Seconda vittoria consecutiva per la Juve Stabia: poker al Pordenone

Caserta qualche settimana fa dichiarava che sarebbe bastata una scintilla per dare il via alla corsa dei suoi verso la salvezza

 

di IVANO COTTICELLI (fonte napoli.repubblica.it)

Caserta qualche settimana fa, quando la sua squadra sembrava condannata ad un campionato molto deludente, dichiarava che sarebbe bastata una scintilla per dare il via alla corsa dei suoi verso la salvezza. A quanto pare il tecnico aveva ragione: le vespe oggi hanno bissato la vittoria di due settimane fa a Trapani battendo anche il Pordenone. In attesa delle altre gare del turno, la Juve Stabia sale al diciassettesimo posto in classifica con 7 punti, mentre i neroverdi scendono al decimo. Sabato prossimo i friulani ospiteranno il Cittadella mentre i gialloblù saranno di scena a La Spezia.

Caserta sceglie il solito 4-3-3 con Russo che sembra diventato ormai il portiere titolare, in difesa Tonucci recupera ma si accomoda in panchina a discapito di Mezavilla; 4-3-1-2 per Tesser, con Gavazzi sulla trequarti alle spalle del tandem Strizzolo-Monachello. Grande avvio della Juve Stabia che passa in vantaggio al 9’ su azione da calcio d’angolo: cross di Calò per lo stacco imperioso di Mezavilla che segna l’1-0. Il Pordenone reagisce immediatamente pareggiando solo 4 minuti dopo grazie alla botta potente di Misuraca; da sottolineare il bell’assist di Mazzocco che ha tagliato in orizzontale tutto il campo.

Gara molto divertente in avvio, al 16’ le reti realizzate sono già 3 perché le vespe tornano in vantaggio: Canotto attacca sulla destra e crossa per Forte che ribadisce in porta una respinta errata della difesa avversaria. Al 20’ il punteggio è addirittura di 3-1 per i padroni di casa che sono letali da corner: cross ancora di Calò con palla che rimane in area fino a quando non ci si avventa Calvano che la scaraventa in porta con un destro in scivolata. Al 29’ arriva anche il poker della Juve Stabia ad opera di un Canotto imprendibile sulla fascia destra: lancio perfetto di Calò che scavalca De Agostini e fa correre l’ala stabiese che insacca con un esterno destro diretto sotto l’incrocio dei pali. Gli ospiti provano ad abbozzare un reazione con il sinistro potente di Mazzocco che colpisce il palo. Una grande Juve Stabia, con Calò e Canotto sugli scudi, chiude il primo tempo in vantaggio per 4-1 sul Pordenone.

Nella ripresa i friulani provano a rientrare in partita con un paio di occasioni, prima con un colpo di testa di Camporese che va di poco fuori dallo specchio e poi col sinistro velleitario di De Agostini che finisce alto. La Juve Stabia amministra il vantaggio non disdegnando qualche attacco: Germoni sfiora il goal con una gran sforbiciata respinta bene da Di Gregorio. I neroverdi continuano ad attaccare ma senza troppa convinzione, poco dopo la mezzora Zammarini ci prova col destro a volo ma la palla termina in curva. Alla fine gli ospiti riescono ad andare in rete con l’autogoal di Calò che mette nella propria porta di testa al 40’. La gara termina 4-2 per le vespe che vengono applaudite da tutto lo stadio.

Fonte napoli.repubblica.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Premio Penisola Sorrentina: si riparte da bellezza e green

La kermesse sorrentina sosterrà i temi dell’ambiente e del paesaggio culturale Napoli – Per la Fase 3 la​ Penisola Sorrentina​ dovrà…

04 Giu 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, lavori somma urgenza marina

La forte mareggiata prenatalizia del 22 dicembre causò un vero è proprio disastro La Grande Onda -…

16 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, interdette opere foranee a protezione della costa

Il sindaco Andrea Buonocore ha emesso l’ordinanza in riferimento ad ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza…

05 Giu 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Momenti di paura a Capri: caduto un palo della rete…

Si sono vissuti nel tardo pomeriggio di oggi in via Provinciale Marina Piccola (Fonte caprinews.it) Momenti di paura si sono vissuti nel…

05 Giu 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dopo il lockdown riaprono i primi caffè nella Piazzetta di…

E tornano i tavolini: si inizia da Bar Tiberio e Bar Funicolare (Fonte caprinews.it) Lasciatoci alle spalle il lockdown, Bar Tiberio e…

30 Mag 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Concussione, il sindaco di Praiano arrestato in flagranza di reato

Gli agenti della squadra mobile di Salerno lo hanno fermato nei pressi di un bar del centro del capoluogo (Fonte ilmattino.it) È…

05 Giu 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano: imbarcazione da diporto rischia di affondare, intervento della Guardia…

Nella tarda mattinata la motovedetta CP 854 e un gommone veloce hanno raggiunto il natante (Fonte il vescovado.it) Nella tarda mattinata la…

30 Mag 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook