Un viaggio nella canzone napoletana, da Sorrento al Giappone

Il 29 novembre, a Kumano, Gigi D’Errico protagonista di uno spettacolo tra teatro, musica e l’antica arte del kamishibai 

Risultati immagini per Gigi D’Errico

Gigi D’Errico

 Sorrento – Il prossimo 29 novembre il Bunka Kouryu Center di Kumano, cittadina giapponese gemellata dal 2001 con Sorrento, farà da palcoscenico a “Leo in Napoli Bay” di Gigi D’Errico, artista di origini napoletane che dal 2005 vive in Giappone dove si occupa di produzioni culturali ed artistiche.

Lo spettacolo, tra teatro e musica, trae spunto dalla celebre canzone napoletana “Lo Guarracino” ed è proposto sotto forma di kamishibai – letteralmente “dramma di carta” – un tipo particolare di narrazione d’origine giapponese in cui vi è la presenza di una voce che racconta la storia, aiutata da immagini che scorrono insieme allo svolgimento della vicenda. Riallacciandosi alla tradizione folkloristica partenopea, D’Errico indosserà gli abiti di Pulcinella e racconterà con il canto una delle storie d’amore più celebri della canzone partenopea. La rappresentazione sarà accompagnata, seguendo la tradizione del kamishibai, dallo scorrimento di cinquanta tavole a colori realizzate dall’artista napoletana Floriana D’Ammora e prodotte dall’Istituto italiano di Cultura di Osaka.

Un prodotto culturale che amalgamando la tradizione canora napoletana e quella teatrale giapponese di narrazione per immagini è adatto non solo ai più piccoli, ma anche agli adulti. L’ammirazione del popolo nipponico per la canzone napoletana è d’altronde cosa nota.

Patrocinato dal Comune di Sorrento, grazie all’impegno del sindaco, Giuseppe Cuomo, l’evento è organizzato dall’Istituto italiano di Cultura di Osaka, diretto da Stefano Fossati, e dal Comune di Kumano, guidato dal sindaco Kanji Kawakami, con l’ausilio degli Uffici Relazioni Internazionali delle Città di Kumano e di Sorrento, coordinati rispettivamente da Valentina Formisano ed Antonino Fiorentino.

La rappresentazione, prima del suo svolgimento a Kumano, ha fatto quest’anno tappa al Castello di Nagoya e all’Università per Stranieri di Kyoto riscuotendo un grande successo.

“Nei libri di testo dei ragazzi giapponesi delle scuole medie e superiori sono presenti quattro canzoni napoletane che essi studiano quale esempio di alta poetica italiana: ‘O sole mio, Santa Lucia, Torna a Surriento e Funiculì funiculà – spiega Gigi D’Errico – Di ognuna di queste ne esistono diverse versioni e adattamenti in lingua giapponese e spesso capita di ascoltarne le melodie come sottofondo per pubblicità televisive. Melodie familiari, insomma. Ma purtroppo in molti ignorano l’origine di questo repertorio. Ecco allora l’idea di creare un prodotto di edurtainment, educational entertainment, destinato esclusivamente ai ragazzi e alle famiglie, da proporre alle scuole giapponesi come parte delle loro attività extracurricolari a partire dal 2019”.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

“Colli in Festa” a Piano di Sorrento

 La mostra-mercato dei prodotti agricoli in quattro giorni   Foto tratta dal diario di Facebook di Nello Iorio Piano…

14 Giu 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta: assoluzione per Quintero

Meta: Si è chiusa con assoluzione per insufficienza di prove la lunga odissea di Quintero di Meta , difeso dal…

11 Giu 2019 Meta Adele

Vico Equense

Vico Equense, 23mln per riqualificare sei hotel

sul territorio  Vico Equense – Un investimento di 23mln per riqualificare sei hotel che hanno deciso di agire in “rete” per…

23 Mag 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Notte magica di inizio estate a Capri. Le foto

Con i fuochi d’artificio al largo dei Faraglioni Emozionanti foto sono state scattate ieri notte da Mario Coppola. I Faraglioni illuminati…

09 Giu 2019 Campania Capri Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Incontro ravvicinato con capodoglio e tartaruga. Il video

Il mare di Capri continua a regalare emozioni Emozioni a non finire. E’ ciò che continua a regalare il mare di…

05 Giu 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

È morto Franco Zeffirelli, il maestro del cinema italiano col…

All'età di 96 anni, nella sua casa di Roma, sull'Appia Antica Addio a Franco Zeffirelli. Il grande regista fiorentino, all'anagrafe Gian Franco Corsi Zeffirelli,…

16 Giu 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Amalfi affonda in laguna, trionfa Venezia

Débâcle dell'equipaggio azzurro Amalfi affonda in laguna e chiude clamorosamente all'ultimo posto la 64esima edizione della Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare.…

05 Giu 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook