Una straordinaria serata dedicata a cinque compositrici

Che si sono impegnate nella battaglia per l’affermazione dei Diritti delle Donne

 

Vico Equense – Quella del 19 maggio sarà una straordinaria serata dedicata a cinque compositrici che si sono impegnate nella battaglia per l’affermazione dei Diritti delle Donne. Immagine correlata

Le donne in questione sono: Matilde Capuis (Napoli 1913-Torino 2017), Francisca Gonzaga

(Brasile 1847-1935), Marguerite Monnot (Francia 1903-1961), Ethel Mary Smyth (Inghilterra 1858-1944) e Pauline Viardot (Francia 1821-1910). Si esibiranno alle ore 19.30 nella cattedrale Vincenzo Caruso al pianoforte, Mariana Mastroberardino, soprano, Armando Valentino, tenore, Francesca Zurzolo, soprano.

Saranno proposti brani per pianoforte e voce o solo pianoforte, alcuni dei quali probabilmente eseguiti per la prima volta in Italia come alcune arie della bellissima opera “The boatswain’s mate” di Ethel Mary Smyth – che hanno avuto un ruolo importante nella lotta per la parità dei sessi nei rispettivi paesi d’origine. Su Wikipedia o altri siti web troverete facilmente tutte le notizie utili. Ci limitiamo a sottolineare tre aspetti: Matilde Capuis era nata a Napoli e per 16 anni visse in questa città che le è rimasta sempre nel cuore; la longevità delle musiciste proposte e Marguerite Monnot che non è neanche molto nota in Francia benché abbia composto le musiche di un capolavoro come il musical Irma la douce (Billy Wilder ne fece un celebre film), colonne sonore di film e tante canzoni cantate  da Edith Piaf, Moustaki e così via. Ci sarebbe molto altro da scrivere, lo leggerete domenica 19 (o nel web..) nell’imperdibile appuntamento  nella splendida  cattedrale di Vico Equense.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, aspettando il Premio Penisola Sorrentina 2019

A fine settembre in costiera sorrentina parte l’appuntamento diretto da Mario Esposito A fine settembre in costiera sorrentina parte l’appuntamento…

20 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, mare sporco: allarme di Gianfranco Wurburger

Il commissario arcivescovile del Pio Monte dei Marinai in vacanza la cittadina della penisola sorrentina   Foto tratta…

16 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, festeggiamenti dei Santi Patroni Ciro e Giovanni

Le celebrazioni ricordano a distanza di oltre tre secoli e mezzo l’arrivo via mare da Napoli delle reliquie dei due…

20 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggiata all’aurora, l’alba caprese a Villa Lysis

Con Renato Esposito e il concerto di Al Martino   Le passeggiate d’autore a cura del prof. Renato Esposito, inserite nel programma…

15 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Controlli in mare della Guardia Costiera di Capri

In tre giorni 107 imbarcazioni fermate e 21 verbali emessi per varie violazioni Proseguono incessanti i controlli della Guardia Costiera di…

11 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tragico incidente nella notte a Praiano

Morto ragazzo di 15 anni, due i feriti. Costiera unita nel dolore   Una vera e propria tragedia quella consumatasi la notte…

18 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma nel mare della Costiera Amalfitana

Muore 46enne turista canadese che stava facendo il bagno    Positano - Dramma nel mare della Costiera Amalfitana, muore 46enne turista canadese…

17 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook