Sequestrate quintali di vongole inquinate

Pescate alla foce del Sarno

 

Castellammare. Le vongole pescate tra foce Sarno e Scoglio di Rovigliano passavano per il Centro di Stabulazione. Il blitz del personale del nucleo di Polizia Giudiziaria della Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia, agli ordini del Capitano di Fregata Ivan Savarese e sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Napoli, ha bloccato la filiera della vendita di mitili pescati in zone altamente inquinate.
L’irruzione in un Centro di Stabulazione mitili di Castellammare di Stabia ha portato alla scoperta di diversi quintali di vongole pescate abusivamente alla foce del fiume più inquinato d’Europa, potenzialmente pericolose per la salute pubblica per la sospetta presenza di metalli pesanti.

È scattato immediatamente il sequestro del prodotto ittico e i responsabili del centro sono stati denunciati alla Procura di Torre Annunziata e segnalati agli organi sanitari.  Successivamente, nella tarda notte, con l’ausilio di due auto civetta, sono stati effettuati controlli attraverso posti di blocco lungo le strade dei Comuni di Pompei e Torre Annunziata, durante i quali sono stati ispezionati otto furgoni. Al termine dei controlli, tre automezzi è stato rilevato il mancato rispetto del protocollo HACCP e l’assenza della documentazione relativa alla tracciabilità del prodotto ittico trasportato. Nel complesso sono stati sequestrati oltre 150 chili di prodotto ittico non tracciato.

Altri 30 chili di vongole al veleno sono stati sequestrati in una pescheria a Boscoreale, insieme ad altri 2 quintali di prodotti ittici senza la dovuta documentazione.  “L’attività di controllo del territorio, dei centri di stoccaggio e di commercializzazione di prodotti ittici e dell’intera costa di competenza continuerà senza sosta anche nei prossimi giorni, al fine di stanare coloro che, senza scrupoli e al solo fine di lucro, mettono a repentaglio la salute pubblica e l’incolumità delle nostre famiglie e dei nostri figli. Non permetteremo che attraverso la pesca di frodo del dattero di mare e la raccolta abusiva di vongole in tratti di mare altamente inquinati si possano creare danni all’ambiente ed alla collettività”, sono state le parole del Comandante della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, C.F.(CP) Ivan Savarese.

Fonte ilmattino.it

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Premio Letizia Isaia: tra i premiati la giornalista Nancy De…

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 28 ottobre a Montecitorio Si terrà lunedì 28 ottobre a Roma, ore 16.30 presso…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, "Insolite vedute metesi" festeggiamenti Bicentenario

Per la nascita del Comune che avvenne nel 1820, con Regio Decreto   Si intitola "Insolite vedute metesi" e chiama a raccolta…

18 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

A rischio i pini neri del Faito,denuncia Wwf

I Pini neri, che vegetano da secoli in via Strada Alta del Faito, contrassegnati con numeri in rosso…

20 Ott 2019 Campania Vico Equense Redazione

Capri

Capri, Federalberghi: «Candidiamo faraglioni a patrimonio Unesco»

A lanciare la proposta è il presidente Sergio Gargiulo Candidare i Faraglioni di Capri all'iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco​.…

14 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'Oro di Capri, è tempo di raccolta delle olive

Ad Anacapri, lungo la zona costiera tra il Faro e la Grotta Azzurra, è iniziata da pochi giorni   di Mariano Della…

07 Ott 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Maiori, strada chiusa nella notte: domani già lavori di bonifica…

Cominceranno domani, di primo mattino, lavori in somma urgenza di bonifica del costone roccioso sovrastane la cala del "Cavallo Morto" Cominceranno…

17 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Giardini del Fuenti: al via la prima vendemmia di Fiano

La prima raccolta ha preso il via in questo scorcio di inizio d'autunno assolato Prima vendemmia ai Giardini del Fuenti. I terrazzamenti…

12 Ott 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook