SS 145, in poche ore due incidenti

Uno nei pressi dei caselli autostradali e l’altro all’altezza del castello medioevale

 

Immagine correlata

             Foto tratta da wikipedia

 Redazione – In poche ore sulla statale 145 Sorrrentina si sono verificati due incidenti: uno nei pressi dei caselli autostradali e l’altro all’altezza del castello medioevale.

Il più grave è stato quello nel quale la statale sorrentina costeggia il mare, nei pressi del castello, un centauro alla guida di uno scooter è stato colpito da un’auto, l’impatto è stato violento con l’uomo che è rimasto per qualche minuto incosciente sull’asfalto.

Si sono portati nella zona il 118 del nosocomio stabiese, anche gli agenti della polizia stradale che hanno provveduto a compiere i rilievi del caso per tentare di ricostruire quanto accaduto nella mattinata odierna e la polizia municipale stabiese.

Le condizioni dell’uomo che con il suo scooter era in direzione di Sorrento, non erano gravi, ma è stati tradotto all’ospedale San Leonardo per dovuti accertamenti..

Ma la dinamica dell’impatto violento potrà essere stabilita solo con i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza e le testimonianze dei presenti. Ovvio che il traffico ne ha pagato le conseguenze, sia gli automobilisti diretti verso Napoli che Sorrento, fino a quando i due veicoli incidentati che erano rimasti fermi sulla carreggiata non sono stati rimossi.

Il secondo incidente ha avuto luogo alle ore 8:00 nei pressi dei caselli autostradali: due Fiat Punto si sono tamponate senza per fortuna che si registrassero feriti ed anche in questo, però, si sono create lunghe code in entrambi i sensi di marcia.

 

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Msc, svelata la MSC Seashore

La nave più grande e tecnologicamente avanzata costruita in Italia MSC Crociere e Fincantieri hanno svelato oggi MSC Seashore, la nave più…

20 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Covata di tartarughine scoperta a Meta

Fonte Positano news Covata di tartarughine scoperta a Meta. Ci sarebbero non poche incognite legate al ritrovamento delle tartarughine a Meta. Stando…

17 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, candidatura ufficiale Bandiera Blu 2020

Il riconoscimento che viene rilasciato dalla Fee, la “Foundation Environmental Education” Vico Equense – La Città di Vico Equense si è…

19 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Tensione e rabbia ad Anacapri: iniziate le operazioni di abbattimento…

Effettuati i primi buchi. Presidio di cittadini al Comune, parla Alfonso Amendola   Sembra che, purtroppo, non ci sia nulla da fare…

20 Set 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Viola il decreto di espulsione, cittadino albanese arrestato a Capri…

Irregolare sul territorio nazionale, è stato condotto questa mattina al tribunale di Napoli per il rito direttissimo Ha violato il decreto…

17 Set 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Guida Bar d’Italia 2020 di Gambero Rosso: a Sal De…

Ancora un riconoscimento al maestro pasticciere della Costa d'Amalfi  Ancora un riconoscimento al maestro pasticciere della Costa d'Amalfi Salvatore De Riso e al…

20 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Escursionista batte la testa sul Sentiero degli Dei, soccorsa in…

Una donna avrebbe riportato un trauma cranico in seguito a una caduta Intervento dell'eliambulanza al sentiero degli Dei, intorno a mezzogiorno,…

19 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook