#SorrentoNONsiLega

Tra i tanti commenti pubblichiamo questo uscito su facebook che sintetizza il pensiero di tanti altri cittadini e lettori.

“Ragazzi vorrei condividere con voi un pensiero, scusatemi se mi dilungo ma ci tengo davvero (…) credo nel ruolo della scuola e dei giovani nella società. C’è stato qualcuno tra i miei contatti che ha subito criticato l’eventualità di una manifestazione di protesta, in quanto la stessa lederebbe il diritto di Salvini di esprimere la sua opinione e di partecipare a un comizio, riattaccando con la solita manfrina dei sinistri comunisti buonisti che sono loro i veri fascisti e antidemocratici.

A parte il fatto che l’espressione di dissenso è anch’essa un diritto democratico e che questa tesi sarebbe accettabile solamente se qualcuno impedisse fisicamente a Salvini di raggiungere il luogo del comizio o di parlare (quindi facendo ricorso a forme più o meno esplicite di violenza fisica e verbale), io personalmente mi sono davvero rotto le palle di questa retorica e mi auguro che la manifestazione a cui spero partecipiate in tanti possa dimostrarne l’infondatezza. Come?
– Innanzitutto dando una grande lezione di civiltà, contestando Salvini con dignità e senza creare disordini, scontri et similia: insomma, facendo sentire la propria voce senza ledere i diritti di nessuno, di Salvini e di chi lo sostiene, come è giusto che sia.
– In secondo luogo non rivendicando appartenenza a schieramenti politici (non perché sia una cosa negativa, anzi, ma perché bisogna dimostrare che lui può e deve essere contrastato in maniera trasversale non solo da qualsiasi forza politica moderata e antifascista ma anche da chi non si sente rappresentato da nessun partito o movimento).
– In terzo luogo non rispondendo a eventuali provocazioni e aggressioni che potrebbero esserci se non con l’ironia e il sarcasmo.

In breve, non deve passare il messaggio che dei figli di papà, comunisti, buonisti bla bla bla piddini cattivi aggrediscono il povero Salvini. Deve passare il messaggio che tanti CITTADINI, soprattutto giovani ma non solo, facciano capire a tutti con determinazione e dignità che non sono disposti a tollerare la politica d’odio, di intolleranza, di ignoranza, di violenza, di prepotenza, di arroganza, di disumanità che Salvini porta avanti da diversi anni. Bisogna gridare che non siamo disposti a tollerare tutto ciò non perché di sinistra o destra, non in quanto cristiani musulmani o atei, non in quanto giovani o vecchi, bensì in quanto cittadini di uno stato democratico che si fonda su valori inconciliabili con le parole d’odio, con gli insulti, con i vangeli e i rosari sventolati da un palco, con gli striscioni rimossi dai balconi prima dei suoi comizi, con la politica della ruspa, con le foto del cibo e dei gattini su facebook.

Solo in questo modo si eviterà di offrire il fianco a sterili polemiche da bar e si dimostrerà una volta per tutte che noi siamo diversi, che non siamo come lui, che i veri antidemocratici, i veri fascisti non sono altri, sono proprio loro.

Scusatemi ancora per la lunghezza ma l’argomento e la circostanza lo richiedevano.

#SorrentoNONsiLega

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Cittadina guarita e Piano ritorna città Covid-free

Il sindaco Vincenzo Iaccarino è lieto di dare questa notizia positiva   Piano di Sorrento – La cittadina che circa dodici giorni…

01 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Sindaco Tito: “Se sarò costretto chiuderò stazione e spiagge” (Video)

In un video tramite Facebook ha puntualizzato la questione degli arenili riferendosi a quanto è accaduto nel weekend scorso   Meta –…

01 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Monte Faito, nuova segnaletica

Grazie al Cai ecco i nuovi cartelli per gli escursionisti della montagna che sale tra i golfi di Napoli e…

30 Giu 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Incidente in barca a Capri per Simona Izzo: “Sto bene…

A raccontarlo è stata lei stessa in tv a “C’è tempo per…”, su Rai 1, la nuova trasmissione condotta da…

30 Giu 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Giornata in mare a Capri diventa incubo: affonda barca con…

I naufraghi salvati, uno di loro ha rischiato di annegare: portato in ospedale (Fonte caprinews.it) Momenti di paura nel pomeriggio di oggi…

28 Giu 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costa d'Amalfi, stop alle targhe alterne: intesa dei Sindaci

I Comandi di Polizia Locale dei comuni costieri sono stati informati delle nuove disposizioni: da domani si transiterà regolarmente   (Fonte il…

19 Giu 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Voleva farla finita lanciandosi dalla Statale Amalfitana: Carabinieri salvano 56enne…

Aveva pensato di lanciarsi nel vuoto. Provvidenziale l'intervento dei militari dell’Arma (Fonte il vescovado.it) Aveva pensato di farla finita e di lanciarsi…

12 Giu 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook