Sorrento, rovesciata Liccardi e Nardò ko

In una giornata plumbea dove c’è stato di tutto, buon esordio di mister Fusco e dei rossoneri

 

Sorrento – La rovesciata della domenica di Liccardi mette ko il Nardò che era passato in vantaggio e poi raggiunto da Terminiello.

In una giornata plumbea dove c’è stato di tutto, il vento forte, i temporali e la pioggia, a tratti, battente, non fermano il buon esordio di mister Fusco e dei rossoneri nella nuova stagione dopo quella cristallizzata a causa del Covid-19. Senza il pubblico come in passato, poiché la gara è stata giocata a porte chiuse, per le disposizioni del ministero della Salute, i costieri non si sfaldano dopo essere passati in svantaggio grazie alla rete sotto all’incrocio di Caputo. Passano solo quattro primi è la parità la ristabilisce con un diagonale secco Terminiello, poi verso la fine della prima parte, il gol capolavoro in rovesciata di Liaccardi che ribalta le sorti dell’incontro.

Le reti – Il Nardò si porta in vantaggio al 7’ del primo tempo, quasi a sorpresa: dal limite dell’area Caputo scocca un tiro sotto l’incrocio dei pali dove non può fare nulla Scarano.

Terminiello non fa passare che soli quattro primi ed innesca un diagonale ad incrociare dopo che c’è stata la respinta laterale dell’estremo granata Centonze, mette il cappello alla non facile partita contro un ostico e mai domo Nardò, la rovesciata della domenica di Liccardi dal limite dell’area, su un fallo laterale, con spalle alla porta. La sfera chirurgica non lascia scampo a Centonze.

La gara – In una giornata plumbea dove c’è stato di tutto, il vento forte, i temporali e la pioggia, a tratti, battente, non si vede molto fino alle due reti, i rossoneri adottano un 4-4-2 che a tratti diventa a 5 in difesa, i granata di mister Danucci, ex rossonero nel campionato di serie C2 2013/14, adottano il 4-3-3. Le reti di Caputo e Terminiello, botta e risposta, compreso il palo colpito da Gargiulo al 17’, mettono il pepe alla partita, i costieri dimostrano carattere nel fermare un ostico Nardò che vuole portare in Puglia un risultato positivo, visto che fino ad oggi non lo aveva mai ottenuto al campo Italia. Scialpi al 35’ con una punizione dai 30 metri fa vedere i brividi a Scarano che respinge a pugni, il raddoppio in rovesciata di LIccardi capovolge le sorti dell’incontro che, per certi versi, il Sorrento ha ben controllato, nonostante qualche pericolo corso.

Nella seconda frazione la mole di gioco, specialmente da parte dei neretini, mette in luce al 9’ il colpo di testa di Potenza ad incrociare all’incrocio che sfiora di poco, sempre i granata si fanno vedere al 27’ e sempre con Potenza che stavolta scocca una palla a botta sicura in area che Scarano di testa mette in angolo sulla traversa. La parte finale della partita parla rossonero: 33’ rovesciata di Liccardi e parra alta di Centonze, che poi al 36’ para la palla di testa di Cunzi; mentre al 44’ il diagonale teso di Terminiello non ha buon esito.

Novantunesimo – L’intervista video a mister Fusco è tratta dal diario di Facebook del Sorrento 1945, su: https://www.facebook.com/sorrento1945/videos/260202375193131.

Sorrento-Nardò 2-1🎙️ Postpartita con mister Fusco

Publiée par Sorrento 1945 sur Dimanche 27 septembre 2020

 

L’intervista video a mister Danucci è tratta dal diario di Facebook del A.C. Nardò-Official, su: https://youtu.be/84N6wQRWfeU

Le foto a corredo dell’articolo sono di Giuseppe Spasiano

CAMPIONATO SERIE D 2019/20 – GIORNE H – 1^ GIORNATA

SORRENTO – NARDO’ 1-0

Goal: pt – 7’ Caputo (N); 11’ Terminiello (S), 38’ Liccardi (S).

SORRENTO (4-4-2): Scarano; Cesarano, Cacace, Mezavilla, Terminiello; Basile, Mancino, La Monica, Maranzino; Liccardi (43’st Procida), Gargiulo (16’st Cunzi).

A disp: Orazo, Garofalo, Somma, Masi, Cascone, Iuzzino, Cassata.  Allen: Luca Fusco

NARDO’ (4-3-3): Centonze; Palazzo, Trinchera, De Giorgi, Spagnolo (26’st Lamacchia); Mengoli, Scialpi (44’st  Cuomo), Cancelli; Caputo, Potenza, Semiao.

A disp: Mirarco, Lauretti, Marulli, Valzano, Miccoli, Raia, Angelini.  Allen: Ciro Danucci.
Arbitro: Piero Marangone di Udine

Assistenti: Fabrizio Cozza e Stefania Genoveffa Signorelli di Paola.

Ammoniti: pt – 30’ Cacace (S), 33’ Cancelli (N), 42 Mancino (S), 43’ Spagnolo (N); st – 15′ Scarano (S), 38’ trinchera (N).

Note: Giornata nuvolosa, piovosa con temporali e vento forte, 16°; erba artificiale ottima, gara giocata a porte chiuse per decreto ministeriale per il Covid-19

Angoli: 0-6 .  Recupero: 0’pt e 6’st.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, sindaco Iaccarino: due positivi e no al Covid Map

I due cittadini sono in quarantena a domicilio e poi precisa il perché non condivide il servizio realizzato durante la…

20 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, piccoli contagiati e limitazioni (Video)

Il sindaco Giuseppe Tito oltre ad informare che ci sono tre bambini che hanno contratto il Covid-19, ha dovuto emanare…

10 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, sit-in per difendere chiusura pronto soccorso

È in atto nella notte tra il 20 ed il 21 ottobre una mobilitazione sia del sindaco Buonocore e consiglieri…

20 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Il premier Conte a Capri per tagliare il nastro della…

La cerimonia, blindata e a numero chiuso viste le restrizioni Covid, si terrà alla stazione elettrica Terna Martedì 13 Ottobre 2020 (Fonte…

13 Ott 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Donna anziana non dava notizie da alcuni giorni, sfondano la…

Intervento di soccorso a Capri di polizia, vigili del fuoco e 118 (Fonte caprinews.it) Provvidenziale e tempestivo intervento di soccorso nel tardo…

09 Ott 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Sequestrato il bed and breakfast del sesso a pagamento,

Fonte Cronache della Campania Salerno: sequestrato il bed and breakfast del sesso a pagamento, denunciato il titolare per favoreggiamento della prostituzione.   Gli…

18 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Redazione

Evasione fiscale da un milione di euro, sequestrato attico in…

La Guardia di Finanza di Salerno ha effettuato un sequestro di beni per un milione di euro (Fonte ilmattino.it) La Guardia di…

06 Ott 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook