Sorrento, stagione chiusa con scoppiettante pareggio

Il Real Agro Aversa con questo pari si salva e retrocedono in Eccellenza Brindisi e Puteolana, mentre è promosso in Lega Pro il Taranto

Potrebbe essere un'immagine raffigurante in piedi, persona che pratica uno sport e erba

Sorrento – I rossoneri chiudono la stagione con uno scoppiettante pareggio.

Il Real Agro Aversa con questo pari si salva e retrocedono in Eccellenza Brindisi e Puteolana, mentre è promosso in Lega Pro il Taranto. Queste sono le semifinali degli spareggi play off: AZ Picerno-Casarano e Fidelis Andria-Bitonto.

Questi sono i verdetti di un girone H combattutissimo che fino alla fine ha fatto restare qualche squadra con il cardiopalma. Come è accaduto al Real Agro Aversa che è venuto in costiera sorrentina consapevole almeno di ottenere un pareggio che lo avrebbe salvato. Così è stato, mentre il Sorrento, ormai messa in cassaforte la salvezza già da tre giornate, ha concluso tra le mura amiche con un pareggio, una stagione tribolata, che era iniziata bene, primo in classifica, poi l’essere fermo un mese a causa del Covid-19, la ripresa del campionato, qualche sconfitta che ha fatto cambiare allenatore, ed infine l’agognato obiettivo raggiunto.

Una gara giocata nella prima vera giornata calda ed afosa di giugno, questo ha fatto da cornice ad uno scoppiettante pareggio tra le contendenti, dopo il minuto di silenzio per la morte di Giuseppe Baretti, ex presidente del comitato regionale Lombardia, subito i normanni aprono le danze al 4’ con una punizione dai 25 metri di Cassandro, la sfera diagonale di insacca sotto l’incrocio. Il Sorrento non sta a guardare: 9’ testa di Liccardi che sfiora il set, poi ci riprova all’11’ ma il suo diagonale va largo di poco.

Viene premiato al 13’ quando viene imbeccato da Langella, entra in area e da posizione centrale innesca un rasoterra che si insacca alle spalle di Papa, passano solo 180” e raddoppia Cassata con un altro rasoterra dal limite.

Il Real si butta a capo chino in avanti alla ricerca del pareggio, al 20’ Ndiaye si vede respinto il tiro da Orazzo che poi para quello ravvicinato di Messina. La palla di testa di Messina al 25’ va larga di poco, mentre al 33’ la rasoiata di Faella e parata dall’estremo costiero. Il pareggio granata arriva al 44’ con un eurogol di Messina dal limite sinistro dell’area e palla che sin insacca sotto all’incrocio.

Ripresa non molto esaltante ma con i normanni  che vanno alla ricerca del tris ma trovano la strada chiusa. Qualche conclusione velleitaria da parte dei costieri: 8’ Mancino palla alta sulla traversa, stessa conclusione quella di Vitale al 16’, la risposta aversana è al 20’ con la sfera di Gallo che termina sull’esterno della rete.

Ci prova al 25’ Mancino ma la sua finalizzazione è alta. Il Real triplica al 34’ con il diagonale sul secondo palo di Varchetta. L’occasione per pareggiare ce l’ha Mancino al 41’ ma Papa gli ribatte con la gamba il tiro, e l’ultimo sussulto lo dà al 45’ il pareggio definitivo la testa del capitano Cacace. Mentre l’arbitro Iacobellis espelle Sandomenico al 48’ per proteste.

Finisce una tormentata stagione ed ora si pensa al futuro.

In sala stampa il capitano Cacace ha analizzato la gara e la stagione, perché ha scelto Sorrento e spera di restare con i colori rossoneri.

Intervista su: https://www.facebook.com/messages/t/100000255529309/

Da parte aversana per mister De Stefano è stata dura dopo la perdita del fratelo, ma è andato avanti per la maglia granata.

Intervista su: https://www.facebook.com/messages/t/100000255529309/

CAMPIONATO SERIE D 2020/21 – GIORNE H –  34^ GIORNATA – 17^ RITORNO

SORRENTO – REAL AGRO AVERSA 3-3

Goals: pt – 4′ Cassandro (RAA), 13′ Liccardi (s), 15′ Cassata (s), 41′ pt Messina (RAA); st 35′ Varchetta (RAA), 45′ Cacace (S).

SORRENTO (4-3-3): Orazzo; Somma, Cacace, Fusco (1’st Gargiulo), Masullo; Mezavilla (44′ st La Monica), Langella, Camara (1’st Vitale); Cassata (1’st Mancino), Liccardi (32′ st Giordano), Sandomenico.

A disp.: Del Sorbo, Cesarano, Esposito, Maranzino. Allen: Pino La Scala.

REAL AGRO AVERSA (3-5-2): Papa; Cassandro, Varchetta, Della Corte (12’st Negro); Ndiaye (32’st Guglielmo), Faiello, Gallo, Ziello (39’st D’Angelo), Massaro (36’st Capone); Messina (12’st Mariani), Faella.

A disp: Casillo, Avella, Palumbo, Ricciardi.  Allen: Antonio De Stefano.

Arbitro: Gioele Iacobellis di Pisa.

Assistenti: Mirko Giuseppe Cimmarusti (Novara) – Dario Ameglio (Torino).

Espulso: 48’st Sandomenico (S) per proteste.

Ammonito: 3’st Gargiulo (S).

Note: Giornata serena e calda, 29°; erba artificiale buona; spettatori: 150 circa (80 circa da Aversa)

Angoli: 1-4.  Recupero: 0’pt e 4’st.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

IL PALAZZO D’’O CATARO... I racconti del lunedì del prof…

IL PALAZZO D’’O CATARO In Via Francesco Ciampa, quasi di fronte alla traversa Gottola, si innalza l’imponente palazzo Maresca, popolarmente noto…

20 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Redazione

Meta

Meta, preservato nido di rondini da lavori edili

Gli abitanti di piazza Casale appena se ne sono accorti hanno avvisato il WWF che ha contattato la ditta che…

13 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, chiude la rassegna “Ubik vista mare” Donatella Trotta

Un progetto editoriale composto di 8 volumetti che ricostruisce per intero l’opera originaria L’anima dei fiori di Matilde Serao, edita…

25 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Eseguita l’autopsia sul corpo di Melillo, dai primi esiti le…

Al momento, quindi, sembrerebbe escluso che il decesso sia stato causato da un malore o da una patologia (Fonte caprinews.it) “Dagli accertamenti…

25 Lug 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Tragedia Capri, Procura partenopea apre fascicolo contro ignoti

Si ipotizza il reato di disastro colposo e si mette sotto la lente d’ingrandimento lo stato di manutenzione non solo…

23 Lug 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Positano, ‘uomo cane’ a guinzaglio tra i turisti (Video)

Cammina a quattro zampe tra le persone della perla della costiera amalfitana e di certo è scattata la corsa al…

25 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Minori, grave incidente sul lavoro

Sulla SS163 Amalfitana un'autogru, per cause da accertare, si è ribaltata e provoca due feriti, di cui uno grave e…

16 Lug 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano