Siglato il CCNL dirigenti comparto istruzione e ricerca

Rassegna stampa Ipsoa
In data 8 luglio 2019 l’Aran con Flc Cgil, Cisl Scuola, Federazione Uil Scuola Rua, Anp, Dirigenti scuola, Snals Confsal con Cgil, Cisl, Uil, Cida, Codirp e Confsal hanno siglato il CCNL per il personale dirigente del comparto Istruzione e ricerca, che decorre dal 1° gennaio 2016 e scade il 31 dicembre 2018.

Si riporta una sintesi degli istituti di immediato interesse operativo.

Campo di applicazione

Il CCNL si applica al personale dirigente dalle Amministrazioni del comparto di cui all’art. 7 del CCNQ 13 luglio 2016: Istruzione e ricerca.

Nello specifico:

– Istituzioni scolastiche ed educative destinatarie della preesistente Area V;

– Istituzioni di Alta formazione artistica, musicale e coreutica destinatarie della preesistente Area V;

– Università e Aziende ospedaliero-universitarie destinatarie della preesistente Area VII;

– Istituzioni ed enti di ricerca e sperimentazione, compresa ASI e ISIN, destinatarie della preesistente Area VII.

Per quanto non previsto dal CCNL in oggetto, si continuano ad applicare i precedenti cc.cc.nn.l. Area V e VII.

Minimi tabellari

Sono pertanto rideterminati i minimi tabellari riguardanti:

– i Dirigenti I fascia Enti di ricerca ed Asi;

– i Dirigenti scolastici e Afam

– i Dirigenti Università e aziende ospedaliero-universitarie e dirigenti II fascia Enti di ricerca ed Asi

Norme comuni

Restano confermati la retribuzione individuale di anzianità nonché gli eventuali assegni ad personam, nella misura in godimento.

Le retribuzioni hanno effetto sul trattamento di quiescenza, sull’indennità di buonuscita o di anzianità, sull’indennità alimentare, sulle ritenute assistenziali e previdenziali e relativi contributi e sui contributi di riscatto.

I benefici economici hanno effetto integralmente sulla determinazione del trattamento di quiescenza dei dirigenti comunque cessati dal servizio, con diritto a pensione, nel periodo 2016-2018.

Agli effetti del t.f.r., dell’indennità di buonuscita e di anzianità, dell’indennità sostitutiva di preavviso e di quella prevista dall’articolo 2122 del cod. civ., si considerano solo gli scaglionamenti maturati alla data di cessazione dal servizio nonché la retribuzione di posizione percepita fissa e variabile, provvedendo al recupero dei contributi non versati a totale carico degli interessati.

Retribuzione di risultato

La retribuzione di risultato è attribuita, a seguito di valutazione positiva dei risultati, con i criteri di valutazione e negli importi stabiliti dalla contrattazione integrativa.

Maternità

Si applicano le disposizioni di cui al D.Lgs. n. 151/2001 con le seguenti integrazioni.

Durante il congedo per maternità/paternità spettano l’intera retribuzione fissa mensile, inclusa la retribuzione di posizione e la retribuzione di risultato nella misura in cui l’attività svolta risulti valutabile a tal fine.

Durante il congedo parentale per i primi 30 giorni di assenza (compresi anche eventuali giorni festivi) spetta l’intera retribuzione fissa, i giorni sono computati complessivamente per entrambi i genitori e fruibili anche frazionatamente, non riducono le ferie e sono valutati ai fini dell’anzianità di servizio.

Successivamente al congedo per maternità/paternità e fino al compimento del 3° anno di vita del bambino, sono riconosciuti 30 giorni di assenza retribuita per ciascun anno (*), computati complessivamente per entrambi i genitori.

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Msc, svelata la MSC Seashore

La nave più grande e tecnologicamente avanzata costruita in Italia MSC Crociere e Fincantieri hanno svelato oggi MSC Seashore, la nave più…

20 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Covata di tartarughine scoperta a Meta

Fonte Positano news Covata di tartarughine scoperta a Meta. Ci sarebbero non poche incognite legate al ritrovamento delle tartarughine a Meta. Stando…

17 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, candidatura ufficiale Bandiera Blu 2020

Il riconoscimento che viene rilasciato dalla Fee, la “Foundation Environmental Education” Vico Equense – La Città di Vico Equense si è…

19 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Tensione e rabbia ad Anacapri: iniziate le operazioni di abbattimento…

Effettuati i primi buchi. Presidio di cittadini al Comune, parla Alfonso Amendola   Sembra che, purtroppo, non ci sia nulla da fare…

20 Set 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Viola il decreto di espulsione, cittadino albanese arrestato a Capri…

Irregolare sul territorio nazionale, è stato condotto questa mattina al tribunale di Napoli per il rito direttissimo Ha violato il decreto…

17 Set 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Guida Bar d’Italia 2020 di Gambero Rosso: a Sal De…

Ancora un riconoscimento al maestro pasticciere della Costa d'Amalfi  Ancora un riconoscimento al maestro pasticciere della Costa d'Amalfi Salvatore De Riso e al…

20 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Escursionista batte la testa sul Sentiero degli Dei, soccorsa in…

Una donna avrebbe riportato un trauma cranico in seguito a una caduta Intervento dell'eliambulanza al sentiero degli Dei, intorno a mezzogiorno,…

19 Set 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook