ci saranno valori intorno ai 40°, specie a Milano, Pavia, Cremona, Lodi, Bergamo, Como, Varese, Mantova, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ferrara, così come nei fondovalle del Trentino Alto Adige e della Val d’Aosta (possibili fino a 40 gradi ad Aosta e Bolzano), fino a 39-40 gradi a Firenze e 37-38 gradi a Roma.

Ma sarà anche il 28 giugno una giornata da bollino rosso, perché alle suddette città si affiancheranno:Bari, Bologna, Frosinone, Latina, Milano, Napoli, Torino, Venezia, Verona e

Viterbo.

Come suddetto per certi versi non ne sarà esente il Sud e le isole, anche se a detta dei metereologi non si dovrebbero registrare delle temperature oltre i 40°, ma forse anche nella Terra delle Sirene (le due costiere e l’isola di Capri), si soffrirà molto caldo.

Allora la Croce Rossa Italiana ha attivato il servizio “CRI per le Persone”, con il numero verde gratuito 800-065510 h24 e sette giorni su sette per chiunque abbia bisogno di sostegno, assistenza e consigli con una particolare attenzione alle persone sottoposte a maggiori pericoli per la salute come bambini e anziani.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Picchiate per anni, padre le deve risarcire

Questo ha stabilito il processo a carico del 75enne che per molti anni avrebbe malmenato sia la moglie che le…

19 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, tartaruga approda sulla spiaggia in cerca di un nido

Un evento insolito, più che raro META - Un evento insolito, più che raro. Ieri notte una tartaruga Carretta carretta è…

13 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense ricorda Pasquale Paola e Antonio Ammaturo

Il 15 luglio 1982 l’agente Paola fu trucidato assieme al vicequestore Ammaturo in un agguato in piazza Nicola Amore a…

15 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Cocaina nelle strade della movida caprese

Un arrestato per spaccio, un denunciato per detenzione e un assuntore segnalato Un uomo è stato arrestato per spaccio di droga,…

20 Lug 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Abusivismo edilizio: maxi sequestro ad Anacapri

La Polizia denuncia un 62enne Ieri l’Autorità giudiziaria partenopea ha convalidato il sequestro preventivo di un’area di 2000 mq. eseguito dal…

14 Lug 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

L'Orchestra sinfonica Mozart in Villa comunale a Vietri sul Mare

Lunedì 22 luglio alle ore 21,00 un eccezionale appuntamento a "Vietri in Scena" con la musica classica Lunedì 22 luglio alle ore…

21 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano: fumo dal bus interno, paura tra la gente [VIDEO]

Intorno a mezzogiorno dal vano motore del bus adibito al trasporto pubblico interno è fuoriuscita un'impressionante nuvola di fumo bianco…

18 Lug 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook