San Vito Positano sprecone e beffato

I costieri vanno in vantaggio e non sfruttano l’uomo in più e sono agguantati nel finale

 

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook dell’Asd Polisportiva S.Maria

 Redazione – E’ un San Vito Positano sprecone che va in vantaggio e non sfrutta l’uomo in più ed è beffato nel finale.

I costieri non sfruttano la gara casalinga nella quale sfoderano una prestazione che strappa gli applausi e costruiscono belle e pericolose palle gol che però non vengono finalizzate nella rete avversaria.

I giallorossi costieri già fin dalle prime battute mettono in apprensione il portiere avversario: Serra è strepitoso al 9′ quando ferma Falanga con un intervento straordinario. La Polisportiva non resta alla finestra ed imbastisce un’azione con Trimarco che costringe Munao all’uscita per anticipare Serrone. Gli ospiti fanno corre un serio brivido ai locali un minuto dopo con un colpo di testa di Magliocca, sugli sviluppi di un corner, con Munao che respinge con i piedi. Sale in cattedra Maione che è impreciso nella conclusione, poi lo stesso attaccante fa tremare Serra con una palla ad effetto che termina di poco fuori. I giallorossi costieri non si fermano e battono cassa e Serra è ancora strepitoso a salvare il risultato sul tiro ravvicinato di Biondi, poi hanno una palla gol ancora con Maione, servito da un cross di Falanga, che calcia altissimo a porta praticamente sguarnita. Dopo aver visto i sorci rossi, il Santa Maria si ridesta e si fa vedere nuovamente con una ripartenza che costringe Munao all’uscita per anticipare Esposito che poi ci prova allo scadere della prima frazione con un tiro che termina al lato. Prima dei fatidici minuti dell’intervallo Maione cerca di superare Serra nei minuti di recupero con una conclusione ravvicinata.

La ripresa vede i costieri che subito immettono forze fresche per dare maggiore vigore ai loro sforzi ma la gara non decolla con le due squadre che non riescono a scardinare le rispettive difese, al 20′ Trimarco ed Esposito tentano di superare Munao, mentre sul traversone di Biondi ci prova il neoentrato D’Alesio. Al 22′ la Polisportiva resta in dieci uomini per l’espulsione di Cadinale, reo di aver preso due gialli ed il San Vito sfrutta subito l’occasione per portarsi in vantaggio al 34’ sugli sviluppi di un corner, spizza D’Alesio e salta da solo Schiavone che trafigge l’estremo ospite. Il tecnico dei giallorossi sammaritani cerca di cambiare qualcosa inserendo Botura e Mascolo ed il brasiliano Botura regala il pareggio al 43′ alla Polisportiva, dopo aver seminato il panico nelle maglie della difesa avversaria.

Una beffa per i costieri che a pochi minuti dal fischio finale già assaporavano la vittoria dopo una gara nella quale meritavano la vittoria.

 

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2016-17 – GIRONE B – 25^ GIORNATA – 10^ RITORNO

SAN VITO POSITANO – POLISPORTIVA SANTA MARIA  1-1

Goals: st – 34′ Schiavone (SVP), 43′ Botura (PSM)

SAN VITO POSITANO: Munao, Schiavone, Cascone, Biondi, Vallefuoco, Autiero, Falanga (37’st Mozzillo), Cappiello, Pagano (13’st D’Alesio), Porzio (25’st Fiorentino), Maione.

A disp: Pinto, Donnarumma, Balestrieri, Ruocco.   Allen: Guarracino.

POLISPORTIVA SANTA MARIA: Serra, Gallo, Cresciullo, Magliocca, Severino (39’st Mascolo), Cardinale, Rizzo F (35’st Botura), Santonicola, Trimarco, Serrone, Esposito (23’st Finaldi).

A disp: Bilancieri, Amita, Scarpa, Della Ventura.   Allen: Pietropinto.

Arbitro: Leonard Paul Mihalache di Terni

Assistenti: Alessandro Manna-Daniele Luciano (Nola).

Espulso: 22’st Cardinale (PSM) per doppia ammonizione.

Ammoniti: Porzio, Autiero, Fiorentino (SVP); Magliocca, Serrone, Severino, Rizzo F (PSM).

Note: giornata variabile, terreno imperfetto, spettatori 100 circa.

Recupero: 3′ pt e 5′ st.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, aspettando il Premio Penisola Sorrentina 2019

A fine settembre in costiera sorrentina parte l’appuntamento diretto da Mario Esposito A fine settembre in costiera sorrentina parte l’appuntamento…

20 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, mare sporco: allarme di Gianfranco Wurburger

Il commissario arcivescovile del Pio Monte dei Marinai in vacanza la cittadina della penisola sorrentina   Foto tratta…

16 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, festeggiamenti dei Santi Patroni Ciro e Giovanni

Le celebrazioni ricordano a distanza di oltre tre secoli e mezzo l’arrivo via mare da Napoli delle reliquie dei due…

20 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Wanda Nara in arrivo a Capri per uno shooting fotografico

I tifosi del Napoli sperano in un incontro tra Lady Icardi e Adl Wanda Nara, secondo rumors giornalistici napoletani, sarebbe in…

22 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano

Passeggiata all’aurora, l’alba caprese a Villa Lysis

Con Renato Esposito e il concerto di Al Martino   Le passeggiate d’autore a cura del prof. Renato Esposito, inserite nel programma…

15 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tragico incidente nella notte a Praiano

Morto ragazzo di 15 anni, due i feriti. Costiera unita nel dolore   Una vera e propria tragedia quella consumatasi la notte…

18 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma nel mare della Costiera Amalfitana

Muore 46enne turista canadese che stava facendo il bagno    Positano - Dramma nel mare della Costiera Amalfitana, muore 46enne turista canadese…

17 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook