Toquinho al Moro di Cava de’ Tirreni

Omaggio alla musica brasiliana e un tributo ai grandi amici con cui ha condiviso tanta musica e poesia

toquinho panettieri.jpg

Foto di Roberto Ciffarelli

Redazione – Evento speciale domenica 3 marzo al Moro di Cava de’ Tirreni che IN ESCLUSIVA REGIONALE ospita Toquinho  con un omaggio alla musica brasiliana e un tributo ai grandi amici con cui ha condiviso tanta musica e poesia. Accompagnato da Itaiguara Brandao al basso e alla chitarra, da Mauricio Zottarelli, alla batteria e percussioni, con la voce della bravissima Greta Panettieri, Toquinho proporrà i duetti che lo hanno reso celebre.

L’artista è cresciuto nel clima musicale degli anni Cinquanta in cui fiorivano le sperimentazioni del pianista Johnny Alf e dei cantanti Dick Farney e Lúcio Alves. Ma la sua vera passione, la bossa nova, la scopre accanto e grazie ai contributi di João Gilberto, Tom Jobim, Vinicius de Moraes.

Dopo avere imparato a suonare la chitarra sotto la guida del virtuoso strumentista e compositore Paulinho Nogueira, non ancora ventenne decide di intraprendere la carriera musicale dopo aver conosciuto Chico Buarque de Hollanda. A metà degli anni Sessanta, Toquinho viene anche a contatto diretto con l’ambiente artistico e intellettuale di Rio de Janeiro, ed è proprio in questo contesto che cresce culturalmente e musicalmente grazie alle collaborazioni con gli artisti che qualche anno prima avevano dato vita ad un sound, davvero innovativo.

L’incontro che ha, però cambiato completamente la sua carriera segnando un passaggio fondamentale è quello con il poeta Vinicius de Moraes a cui è stato legato da un sodalizio lunghissimo, di musica e di amicizia.

Sicuramente l’atmosfera politica ha influito sul modo di scrivere ed immaginare il mondo, tanto è vero che a causa del colpo di stato Toquinho lascia il Brasile ed arriva in Italia. Qui si apre una delle più belle pagine della storia musicale dell’autore ed apre la sua carriera a collaborazioni con il meglio della scrittura e della cultura del tempo: Endrigo, Bardotti, e la splendida e sofisticata voce di Ornella Vanoni. Come dimenticare “La voglia e la Pazzia”, “Senza Paura” o ancora “Aquarela”.

Al Moro con il quartetto rodatissimo proporrà uno spettacolo di grande fascino con le musiche di Tom Jobim, Baden Powell, Carlos Lyra, Chico Buarque, Menescal e del suo grande amico e collaboratore Vinicius de Moraes. Non mancheranno i brani che hanno fatto innamorare il pubblico in tutto il mondo come “La voglia, la Pazzia, l’incoscienza e l’allegria”, “Senza Paura”, “Samba della Benedizione”, “Samba per Vinicius”, “Aquarello” e tanti altri. Toquinho, oppure “Toco”, come amava chiamarlo Vinicius De Moraes, con la voce calda e il suo tocco delicato sulla chitarra, è l’espressione più pura e sincera della forza e della storia musicale del Brasile.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Premio Letizia Isaia: tra i premiati la giornalista Nancy De…

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 28 ottobre a Montecitorio Si terrà lunedì 28 ottobre a Roma, ore 16.30 presso…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Covata di tartarughine scoperta a Meta

Fonte Positano news Covata di tartarughine scoperta a Meta. Ci sarebbero non poche incognite legate al ritrovamento delle tartarughine a Meta. Stando…

17 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, festeggiati i 100 anni di Elena Cioffi

Il sindaco Buonocore a nome del Comune ha portato una targa a nome di tutta la comunità …

14 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Federalberghi: «Candidiamo faraglioni a patrimonio Unesco»

A lanciare la proposta è il presidente Sergio Gargiulo Candidare i Faraglioni di Capri all'iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco​.…

14 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'Oro di Capri, è tempo di raccolta delle olive

Ad Anacapri, lungo la zona costiera tra il Faro e la Grotta Azzurra, è iniziata da pochi giorni   di Mariano Della…

07 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Giardini del Fuenti: al via la prima vendemmia di Fiano

La prima raccolta ha preso il via in questo scorcio di inizio d'autunno assolato Prima vendemmia ai Giardini del Fuenti. I terrazzamenti…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Genuinità, gusto e territorialità: ecco ”Sapori d’Autunno” per i ragazzi…

Nel menù, tante sane delizie per il palato, squisitezze tipiche, cucinate in maniera casalinga, accompagnate da generoso vino Nel menù, tante…

11 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook