Sigilli per il parcheggio della Pignatella

I militari della Capitaneria di porto non hanno trovato collaudi ed autorizzazioni e strutture fatiscenti

 

Risultati immagini per pignatella sorrento

Pignatella

Sorrento – Sono scattati i sigilli per il parcheggio della Pignatella da parte dei militari della Capitaneria di porto che poi non hanno trovato collaudi ed autorizzazioni ma strutture fatiscenti.Ancora una volta sotto i riflettori è capitata questa zona e stavolta da parte della Capitaneria di Porto che ha dovuto sequestrare la zona agricola che era adibita come parcheggio, poi era sprovvista di transenne, di protezioni, la discesa a mare non aveva le dovute autorizzazioni e le staccionate in legno decrepite. Inoltre i militari, coordinati dal comandante Guglielmo Cassone, si sono ‘imbarcati’ in delle strutture diroccate, con tubolari in ferro arrugginiti, coperte da lamiera zincata, che sembravano quasi delle baracche di profughi. Ma non finisce qui, perché se il buongiorno si vede dal mattino, altro è venuto a galla: dei passamano in ferro infissi nella roccia calcarea per la salita e la discesa a mare, decine di lettini all’interno di un’area interdetta ed a pericolo caduta massi, pneumatici riempiti di cemento che erano utilizzati come base di appoggio per ombrelloni da mare, una rete metallica utilizzata per delimitare la parte sottostante del costone. Ma non era neanche predisposto un piano antincendio, di evacuazione e non c’era la segnaletica obbligatoria di emergenza, non si aveva l’autorizzazione comunale per lo svolgimento dell’attività.

Insomma chi più ne ha più ne metta, e così i proprietari sono stati denunciati a piede libero, ma tutto questo è partito da un esposto da parte presidente del movimento civico ‘Conta anche tu’.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, Ascom: montepremi "Gratta e Vinci" da 23mila euro

Street band e sbandieratori per il Natale 2019 della confcommercio Eventi domenica 15 e 22 dicembre 2019. Concorso "Gratta e Vinci"…

14 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

BICENTENARIO DI META: SABATO CONFERENZA E MOSTRA SULLA NASCITA DEL…

BICENTENARIO DI META: SABATO CONFERENZA E MOSTRA SULLA NASCITA DEL COMUNE "UN DESIDERIO DI AUTONOMIA ALIMENTATO DALLO SVILUPPO ECONOMICO" Sabato 14 dicembre…

13 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense, Museo Asturi: di scena Marco Perillo

Presenta «I luoghi e i racconti più strani di Napoli» per  il secondo appuntamento con la rassegna Vico Equense - Secondo…

15 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Bufera di Santa Lucia a Capri: cade grosso albero

In via Marina Piccola, strada chiusa l maltempo non dà tregua a Capri in questo turbolento weekend di Santa Lucia. Notte…

14 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Anacapri, passeggiata a Cetrella per un incontro ideale tra Norman…

Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria   Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria ad Anacapri, “Sulle…

10 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costa d’Amalfi, pareggio pirotecnico

Contro il Buccino gara a viso aperto ed a cardiopalma Foto tratta dal diario di Facebook del…

15 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano

Grossa frana SS163, si lavora alacremente

È caduta venerdì sera in località Capo d'Orso, nel comune di Maiori   Foto tratta da ilmattino.it Redazione –…

15 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook