Treno della Circum investe un cane

Ha subito delle gravi ferite ma i macchinisti e il capotreno hanno fermato immediatamente la corsa per soccorrerlo e chiedere aiuto alle autorità competenti

 

                                                  Foto tratta da ilmattino.it

Redazione – Un treno della Circum investe un cane che ha subito delle gravi ferite, i macchinisti ed il capotreno hanno fermato immediatamente la corsa per soccorrerlo e chiedere aiuto alle autorità competenti.

Nella mattinata del 14 agosto la bestiola era intento a girovagare sui binari della linea Napoli-Sorrento, quando nei pressi della stazione di Leopardi a Torre del Greco, il convoglio che era diretto verso Sorrento lo ha investito. Subito il treno si è fermato ed il cane è stato soccorso, i macchinisti ed il capotreno oltre a soccorrerlo, hanno subito telefonato alla centrale operativa della Circumvesuviana che ha informato le forze dell’ordine. Il quattro zampe è stato messo in sicurezza e lasciato nei pressi del luogo dove è avvenuto l’incidente, nel contempo il convoglio non poteva riprendere la sua corsa perché doveva aspettare che fossero espletate le procedure di sicurezza previste dal protocollo. Fatto ciò ha ottenuto il via libera per riprendere la marcia.

Purtroppo nonostante le martellanti richieste di aiuto del capotreno e dei macchinisti, sinceramente preoccupati per le condizioni di salute del cane, i soccorsi tardavano ad intervenire. Così si attivava il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, che ha lanciato ai soccorritori un SOS attraverso il web: “Fate presto, chiunque ne abbia le competenze, intervenga al più presto”.

Attraverso il suo blog “Cronaca&Dintorni”, la giornalista Mariella Romano, ha fatto il passa parola dando molta visibilità all’accaduto, così i soccorsi sono arrivati ed il povero derelitto cane è stato messo al sicuro. Vista la forza che ha dimostrato certamente si riprenderà, solo che ora deve avere una “casa” sicura.

Intanto i volontari che hanno soccorso e salvato il quadrupede, stanno valutando la possibilità di presentare un esposto per chiedere alla magistratura di indagare sulle cause del ritardo che poteva essere fatale per il randagio.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Premio Letizia Isaia: tra i premiati la giornalista Nancy De…

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 28 ottobre a Montecitorio Si terrà lunedì 28 ottobre a Roma, ore 16.30 presso…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Covata di tartarughine scoperta a Meta

Fonte Positano news Covata di tartarughine scoperta a Meta. Ci sarebbero non poche incognite legate al ritrovamento delle tartarughine a Meta. Stando…

17 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, festeggiati i 100 anni di Elena Cioffi

Il sindaco Buonocore a nome del Comune ha portato una targa a nome di tutta la comunità …

14 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Federalberghi: «Candidiamo faraglioni a patrimonio Unesco»

A lanciare la proposta è il presidente Sergio Gargiulo Candidare i Faraglioni di Capri all'iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco​.…

14 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'Oro di Capri, è tempo di raccolta delle olive

Ad Anacapri, lungo la zona costiera tra il Faro e la Grotta Azzurra, è iniziata da pochi giorni   di Mariano Della…

07 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Giardini del Fuenti: al via la prima vendemmia di Fiano

La prima raccolta ha preso il via in questo scorcio di inizio d'autunno assolato Prima vendemmia ai Giardini del Fuenti. I terrazzamenti…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Genuinità, gusto e territorialità: ecco ”Sapori d’Autunno” per i ragazzi…

Nel menù, tante sane delizie per il palato, squisitezze tipiche, cucinate in maniera casalinga, accompagnate da generoso vino Nel menù, tante…

11 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook