Sequestrato dai CC mezzo quintale di fuochi

Li possedeva un 23enne nella sua casa di Vico Equense

 

 Vico Equense – I carabinieri hanno sequestrato mezzo quintale di fuochi nella casa di un 23enne nella cittadina costiera.

Ormai ci siamo quasi, per il Natale e per il Capodanno mancano pochi giorni ed inizia il rifornimento dei botti specialmente per l’ultimo dell’anno, con questa prerogativa i militari della Compagnia di Sorrento, coordinati dal capitano Ivan Iannucci, hanno iniziato dei controlli.

Nella notte del 6 dicembre hanno perquisito l’abitazione del giovane e vi hanno rinvenuto questo mezzo quintale di fuochi categoria F2 (libera vendita ai maggiorenni) del tipo batteria di tubi monocolpo.

Così è scattato il sequestro perché possedeva del materiale più del previsto come disciplina la norma, che ne prevede la detenzione al massimo di 5 chili netti, quantitativo oltre il quale è necessaria la denuncia del possesso alle autorità.

Si intende per peso netto quello contenuto realmente in polveri piriche il cui peso è obbligatoriamente riportato sull’etichetta delle confezioni.

Perciò che in questi giorni i militari dell’Arma stanno effettuando dei controlli per verificare il quantitativo di materiale che si compra e dove si acquista, giacché esso è di libera vendita e se in casa ci sono diversi chilogrammi è illegale e soprattutto può essere causa di drammatici incidenti.

Così come sono quelli provocati dai “botti” clandestini che sono vietati ma che vengono sempre acquistati nonostante tutte le raccomandazioni.

Inoltre nell’abitazione del giovane sono state anche trovate delle dosi di marijuana destinate ad uso personale, motivo per il quale nei suoi confronti è stato avviato l’iter amministrativo presso la Prefettura di Napoli.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, sindaco Iaccarino: “ll positivo al Covid-19 è in buone…

La persona sta trascorrendo la sua quarantena a domicilio ed i tamponi nasofaringei effettuati ai suoi familiari e colleghi di…

12 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Stupro di gruppo nell'hotel a Meta: «La turista inglese era…

Non era consenziente, ma è evidente che gli autori degli abusi abbiano somministrato sostanze stupefacenti con effetti incapacitanti Di Dario Sautto…

14 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Wwf denuncia concessioni edilizie comune di Vico Equense in barba…

Wwf denuncia concessioni edilizie comune di Vico Equense in barba al Put. Rassegna Stampa Fonte Positano news Il WWF Terre del Tirreno…

13 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Vico Equense Redazione

Capri

A Capri il ritorno di Arnault, il re del lusso…

Immancabile rito della partita a tennis con Sara   (Fonte caprinews.it) Torna a Capri il re del lusso Bernard Arnault. A capo della…

11 Ago 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Passeggera ferita su una nave al largo di Capri, soccorsa…

E affidata alle cure mediche (Fonte caprinews.it)   Incidente su una nave, passeggera si frattura tibia e perone. Soccorsa al largo di Capri…

02 Ago 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

A Ravello si ripete la magia del concerto all’alba

Dalla notte al giorno, dal buio alla luce, come ogni anno il rito incanta e rapisce (Fonte il vescovado.it) Dalla notte al…

11 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano, dopo i crolli sulla costa scattano i sequestri: scoperte…

I Militari, in pattugliamento aereo, da mare e da terra, hanno anche scoperto che lavori erano ancora in corso, ben…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook