Sorrento, ultimi dettagli per trasporto della balenottera

Il grande mammifero marino sarà trasferito o a Caivano o nel porto di Castellammare di Stabia, e su di essa sarà effettuato l’esame autoptico, dal patologo veterinario Sandro Mazzariol

Sorrento – Si stanno definendo gli ultimi dettagli per le complesse operazioni di rimozione e trasporto della balenottera. La necroscopia si farà e non era scontato.

Il grande mammifero marino sarà trasferito o a Caivano o nel porto di Castellammare di Stabia. A effettuare l’esame autoptico, che dovrebbe tenersi tra domani e mercoledì, sarà Sandro Mazzariol, patologo veterinario presso l’Università degli studi di Padova e responsabile dell’unità d’intervento del Cetaceans’ stranding Emergency Response Team (Cert), che si occupa in tutta Italia e anche all’estero del recupero di cetacei di grosse dimensioni.

Se dovesse essere confermata la lunghezza stimata ieri dall’Istituto zooprofilattico del Mezzogiorno, cioè 23,50 metri circa, potrebbe risultare la più grande balenottera comune mai trovata nel Mediterraneo.

Dai risultati della necroscopia si cercherà di comprendere le cause che l’hanno portata alla morte e a finire nel porto. Non sempre è possibile. Solo nel 65% delle indagini post mortem effettuate (si riesce a farle soltanto per il 45% di carcasse rinvenute) viene accertata la causa del decesso. E spesso ci vogliono mesi per arrivare a risultati certi. Le indagini sul corpo della balenottera sono importanti non solo per stabilire le cause della morte, ma anche da un punto di vista scientifico e di ricerca. Più conosciamo questi meravigliosi abitanti dei mari, più potremo adottare misure idonee per la loro salvaguardia.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

L’ex sindaco Gaetano Botta lascia la vita terrena

È stato anche un  esponente di spicco della Democrazia Cristiana degli anni 80/90 di cui è stato segretario cittadino Piano di…

25 Feb 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Luigi Celentano, telefonata anonima: “Sta bene, non vuole essere cercato”

Arriva alla redazione della trasmissione di Chi l’ha visto?, da parte di una donna dall’accento campano ma non si sa…

04 Mar 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, chiusi uffici comunali e biblioteca comunale

Lo saranno fino al 6 marzo e  resta chiusa la sede centrale di piazzale Siani Vico Equense – Resteranno…

01 Mar 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, i sindaci alle aziende di trasporto: con zona arancione…

Hanno scritto una nota congiunta indirizzata alla Regione Campania, all’Autorità Portuale di Napoli, alle compagnie di navigazione ed alle società…

20 Feb 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

GdF, sanzioni a Sorrento e Capri

Controlli nel fine settimana con la concomitanti festività di San Valentino e Carnevale Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di…

15 Feb 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Frana Amalfi, SS 163: avviato anche terzo fronte della cantierizzazione

Relativo al ripristino del corpo stradale in corrispondenza del km 29,750, distrutto dall’evento franoso occorso nel febbraio scorso dal sovrastante…

03 Mar 2021 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

Costa d'Amalfi, piromani in azione fuori stagione [FOTO]

Un rogo è visibile dalle 17,45 circa sulle colline siprastanti l'abitato di Maiori, in zona San Lazzaro (Fonte il vescovado.it) In Costa d'Amalfi incendi…

01 Mar 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano