Sorrento, il volume Le memorie di Ernesto Falcon a Villa Fiorentino

Una storia di famiglia dalla Francia a Napoli e Sorrento nel lungo Ottocento

 

Giovedì 12 settembre alle ore 19, a Villa Fiorentino, a Sorrento, si terrà la presentazione del volume Le memorie di Ernesto Falcon. Una storia di famiglia dalla Francia a Napoli e Sorrento nel lungo Ottocento promosso dal Comitato di Napoli dell’Istituto per la Storia del Risorgimento italiano ed edito da Franco Angeli.
L’appuntamento, che si tiene con il patrocinio del Comune di Sorrento e della Fondazione Sorrento, vedrà i saluti di Giuseppe Cuomo, sindaco di Sorrento e Maria Teresa De Angelis, assessore alla Cultura del Comune di Sorrento e gli interventi di Annunziata Berrino dell’Università Federico II di Napoli, di Rosaria Crescenzio, del ministero per i Beni e delle Attività Culturali e della curatrice della pubblicazione, Maria Ercolano, del Comitato di Napoli dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano. Modera l’incontro il giornalista Luigi D’Alise.
Le pagine del volume ricostruiscono la storia della famiglia Falcon dal 1777 al primo conflitto mondiale in una lunga memoria in stile epistolare, che l’autore Ernesto Falcon, un militare di carriera vissuto tra il 1861 e il 1950, indirizza alle due nipoti orfane figlie del fratello. I Falcon sono originari della Francia meridionale e giungono in Italia con Clemente Falcon (1777-1860) agli inizi dell’Ottocento al seguito dei napoleonidi, fermandosi e radicandosi a Napoli negli appalti pubblici.
Falcon collabora in continuità col governo borbonico ricevendone imponenti investimenti e divenendo un imprenditore molto presente a corte. La continuità dei Falcon presso la corte borbonica è rappresentata dal primogenito Gioacchino, segretario di re Ferdinando II, mentre il fratello Enrico, ingegnere e padre dell’autore delle Memorie, incarna l’anima più liberale. Questi nel 1842 si aggiudica all’asta un terreno ed una villa fuori dalle antiche mure di Sorrento dove impianta con la moglie nuove imprese moderne che vengono fortemente osteggiate.
L’autore offre una lettura politica ed economica, ripercorrendo destini economici, idee politiche, rapporti matrimoniali e, al contempo, contribuisce ad un’importante riflessione sul periodo risorgimentale e sulle sue intrinseche contraddizioni.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Sorrento, si svolgeranno corsi di dizione e recitazione

Organizzati dall’agenzia Donato Cellini con il patrocinio del Comune di Sorrento, e saranno tenuti dall’attore Giovanni Rienzo   Sorrento - Si svolgeranno…

17 Nov 2019 Campania Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Giornata di sensibilizzazione a Vico Equense, “La mia salute dipende…

Degli studenti del Marconi-Galilei sul tema delle dipendenze: dall’alcol alle sostanze stupefacenti fino alle nuove forme di dipendenza sempre più…

14 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Anacapri, calciatore locale salva vita all’avversario

Nella gara tra Real Anacapri ed Arzanese, Filippo Saviano ha battuto la testa  e sviene, Luigi Buondonno corre verso di…

17 Nov 2019 Campania Capri Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Danni maltempo a Capri. Le foto

Irriconoscibile dopo la mareggiata la spiaggia di Marina Piccola risucchiata dalle onde.   Il giorno dopo la violenta sciroccata che ha investito…

13 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi, sepolture medievali rinvenute al Chiostro del Paradiso: Ferrarelle finanzierà…

L'antico cimitero dei nobili amalfitani realizzato tra il 1266 e il 1268 Tracce delle sepolture medievali sono state rinvenute, ad Amalfi,…

19 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

SS 163 Amalfitana, stanziati soldi messa sicurezza costone

L’Anas lo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 11 novembre    Costiera amalfitana – Sono stati stanziati circa 5 milioni e…

13 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook