Sorrento, monitoraggio qualità del mare con i sensori

Luigi Di Prisco dichiara: “L’iniziativa si inserisce nel novero di azioni che la nostra amministrazione comunale sta portando avanti da tempo”

Sorrento – Parte una nuova sperimentazione che da un lato garantisce il monitoraggio della qualità delle acque, dall’altro valorizza il pescato locale, a beneficio dei consumatori, della ristorazione e degli stessi pescatori.
La nuova tecnologia, basata su sensori che rilevano dati sulla qualità delle acque, e frutto di una join venture tra l’azienda italiana Foodchain e la giapponese Qms International, vede la cittadina costiera come sede del progetto pilota, per poi esportarla su scala internazionale, come sottolineato dal Atsuya Sugawara, direttore del partner privato nipponico.
Un importante assist per l’economia del territorio, che ha spinto il Comune di Sorrento, da tempo impegnato sul fronte della tutela ambientale, a concedere il patrocinio al progetto.
“L’iniziativa si inserisce nel novero di azioni che la nostra amministrazione comunale sta portando avanti da tempo – dichiara il presidente del consiglio comunale di Sorrento, Luigi Di Prisco – Tra fine settembre e inizio ottobre è infatti prevista una bonifica e una pulizia dei fondali. Inoltre è in corso  l’analisi e il recupero di reti fantasma, che hanno un potenziale distruttivo per tutto l’ecosistema marino. Nel frattempo stiamo proseguendo con il monitoraggio degli abitanti dei nostri fondali, avvistando tartarughe, delfini e squali verdesca”.
Uno degli obiettivi del progetto è quello di garantire a cittadini e visitatori un prodotto sano e locale da consumare sulle tavole della penisola sorrentina.
“Promuovere il pescato locale crea un’opportunità straordinaria – interviene Paolo Russo, della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati – Non solo sul fronte turistico e su quello della tutela ambientale, ma anche in funzione della produzione, che deve legarsi in un meccanismo di chilometro zero ai territori. Una filiera che va rafforzata ed utilmente valorizzata”.
La tecnologia che sarà sperimentata a Sorrento, anche attraverso la collaborazione di alcuni pescatori professionisti, del borgo di Marina Grande, è basata su sensori che verranno immersi nell’acqua e permetteranno di misurare la qualità dell’acqua e dove viene pescato il pesce che finisce nei piatti dei sorrentini e dei ristoranti della zona.
“Da remoto potremo ottenere informazioni preziose su temperatura e grado di inquinamento dell’acqua – spiega Fabio Fiori, direttore tecnico della Foodchaine SpA – I sensori saranno istallati non solo sulle reti calate in acqua, ma anche in posti fissi come boe e scogli. Avere una statistica temporale è importante per capire come evolve la salute del mare”.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Festeggiamenti esterni San Michele Arcangelo, rimandati di una settimana

La decisione è stata presa a causa di un fronte perturbato che andrà ad interessare nei prossimi giorni la Campania…

28 Set 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, sindaco Tito: emanato ordinanza divieto di balneazione zona Purgatorio

Dopo che l’Arpac aveva effettuato i prelievi nella zona a confine con Piano di Sorrento e dai dati era risultata…

23 Ago 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Premio “Capo d’Orlando”, premiati il Nobel Charpentier e il direttore…

A Vico Equense ritorna venerdì 7 ottobre alle ore 18.00 al Castello Giusso la ventiquattresima edizione A Vico Equense ritorna venerdì…

01 Ott 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Trasporta droga in treno arrestato all’uscita della stazione

Ciro Sirio, 54enne di Capri, ha destato sospetti ai carabinieri della stazione di Sorrento e lo hanno fermato trovandogli un…

21 Set 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Latte scaduto, bimba finisce in ospedale ma è stata dimessa

La mamma le aveva somministrato il latte acquistato in un market dell’isola di Capri e la piccola accusa dei forti…

21 Ago 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare al via Borgo diVino in Tour

Venerdì 2 settembre alle h19 nella Villa comunale di Vietri sul Mare inaugurazione della kermesse di tre giorni (apertura giornaliera dalle 18…

02 Set 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Brucia anche la Costiera Amalfitana: incendio a Tramonti

Nella mattina del 7 agosto hanno bruciando diversi ettari di bosco e sono entrati in azione due elicotteri ed un…

08 Ago 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano