Salernum Baronissi-San Vito Positano 0-2. Giallorossi corsari al “Figliolia”

Inizia col piede giusto il nuovo corso dei costieri

 

Ha lavorato in silenzio dopo la mesta retrocessione dall’Eccellenza, ricostruendo la compagine societaria e costruendo saggiamente una squadra dal giusto mix tra espertissimi e giovani in cerca di rilancio o affermazione. Da Taglialatela e Marzocchella, negli ultimi anni di scena in Toscana e Trentino, all’ex Vico e Sorrento Mozzillo passando per l’ex Costa d’Amalfi Pommella, il terzino sceso dalla D Paradisone, Raia e i babies Tello, Nevola e Di Fraia. Inizia col piede giusto il nuovo corso San Vito Positano con i giallorossi che sbancano il “Figliolia” e brindano ai primi tre punti stagionali al cospetto di un Salernum Baronissi apparso non ancora al meglio, rinforzatosi nelle ultime ore con l’arrivo di Marco Santese dal Buccino. Le prime occasioni degne di nota sono di marca locale con Maggino che chiama al pronto intervento Palumbo e Marmoro su cui è bravo il portiere costiero. L’undici di Federico Cuomo rimane compatto e quando attacca fa male: Banco coglie in pieno la traversa, Taglialatela ci prova dalla distanza poi Nevola non trova l’aggancio giusto per battere Pisapia. Nel mezzo l’espulsione di Maggino che lascia in dieci i padroni di casa a cui la dea bendata dice di no due volte sulle due clamorose traverse colpite dall’esordiente Verdoliva, 2003 scuola Neugeburt. Nella ripresa gli oranges s’innervosiscono ulteriormente dopo il guizzo di Marzocchella e, graziati più volte dal mancato cinismo ospite, chiudono anticipatamente il confronto con il rosso sventolato a Camera. Per l’attaccante napoletano di ritorno da Trento è, così, un gioco da ragazzi insaccare la rete dello 0-2 e brindare ai primi tre punti.

TABELLINO

SALERNUM BARONISSI: Pisapia, Di Donna, Verdoliva, Balzano (5′ st Camera), Bove, Zoppino (30′ st Vignes), Izzo, Marmoro, Maggino, De Sio (20′ st Natella), Mennella (25′ st Romano). A disposizione: Zottoli, Bottino, Caccavo, De Crescenzo, Santese. Allenatore: Calabrese

SAN VITO POSITANO: Palumbo, Mozzillo, Tello, Taglialatela (28′ st Paradisone), Pommella, Ferrara, Raia (38′ st Ruocco), Banco, Marzocchella, Di Fraia, Nevola (18′ st Vanacore C). A disposizione: Cuomo, Tribuno, Vanacore A., Calabrese. Allenatore: Cuomo

ARBITRO: Teta di Battipaglia

RETI: 9′ st Marzocchella, 44′ st Marzocchella

NOTE: Giornata soleggiata. Espulsi al 20′ pt Maggino e al 18′ st Camera (SB). Spettatori 150 circa.

Fonte salernoinweb.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Sorrento, si svolgeranno corsi di dizione e recitazione

Organizzati dall’agenzia Donato Cellini con il patrocinio del Comune di Sorrento, e saranno tenuti dall’attore Giovanni Rienzo   Sorrento - Si svolgeranno…

17 Nov 2019 Campania Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Giornata di sensibilizzazione a Vico Equense, “La mia salute dipende…

Degli studenti del Marconi-Galilei sul tema delle dipendenze: dall’alcol alle sostanze stupefacenti fino alle nuove forme di dipendenza sempre più…

14 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Anacapri, calciatore locale salva vita all’avversario

Nella gara tra Real Anacapri ed Arzanese, Filippo Saviano ha battuto la testa  e sviene, Luigi Buondonno corre verso di…

17 Nov 2019 Campania Capri Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Danni maltempo a Capri. Le foto

Irriconoscibile dopo la mareggiata la spiaggia di Marina Piccola risucchiata dalle onde.   Il giorno dopo la violenta sciroccata che ha investito…

13 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi, sepolture medievali rinvenute al Chiostro del Paradiso: Ferrarelle finanzierà…

L'antico cimitero dei nobili amalfitani realizzato tra il 1266 e il 1268 Tracce delle sepolture medievali sono state rinvenute, ad Amalfi,…

19 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

SS 163 Amalfitana, stanziati soldi messa sicurezza costone

L’Anas lo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 11 novembre    Costiera amalfitana – Sono stati stanziati circa 5 milioni e…

13 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook