Tempesta Marina Grande, sindaco chiesto stato di calamità naturale

Nella lettera il primo cittadino ha anche invitato a procedere con i risarcimenti, una volta quantificati e valutati i danni

 

Foto tratta dal diario di Facebook di Marevivo- Sorrento Penisola Sorrentina

Redazione – Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha chiesto alla Regione Campania la dichiarazione di calamità naturale. Nella lettera, indirizzata al direttore generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali della Regione Campania, Filippo Diasco, il primo cittadino ha anche invitato a procedere con i risarcimenti, una volta quantificati e valutati i danni. Il riferimento è alla tempesta che si è abbattuta su Marina Grande, unico argine alle eccezionali onde delle scorse ore, procurando la distruzione di un peschereccio, strappato dagli ormeggi e della struttura in legno di uno stabilimento balneare divelta sempre dalla forza del vento.
“La violenza del maltempo si è abbattuta anche a Marina Piccola, con seri danni al pontile di attracco degli ospiti delle navi da crociera – spiega il sindaco Cuomo – La furia del grecale, come è noto, si è abbattuta anche nella zona collinare, spezzando rami e piegando alberi, con ingenti danni alle aziende agricole. Ma è nel borgo di Marina Grande che abbiamo registrato un vero e proprio stravolgimento, a causa della violenza del mare”.
Sulla vicenda interviene anche l’assessore alle Attività Produttive, Massimo Coppola. “Si è trattato di eventi meteorologici eccezionali che purtroppo hanno procurato non pochi danni che, in queste ore, stiamo cercando di quantificare – dichiara – Ci auguriamo che chi ha subìto perdite in termini di attrezzature e strutture, possa essere risarcito e in tempi brevi”.
Di ieri, l’intervento di abitanti, pescatori, operatori commerciali e volontari per rimuovere materiali e detriti depositati sull’arenile di Marina Grande dalla mareggiata, coordinati dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento.
“Ci siamo tutti rimboccati le maniche e lavorato fianco a fianco con l’obiettivo di dare sostegno alla laboriosa comunità di Marina Grande – ha commentato il consigliere comunale Luigi Di Prisco -. Il borgo dei pescatori di Sorrento tornerà a risplendere e sarà più bello di prima”.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Messaggio del Sindaco di Piano sul Coronavirus

Il messaggio del Sindaco di Piano sul Coronavirus Tornato ora da Torre del Greco dove ho incontrato il Direttore Generale Gennaro…

25 Feb 2020 Campania Piano di Sorrento Redazione

Meta

Meta, rinnovato accordo tra Comune e CP

Per un periodo di quattro anni per il comodato d’uso dei locali sede dell’Ufficio Locale Marittimo della cittadina della costiera…

21 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

L'Istituto della SS.Trinità abbandonato dai politici

Il commento del prof Enzo Esposito Dopo il terremoto del 1980, iniziò la trasformazione di tutto il territorio di Vico. Con…

23 Feb 2020 Campania Vico Equense Redazione

Capri

Nuovo collegamento Capri-Anacapri, riprende il dialogo tra le due Amministrazioni

Al via calendario di incontri monotematici. L’Ascom Anacapri: “Piena soddisfazione” (Fonte caprinews.it) Riceviamo dall’Ascom Anacapri e pubblichiamo il resoconto dell’incontro tenuto ieri…

18 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Importante passo avanti verso i lavori di adeguamento dell’elisuperficie di…

Il Comune di Anacapri affida con procedura negoziata a una ditta di Sorrento la fornitura del sistema di illuminazione Importante passo…

11 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Gran Carnevale di Maiori: sabato sera concerto di Monica Sarnelli…

La 47esima edizione anche quest'anno un programma ricco di eventi e tutti spalmati durante le due settimane (Fonte ilvescovado.it) Entra nel vivo…

22 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Sospetto Coronavirus in Costa d'Amalfi

Il nosocomio napoletano sembra essere preso d'assalto, di conseguenza verranno inviati i tamponi che al ritorno saranno immediatamente analizzati. Nella…

22 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook