Sorrentino torna a girare un film a Napoli,autobiografico

Il mio articolo su il Corriere del Mezzogiorno

di Ignazio Senatore

“Sono emozionato all’idea di tornare a girare a Napoli, vent’anni esatti dopo il mio primo film. “È stata la mano di Dio” è, per la prima volta nella mia carriera, un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso.” Queste le prime anticipazioni del premio Oscar Paolo Sorrentino sul suo nuovo film partenopeo.“Sono felice di condividere questa avventura col produttore Lorenzo Mieli, la sua The Apartment e Netflix. La sintonia con Teresa Moneo, David Kosse e Scott Stuber di Netflix, sul significato di questo film, è stata immediata e folgorante. Mi hanno fatto sentire a casa, una condizione ideale, perché questo film, per me, significa esattamente questo: tornare a casa.”
Il titolo del film rimanda, inevitabilmente, a “la mano de Dios” di maradoniana memoria. E’ noto, infatti, come il regista partenopeo, sin da giovane, fosse un grande tifoso del Napoli e che avesse già voluto omaggiare nel suo film “Youth”il fuoriclasse argentino, ricorrendo ad un sosia. Non si conosce la trama del film, ma si sussurra che dovrebbe essere autobiografico e incentrata sull’adolescenza del regista vissuta nel quartiere Arenella. Sembrerebbe, inoltre, che grande spazio verrebbe dato alla sua amicizia con un regista che lo ha aiutato molto e il cui identikit potrebbe essere quello di Antonio Capuano con il quale Sorrentino ha mosso i primi passi come co-sceneggiatore di “Polvere di stelle”.
La composizione del cast è ancora top secret, ma è certo che Sorrentino stia cercando un adolescente di diciassette-diciotto anni. Le riprese del film dovrebbero cominciare il prossimo anno, dopo che il regista avrà concluso i ciak di “Mob Girl” il suo secondo film hollywoodiano con Jennifer Lawrence protagonista, adattamento del libro di Teresa Carpenter “Mob Girl: A Woman’s Life in the Underworld”, vincitrice del Premio Pulitzer che racconta la vera storia di Arlyne Brickman, mafiosa poi collaboratrice della polizia di New York e una testimone chiave nel caso contro la famiglia mafiosa Colombo nel 1986.
Una scelta quella di tornare a girare a Napoli confermata recentemente dallo stesso Sorrentino in un’altra intervista andata in onda nel programma “Vite”: “Il prossimo obiettivo potrebbe essere raccontare Napoli. Per molti anni, quando sono venuto a Roma, il rapporto con Napoli era di disinteresse. Negli ultimi tempi invece, mi è venuta una gran voglia di tornarci e di andare a rivederla. Penso che alla fine si faccia proprio un cerchio nella vita, un giro: si parte da un posto e ci si può tornare, si vuole tornare. Perché non ci si libera per nessun motivo al mondo dall’origine, dalle radici”. E nella stessa intervista il regista napoletano aveva annunciato di tornare a (a occuparsi di) Napoli e che voleva abbandonare tematiche tipiche della sua poetica per tornare a qualcosa di più intimo e personale.: “Ho sempre fatto film che non mi riguardavano direttamente e i piacerebbe invece iniziare a farne alcuni che riguardano me da vicino.”

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, partono le “Passeggiate Carottesi"

Sono gratuite sul territorio della città alla scoperta di segreti, storie e bellezze Piano di Sorrento – Da venerdì 7 agosto…

05 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Stupro di gruppo nell'hotel a Meta: «La turista inglese era…

Non era consenziente, ma è evidente che gli autori degli abusi abbiano somministrato sostanze stupefacenti con effetti incapacitanti Di Dario Sautto…

14 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Domenico Di Martino ha raggiunto il secolo di vita

È stato festeggiato dal sindaco Andrea Buonocore con una targa Vico Equense - Il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, oggi,…

05 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggera ferita su una nave al largo di Capri, soccorsa…

E affidata alle cure mediche (Fonte caprinews.it)   Incidente su una nave, passeggera si frattura tibia e perone. Soccorsa al largo di Capri…

02 Ago 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, hotel abusivo sequestrato dai carabinieri: sotto accusa il figlio…

Nell'ambito di una indagine della Procura di Napoli su presunti abusi edilizi   (Fonte ilmattino.it) L'albergo «La Certosella» di Capri è stato sequestrato dai carabinieri nell'ambito…

30 Lug 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Positano, dopo i crolli sulla costa scattano i sequestri: scoperte…

I Militari, in pattugliamento aereo, da mare e da terra, hanno anche scoperto che lavori erano ancora in corso, ben…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ultimo appuntamento di "Vietri in Scena": il duo Minimo Ensemble

Chiuderanno la manifestazione che è stata dedicata alla memoria di Ennio Morricone Vietri sul Mare - Ultimo appuntamento giovedì 30 luglio alle…

29 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook