San Vito Positano: vittoria di rigore in ‘Zona Cesarini’

Dopo una gara vibrante ed in dieci i positanesi fanno il colpaccio

 

san-vito-positano-2-stemma

 

Redazione – Quella esterna del  San Vito Positano è stata una vittoria di rigore in ‘Zona Cesarini’ dopo una gara vibrante ed in dieci i positanesi fanno il colpaccio.

La partita vede i cilentani essere in palla ma non finalizzare nei sedici metri finali ed essere cinici come lo sono stati i grintosi costieri che nonostante un uomo in meno nella ripresa si sono presi il decisivo rigore nel finale. La prima frazione si apre con un’occasione al 4’ per i costieri che però la sprecano malamente di testa con Porzio davanti alla porta locale, dopo al 7’ Bilancieri è bravo ad anticipare in uscita Maione.

La riposta dei cilentani arriva al 10’ quando guadagnano un calcio di punizione: la batte Limatola che serve Magliocca con Rodio e compagni che attuano uno schema, creando scompiglio tra le maglie difensive avversarie e Porzio Ciro allontana di testa.

La partita non si sblocca fino al 25’ quando Falanga si inserisce nell’area difensiva giallorossa locale e con un colpo di testa manda tra le mani di Bilancieri, poi al 31’ i locali si rendono ancora pericolosi: Limatola ci prova in spaccata su cross di Trimarco e fallisce di poco il bersaglio. Al 37’ è ancora Positano con Maione che impegna Bilancieri che respinge in angolo, dal suo sviluppo Gallo anticipa tutti di poco al lato. E prima dell’intervallo al 42’ è debole la conclusione di Rizzo.

La ripresa si apre subito a favore dei costieri al 1’ con un colpo di testa di Maione respinto da un attento Bilancieri sul primo palo. La Polisportiva risponde sull’asse Trimarco-Francesco Rizzo, con quest’ultimo anticipato in angolo, dal quale si sviluppa il tiro di Trimalco che è respinto dalla difesa costiera, recupera Limatola che trova la porta sguarnita sulla sinistra. Porzio corre in copertura, ma è provvidenziale la parata di Munao. Il Santa Maria batte cassa ma non abbatte Munao la palla nitida che ha Trimarco.

Insiste la formazione di casa che non trova lo specchio della porta con Limatola intorno al 15’ ma il San Vito non guarda le stelle ed ha una buona reazione sull’out di destra con Falanga che è anticipato in uscita da Bilancieri. I padroni di casa fanno la partita, ma le azioni d’attacco sono vanificate negli ultimi venti metri. Al 24’ l’espulsione di Ciro Porzio del San Vito Positano potrebbe cambiare le sorti della partita a favore dei sammaritani, ma non è così. E lo si vede quando al 29′ c’è una ghiotta occasione per i padroni di casa per portarsi in avanti ma Rizzo solo davanti la porta, sbaglia clamorosamente con un tiro di forza.

Il Positano fa tremare il ‘Carrano’ su un calcio d’angolo, salva tutto Della Ventura, e fa treemare i costieri  il neo entrato Serrone che lascia partite un tiro dai venti metri che termina di poco fuori. Nel momento migliore degli avversari al 41’ ecco che arriva la doccia fredda per i locali: Gallo commette fallo su Pagano, per l’arbitro Manzo non ci sono dubbi è calcio di rigore. Sul dischetto di presenta Di Leva che insacca nell’angolo sinistro con Bilnacieri che non può nulla. Inutile il forcing finale della Polisportiva, che non riesce a trovare la rete del pari.

 

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2016-17 – GIRONE B – 10^ GIORNATA

POLISPORTIVA SANTA MARIA – SAN VITO POSITANO   0-1

Goal: 42’st Di Leva (rig).

POLISPORTIVA SANTA MARIA (4-3-3): Bilancieri; Magliocca (42’st Esposito), Finaldi, Cardinale (44’st Scarpa), Gallo; Rodio, Della Ventura, Rizzo G (31’st Serrone); Rizzo F, Trimalco, Limatola.

A disp: Serra, Cresciullo, Severino, Serrone, Lo Schiavo.    Allen: Nicoletti.

SAN VITO POSITANO (4-3-3): Munao; Cascone, Vallefuoco, Porzio Ca, Gallo; Biondi, Cappiello (8’st Pagano), D’Alesio; Falanga (27’st Mozzillo), Maione (36’st Di Leva), Porzio Ci.

A disp: Palumbo, Schiavone, Ruocco, Gargiulo.     Allen: Guarracino.

Arbitro: Giuseppe Maria Manzo di Torre Annunziata).

Assistenti: Antonio Aletta (Avellino) – Remo De Rosa (Salerno).

Espulso:  24’st Porzio Ciro (SVP) per doppio giallo.

Ammoniti: Trimalco (PSM), Maione (SVP), Gallo (SVP), Serrone (PMC), Gallo (PMC).

Note: giornata variabile, erba sintetica buona, spettatori 200 circa.

Angoli: 3-4.   Recuperi: 1′ pt e 5’st.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, aspettando il Premio Penisola Sorrentina 2019

A fine settembre in costiera sorrentina parte l’appuntamento diretto da Mario Esposito A fine settembre in costiera sorrentina parte l’appuntamento…

20 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, mare sporco: allarme di Gianfranco Wurburger

Il commissario arcivescovile del Pio Monte dei Marinai in vacanza la cittadina della penisola sorrentina   Foto tratta…

16 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, festeggiamenti dei Santi Patroni Ciro e Giovanni

Le celebrazioni ricordano a distanza di oltre tre secoli e mezzo l’arrivo via mare da Napoli delle reliquie dei due…

20 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggiata all’aurora, l’alba caprese a Villa Lysis

Con Renato Esposito e il concerto di Al Martino   Le passeggiate d’autore a cura del prof. Renato Esposito, inserite nel programma…

15 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Controlli in mare della Guardia Costiera di Capri

In tre giorni 107 imbarcazioni fermate e 21 verbali emessi per varie violazioni Proseguono incessanti i controlli della Guardia Costiera di…

11 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tragico incidente nella notte a Praiano

Morto ragazzo di 15 anni, due i feriti. Costiera unita nel dolore   Una vera e propria tragedia quella consumatasi la notte…

18 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma nel mare della Costiera Amalfitana

Muore 46enne turista canadese che stava facendo il bagno    Positano - Dramma nel mare della Costiera Amalfitana, muore 46enne turista canadese…

17 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook