Un teatro a Pompei già nel IV secolo a.C.

 

Questa l’ipotesi che sembra prendere corpo durante degli scavi che si stanno effettuando in questi giorni

 Immagine correlata

Pompei – Un teatro a Pompei già nel IV secolo a.C. all’epoca dell’arrivo sanniti, è questa l’ipotesi che sembra prendere corpo durante degli scavi che si stanno effettuando in questi giorni nel sito archeologicamente tra i più antichi in Italia.

Alle spalle dell’attuale teatro grande i geologi indicavano che era presente un antico cratere, così quando si è andati a scavare in questa zona è emersa la presenza di un vallone naturale, che ha la forma di una specie di cavea. Quando a Pompei nel II secolo avanti Cristo, si fece una campagna  di ristrutturazione della città e si costruì l’attuale teatro, è stata poi riempita con materiali ‘sacri’ provenienti dal vicino tempio di Atena, creando così il piazzale che ancora oggi è visibile.

Gli scavi sono in corso e su quello che è emerso per ora si posso fare solo delle ipotesi, perciò ci vorrà il tempo necessario per approfondire e studiare, però questi ritrovamenti hanno una grande importanza, come ha spiegato il direttore del parco archeologico, Massimo Osanna alla presentazione della rassegna Pompeii Theatrum Mundi che si terrà dal 20 giugno al 13 luglio 2019.

Una rassegna che porta a Pompei un teatro di altissima qualità, e con quello che sta venendo alla luce, si ci convince sempre di più che alla cittadina pompeiana si deve offrire un futuro e che l’esperienza dei visitatori deve essere culturale e completa, che si deve riflettere sul territorio e sui cittadini di questo territorio.

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Gori, Bolletta Web: più facile e più sicura

Perché arriva direttamente in posta elettronica e perché non si perde e non ritarda Più facile, perché arriva direttamente in posta…

11 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Consiglio di Stato ha accolto le tesi di Comune ed…

Rassegna stampa.Fonte Positano news Consiglio di Stato ha accolto le tesi di Comune ed Italia Nostra negando permesso a costruire parcheggio…

05 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Turismo 4.0. La Penisola Sorrentina eletta come meta da sogno…

I risultati dell’indagine di Tourist Satisfaction effettuata nell’ambito del Progetto “Big Data e Tecnologie 4.0”  Vico Equense - Lunedì 16 dicembre…

10 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Anacapri, passeggiata a Cetrella per un incontro ideale tra Norman…

Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria   Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria ad Anacapri, “Sulle…

10 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Anacapri, stop ai rapporti con Capri dopo il no alla…

L'annuncio del sindaco Scoppa: "Rottura istituzionale nell'Isola azzurra"   Lo stop al progetto per una funicolare sotterranea tra Capri ed Anacapri ha…

02 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, presentazione libro "Negritudine della ceramica vietrese. Da…

Si terrà Presso il Centro Culturale C.a.T. mercoledì 4 dicembre alle ore 18,00 Presso il Centro Culturale C.a.T., in Via Ospizio 3 a…

04 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Piovono pietre sulla Salerno-Vietri

Restringimento strada provoca rallentamenti e disagi   Il distacco di pietre dal costone roccioso sovrastante Via Benedetto Croce, al confine tra Salerno e Vietri sul…

26 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook