Termina il primo anno di attività al Circolo della Legalità

Cuomo (Sos Impresa): «Soddisfatti dei numeri». Nove mesi di attività nel segno dell’antimafia, antiracket e impegno civile

Castellammare di Stabia – 80 eventi, 181 giornate di attività e laboratori, più di 1100 ore di attività e 12 partner coinvolti. Sono questi i numeri al termine del primo anno di attività (novembre 2018 – luglio 2019) nel Circolo della Legalità di Castellammare di Stabia.

Nei locali che in passato erano di proprietà del clan D’Alessandro, si sono svolte numerose iniziative ludico – ricreative, culturali, religiose, teatrali e d impegno civile e antimafia grazie alla

collaborazione delle associazioni CPS, la Cooperativa Anchise, l’associazione Legalmenteitalia, LIBERA,   Amici   della   Filangieri,   Legambiente,   Cooperativa   «La   scheggia»,   Federconsumatori, siamo la Città, Incrocio delle Idee, Rinascita Cristiana e Teatro D’Amore.

Nel corso dei mesi SOS Impresa-Rete per la legalità ha anche organizzato diverse giornate dedicate alla lotta del racket e dell’usura coinvolgendo le forze dell’ordine, l’amministrazione comunale e l’Ascom Stabia oltre che la cittadinanza. Una serie di incontri con gli esperti del settore per invogliare i cittadini ed i commercianti alla denuncia e per liberarsi così dalla pressione e dai condizionamenti della criminalità organizzata.

Inoltre, nel maggio del 2019 si è tenuta anche la prima edizione del premio “Michele Cavaliere”. La kermesse ha visto la premiazione di ben sei importanti personalità che si sono contraddistinte nella lotta alla camorra e anche di due scuole che hanno realizzato dei progetti in ricordo dell’imprenditore di Gragnano ucciso dalla camorra nel 1996.

«Siamo soddisfatti dei numeri che abbiamo raggiunto in questi primi nove mesi di attività – spiega il Coordinatore del Circolo della Legalità e  presidente di SOS Impresa Luigi Cuomo – Abbiamo aperto le porte del Circolo della Legalità alla città e al mondo dell’associazionismo ospitando eventi di ogni tipo e iniziative culturali e sociali. Continueremo in questo impegno anche nei prossimi mesi con maggiore intensità. Il calendario per la stagione 2019/20, infatti, è stato già stilato: gli ex locali dei D’Alessandro continueranno ad essere riutilizzati con fini sociali. La lotta alla camorra passa anche da qui. Ringrazio l’Amministrazione Comunale per il sostegno che ci ha sempre concesso e ​tutti i partner che hanno reso possibile restituire alla città e alla collettività questo bene comune confiscato alla camorra».Il calendario delle attività per il prossimo anno partirà il 3 ottobre con la presentazione del libro  “Lo spettacolo   della   Mafia”   del   Prof.   Marcello   Ravveduto   con   la   partecipazione   del   Prof   Renato Briganti. L’occasione sarà utile anche per analizzare il contesto criminale stabiese alla luce delle ultime operazioni delle forze dell’ordine contro la criminalità organizzata. L’attrazione fatale tra i media, i boss e una certa fascia di pubblico, l’analisi dei fenomeni criminali nella loro dimensione mediatico- comunicativa, certi fenomeni neomelodici e, addirittura, veri e propri brand e prodotti commerciali. La partecipazione è libera e aperta a tutta la città.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Premio Letizia Isaia: tra i premiati la giornalista Nancy De…

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 28 ottobre a Montecitorio Si terrà lunedì 28 ottobre a Roma, ore 16.30 presso…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Covata di tartarughine scoperta a Meta

Fonte Positano news Covata di tartarughine scoperta a Meta. Ci sarebbero non poche incognite legate al ritrovamento delle tartarughine a Meta. Stando…

17 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, festeggiati i 100 anni di Elena Cioffi

Il sindaco Buonocore a nome del Comune ha portato una targa a nome di tutta la comunità …

14 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Federalberghi: «Candidiamo faraglioni a patrimonio Unesco»

A lanciare la proposta è il presidente Sergio Gargiulo Candidare i Faraglioni di Capri all'iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco​.…

14 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'Oro di Capri, è tempo di raccolta delle olive

Ad Anacapri, lungo la zona costiera tra il Faro e la Grotta Azzurra, è iniziata da pochi giorni   di Mariano Della…

07 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Giardini del Fuenti: al via la prima vendemmia di Fiano

La prima raccolta ha preso il via in questo scorcio di inizio d'autunno assolato Prima vendemmia ai Giardini del Fuenti. I terrazzamenti…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Genuinità, gusto e territorialità: ecco ”Sapori d’Autunno” per i ragazzi…

Nel menù, tante sane delizie per il palato, squisitezze tipiche, cucinate in maniera casalinga, accompagnate da generoso vino Nel menù, tante…

11 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook