Stupro turista inglese, condannati gli ex dipendenti

Nel tardo pomeriggio del 12 dicembre il Tribunale di Torre Annunziata nei confronti dei cinque ha emesso la sentenza

 

Redazione – Condannati gli ex dipendenti dell’hotel Alimuri di Meta per lo stupro della turista inglese, avvenuto nella notte tra il 6 e il 7 ottobre 2016.

Nel tardo pomeriggio del 12 dicembre il Tribunale di Torre Annunziata, nei confronti dei cinque ha emesso la sentenza: nove anni di reclusione a Gennaro Davide Gargiulo, otto a Fabio De Virgilio ed Antonino Miniero, sette a Francesco Ciro D’Antonio e quattro a Raffaele Regio.

Il collegio presieduto dal magistrato Francesco Todisco ha avuto la mano pesante, nel frattempo il quintetto resta agli arresti domiciliari.

Cosa accadde quella notte di inizio ottobre 2016? Abusarono della 50enne donna d’Oltremanica, una violenza sessuale di gruppo che avvenne grazie all’uso della cosiddetta droga dello stupro.

Quando ritornò in patria, la donna riferì quello che le era accaduto alla polizia britannica e fu anche sottoposta a visite mediche ed analisi.

Nel maggio del 2018 scattarono le manette da parte della polizia di Sorrento per ordine del gip di Torre Annunziata. Come è stato ricostruito dalla Procura oplontina, il quintetto ha abusato di lei a turno, riprendendo la scena con i cellulari e scambiandosi le immagini, perciò è scattata l’ipotesi di violenza sessuale aggravata, che è stata convalidata dal Tribunale.

Con i loro avvocati difensori gli ex dipendenti avevano tentato di discolparsi perché la donna inglese aveva avanzato della avance.

Ora le motivazioni della sentenza saranno rese note nel giro di 90 giorni.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, riapre la Clinica San Michele

Ne dà notizia il sindaco Vincenzo Iaccarino su Facebook, grazie sia alla proprietario della struttura che ai vertici dell’Asl Napoli…

02 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, altro contagiato e buono spesa (video)

Il sindaco Giuseppe Tito lo annuncia nel videomessaggio come consuetudine sulla sua pagina di Facebook    Meta - Il sindaco Giuseppe Tito…

02 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

La Cappella di Petrignano nel Casale di Montechiaro

La Cappella di Petrignano nel Casale di Montechiaro,e' il titolo del secondo contributo inedito che l'avvocato Francesco Saverio Esposito ha…

02 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Vico Equense Redazione

Capri

Capri, Covid-19: interrotta consegna corrispondenza postale

Valutate ipotesi alternative con le due amministrazioni isolane per servizi essenziali A seguito della giusta e condivisibile ordinanza di restrizione dell'…

30 Mar 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Comunicato della Questura con nuovi dettagli sui fatti accaduti al…

Un 39enne è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale (Fonte caprinews.it)   Nuovi dettagli sono stati forniti attraverso un comunicato…

29 Mar 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costiera Amalfitana blindata: posti di controlli serrati su 6 varchi…

Sono attivi i posti di controllo continuativi disposti ieri sera dalla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana ai varchi d'accesso del territorio (Fonte…

23 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festa di compleanno e turisti veneziani raffica di multe in…

Violazioni ed irresponsabilità, due i casi registrati in giornata   (Fonte ilmattino.it)   Violazioni ed irresponsabilità in Costiera Amalfitana. Due i casi registrati in…

14 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook