Sei treni Eav in soccorso della Metro

Lo afferma il governatore De Luca sperando nel loro collaudo al più presto, per il periodo di emergenza

   

Redazione – Sei treni dell’Eav in soccorso della Metro nel periodo di emergenza.

È quanto ha affermato il governatore Vincenzo De Luca, commentando le difficoltà della Linea 1 della metropolitana di Napoli, gestita dall’Anm,  Azienda napoletana mobilità, dopo l’incidente del 14 gennaio ed il sequestro di due treni per le indagini.

In questi giorni la Regione ha in corso “il collaudo di sei treni ristrutturati dell’Eav (holding ferroviaria regionale, ndr) ma da sei mesi l’agenzia nazionale di controllo sul traffico ferroviario sta perdendo tempo”. Treni di proprietà dell’Eav che verranno messi a disposizione della metropolitana, se si fa “pressione sull’agenzia e possiamo mettere in servizio sei treni nuovi siamo pienamente disponibili a trasferire, nel servizio sulla rete metropolitana, questi treni di proprietà dell’Eav che devono essere collaudati a Roma”.

Passare dei treni che devono entrare in funzione per conto dell’Eav, alla Metro di Napoli in questo momento di difficoltà. Con questa decisione “abbiamo la possibilità di aiutare a gestire il servizio che si è ridotto praticamente a zero. Ieri abbiamo avuto una situazione drammatica a Napoli, la città era congestionata. Facciamo una pressione perché si muovano con i collaudi, mi pare la cosa più concreta che possiamo fare”. Momentaneamente saranno messi a disposizione una decina di pullman, ma con la città congestionata non si darà un grande aiuto alla mobilità.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

1 milione di euro quale profitto illecito di una maxi…

Nella mattinata odierna, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, all’esito di complesse indagini coordinate dalla Procura della…

22 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Redazione

Meta

Sanremo, Anastasio e Tosca i migliori

Nel ritiro presanremese degli “ascolti”, si compilano le pagelle   Foto tratta da music.fanpage.it Redazione - Nel ritiro presanremese…

18 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Verso il distretto agroalimentare di qualità delle due costiere

Il Comune di Vico Equense, con delibera di Giunta, ha aderito al comitato promotore   Foto tratta da…

22 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, positivo incontro per l’Area marina protetta

Primo passo per la sua istituzione La riunione per l’istituzione dell’Area marina protetta dell’Isola di Capri indetta dalla Direzione generale per…

21 Gen 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Matrimonio a Capri con rito religioso negato dal Vescovo a…

Legati profondamente all’isola: il caso finisce all’attenzione di papa Francesco Forse non tutti sanno che un cattolico straniero non può sposarsi…

14 Gen 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Perforazione allo stomaco per un 82enne, risolutivo l'intervento all'ospedale della…

Aveva forti dolori all'addome Quei forti dolori all'addome erano la conseguenza di una improvvisa perforazione allo stomaco. È quanto scoperto dai…

16 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

SS 163 Amalfitana, da lunedì aperta interamente

Dopo il sopralluogo effettuato anche in presenza del Capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli Redazione – La SS 163 Amalfitana…

10 Gen 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook