Sorrento, picchiato per difendere la fidanzatina 17enne

Uno studente di Chiaia che voleva trascorre un sabato tranquillo è stato pestato a sangue ed è finito in ospedale, gli aggressori sarebbero già stati identificati

 

Sorrento – Uno studente di Chiaia che voleva trascorre un sabato tranquillo è stato pestato a sangue per difendere la fidanzatina 17enne ed è finito in ospedale, mentre gli aggressori sarebbero già stati identificati. Immagine correlata

Parte da Napoli per voler trascorrere un sabato con calma in Costiera con il suo amore, senza niente macchinina, niente baretti, niente movida come sempre ad alto rischio, in una cittadina che in inverno è un centro tranquillo.

Ma la tranquillità va a farsi benedire quando la giovane coppia stava passeggiando, come in molti fanno in piazza, e tre giovani prendono in giro e con la sua fidanzata fanno gli spiritosi, ironizzano ed offendono, ma la coppia non li da retta e desiderano essere lasciati in pace. Qualche parola di troppo e così intorno alle ore 20.00 scatta l’aggressione, lo studente partenopeo viene circondato, partono calci, pugni e schiaffi e lo colpiscono al volto ma anche alla pancia ed alla schiena. Cerca di difendersi ma è impossibile, sono in tre e sono anche più grandi. Vanno giù duro, la frattura del setto nasale è inevitabile, lividi e contusioni guariranno in un paio di settimane. Il trio, apparentemente ‘bravi ragazzi’, ben vestiti, scarpe e cinture griffate, che ha qualche anno in più lo aggredisce e, secondo il racconto fatto qualche giorno fa agli agenti di polizia, per ‘futili motivi’, con il ragazzo che deve per forza reagire dopo che ha chiesto di essere lasciati liberi. Tutto accade nella la piazza centrale di Sorrento nei pressi di un bar. La ragazza grida per chiedere aiuto e sarebbe potuta andare molto peggio se, a fermare la furia dei tre aggressori, non fossero intervenuti alcuni passanti e subito dopo gli agenti di polizia che hanno raccolto la denuncia del giovane.

E così scatta da parte degli investigatori, tramite l’ausilio delle telecamere, il loro riconoscimento ed i tre ragazzi di buona famiglia sarebbero stati già individuati.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, Vanessa Gravina ospite al premio Penisola Sorrentina

L’attrice dopo la soap pomeridiana “Il Paradiso delle Signore” in onda su di Rai 1, riprende la tournée in teatro Piano di Sorrento -…

24 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Sanremo, Anastasio e Tosca i migliori

Nel ritiro presanremese degli “ascolti”, si compilano le pagelle   Foto tratta da music.fanpage.it Redazione - Nel ritiro presanremese…

18 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, una targa al centenario Pasquale Frevola

Il Sindaco e l’Amministrazione comunale esprimono le più vive felicitazioni e gli auguri più affettuosi per il traguardo dei 100 anni, meta ricca…

24 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Turismo: Capri protagonista con Federalberghi al Fitur di Madrid

Per la stagione 2020 si annunciano grandi eventi: il via con le sfilate Chanel. In crescita il settore wedding Capri ancora…

23 Gen 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, positivo incontro per l’Area marina protetta

Primo passo per la sua istituzione La riunione per l’istituzione dell’Area marina protetta dell’Isola di Capri indetta dalla Direzione generale per…

21 Gen 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Controlli dei Carabinieri in Costiera Amalfitana, resta alta la guardia

Posti di controllo, perquisizioni e presenza sul territorio   Posti di controllo, perquisizioni e presenza sul territorio: i Carabinieri della Compagnia di Amalfi,…

23 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Perforazione allo stomaco per un 82enne, risolutivo l'intervento all'ospedale della…

Aveva forti dolori all'addome Quei forti dolori all'addome erano la conseguenza di una improvvisa perforazione allo stomaco. È quanto scoperto dai…

16 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook