Sorrento, gemellaggio siglato con la città sud coreana Gangneung

Turismo, storia, arte, cultura, ambiente, scuola, politiche giovanili e sport. Sono i temi sui quali si confronteranno

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 3 persone e spazio al chiuso

Turismo, storia, arte, cultura, ambiente, scuola, politiche giovanili e sport. Sono i temi sui quali si confronteranno, a partire da oggi, la città di Sorrento e quella di Gangneung, tra le più note mete turistiche della Corea del Sud. Merito del protocollo di gemellaggio siglato questa mattina, in modalità remota, tra i sindaci Kim Han-Geun e Massimo Coppola. Alla cerimonia hanno preso parte l’ambasciatore  ambasciatore coreano in Italia, Hee Seog Kwon, l’ambasciatore italiano a Seul, Federico Failla, il consigliere vice capo missione, Andrea Celentano e la direttrice dell’Istituto italiano di cultura a Seul,  Michela Linda Magrì.
“Siamo determinati ad approfondire argomenti e a confrontarci su settori particolarmente cari alle nostre comunità e siamo sicuri che le rispettive e specifiche competenze riusciranno a dare frutti importanti per le nostre città e per il nostro futuro – ha sottolineato il sindaco Massimo Coppola – In particolare, l’opportunità di scambi turistici tra Italia e Corea del Sud. Il percorso appena avviato, non solo ci permetterà di crescere insieme, ma ci consentirà un reciproco arricchimento in termini umani, economici e culturali”.
Un obiettivo condiviso anche dal sindaco Kim Han-Geun che, dopo avere lodato il fascino che Sorrento esercita anche tra i suoi connazionali, ha illustrato le ricchezze della sua città, con l’augurio di accogliere presto una delegazione del Comune di Sorrento.
Situata lungo la costa, nella provincia del Gangwon, Gangneung è una località molto gettonata dai visitatori, che apprezzano il mix di natura e tradizione, con siti di interesse storico, zone costiere, parchi naturali. Qui si svolgono inoltre importanti manifestazioni, tra cui il Festival del ciliegi di Gyeongpo, il Festival del caffè ed il Danoje Festival, inserito nel 2005 come Patrimonio culturale immateriale Unesco.
“L’Italia e la Corea del Sud sono due Paesi molto distanti e diversi tra loro – è intervenuto il presidente Luigi Di Prisco – Eppure vi è una lunga storia di contatti politici, sociali e culturali, che unisce i nostri due popoli, a partire dalla fine del XVI secolo e fino alla formale istituzione di relazioni diplomatiche, nel 1884. Con Gangneung ci accomunano diverse cose oltre al turismo, e mi riferisco alla presenza di parchi naturali mentre invece noi puntiamo con forza per il futuro sulle sentieristica, un florido mercato ittico mentre invece noi abbiamo forti radici legate al mare”.
Presenti all’incontro anche l’attuale responsabile dell’Ufficio Relazioni Internazionali, Silvana Gargiulo, e il predecessore, Antonino Fiorentino, che avviò nel 2019 l’iter del gemellaggio, poi bloccato dall’emergenza della pandemia.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, gli agrumi protagonisti al Mercato della Terra

I meravigliosi frutti di alberi che fecero la fortuna dell'agricoltura della costiera sorrentina Piano di Sorrento - Gli agrumi sono i…

09 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, buoni spesa in favore di famiglie in difficoltà economiche

Il Comune ha indetto un avviso pubblico per l’assegnazione di un contributo economico mediante per l’emergenza di Covid-19 Meta – Il Comune…

18 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, percorso degli olimpionici e recupero Villa Romana

Presentate le schede progettuali che consentiranno al comune di Vico Equense di entrare, assieme ad altri 19 comuni della zona Sud di…

20 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Incidente SS 163, recuperata l'auto della tragedia sfiorata

Nel primo pomeriggio del 16 gennaio l’autogru dei Vigili del fuoco di Napoli ha tirato su la Toyota finita nella…

16 Gen 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, pauroso incidente nel porto

La motonave della Caremar urta il pontile a causa delle forti raffiche di vento e meno male che non feriti [caption…

09 Gen 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Atrani, anziana donna cade dal balcone è muore

Tutto accade nelle prime ore del mattino, verso le 3.30 Redazione – Ad Atrani un’anziana donna cade dal balcone è…

02 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Maiori, riaperta a senso unico alternato la SS 163

Nella mattina del 18 dicembre, alle ore 10 circa, la statale è ripercorribile nella frazione di Erchie Redazione – A Maiori…

18 Dic 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano