SALERNITANA – JUVE STABIA 2-1. APRE AKPA AKPRO, PAREGGIA FORTE MA A DECIDERE È GONDO: IL DERBY VA AI GRANATA

A Salerno la Juve Stabia affronta i granata di Ventura per la 32^ giornata di Serie B.

Davide Brasiello (Fontesportcampania)

La Salernitana scende in campo in completo granata, ospiti in tenuta bianca da trasferta. I locali sono stati appena superati in classifica dal Pisa (uscito vittorioso dalla gara contro il Cittadella delle 18:45, ndr) e al momento sostano fuori dalle postazioni play-off. La Juve Stabia invece deve cercare di vincere per non farsi divorare dalla zona play-out. Entrambe ancora devono vincere una gara da quando il campionato è ripartito. Dirige la gara il signor Fourneau della sezione di Roma 1.

Il racconto della partita
Nemmeno il tempo di far prendere le misure in campo alle due compagini che giá la gara registra un momento decisivo: al quinto minuto Ramzi Aya si dimostra ingenuo nel trattenere Canotto sul lancio dalle retrovie, l’arbitro ravvisa il fallo e, essendo l’ultimo uomo, lo espelle. Dalla punizione seguente Forte trova la barriera che devia in corner.
Subito doccia fredda per Ventura che corre ai ripari inserendo al 12° Karo per Jallow. Lo stesso attaccante uscente si fa scappare non una bella frase nei confronti del direttore di gara che viene avvisato dall’assistente ed estrae il rosso. Pochi minuti prima erano state le vespe ad effettuare il primo cambio con Cissè, infortunato, uscito al posto di Di Mariano. Al 20′ Gondo si gira bene e al volo per poco non centra la porta di Provedel. Gli ospiti, in superioritá numerica, si portano avanti ma non riesco ad impegnare Micai. Al 23′ Akpa Akpro caccia il coniglio dal cilindro: Kiyine lo lancia in profonditá, lui sterza sul destro e manda fuori tempo due difensori per poi fulminare Provedel sul primo palo. Al 39′ Canotto impegna Micai con un tiro dalla distanza ben disinnescato dall’estremo granata che si rifugia in corner. Al 46′ Elia si fa 20 metri di corsa prima di esplodere il destro e trovare i guanti di Micai che blocca. Al 48′ finisce il primo tempo. La Salernitana conduce 1-0 grazie alla bella realizzazione di Akpa Akpro.

I granata tengono il possesso palla nella ripresa. Al 55′ Akpa Akpro va vicino al raddoppio: Gondo, oggi in gran spolvero, lascia sul posto Allievi sulla sinistra e mette dentro per l’accorrente Akpro, che tira forte ma centrale facilitando la respinta di Provedel. Gondo al 56′ si gira bene in area su cross dal fondo, palla alto non di molto. Al 63′ Karo ha un’occasione impressionante per fare 2-0 ma fallisce in modo indignoso: punizione messa bene dentro da Kiyine, la palla arriva in area piccola sui piedi di Karo che appostato davanti alla porta, solo, centra la traversa da pochissimi metri. Grande occasione sprecata per i granata. Al 69′ la dura legge del calcio colpisce, segna Forte per il pareggio della Juve Stabia: Canotta crossa sui piedi di Forte che stoppa, si gira in area e spara sul primo palo dove Micai non può arrivarci. Al minuto 80 per poco Di Mariano non fa 1-2: Micai smanaccia male su cross di Canotto che cede palla a Di Mariano che stoppa, mira ma tira sull’esterno della rete. All’82° Gondo, oggi forse il migliore in campo, porta la Salernitana in vantaggio: Migliorini lancia lungo per Akpa Akpro che, favorito dai non perfetti interventi dei difensori delle vespe, entra in area palla al piede per poi cederla sul dischetto a Gondo che col sinistro segna a Provedel. All’85’ la Juve Stabia ci prova ed Elia trova la respinta in angolo di Micai. Al 90° Fourneau assegna 5 minuti di recupero per le speranze della vespe si agguantare il pari. Al 94′ Troest trova uno strepitoso Micai a respingere con i piedi il suo tap-in da pochi passa dalla porta negandogli la gioia della rete personale e del pari dei suoi. Grandissima parata di Micai qui. È stata l’ultima chance della gara per gli ospiti nonchè l’ultima da riportare. Al 95′ l’arbitro decreta la fine della partita.

Il tabellino della gara
Salernitana (3-5-2): Micai; Aya, Migliorini, Jaroszynski(67′ Herteaux); Kiyine(67′ Maistro), Akpa Akpro, Dziczek, Di Tacchio(c), Curcio(85′ Lopez); Gondo(85′ Djuric), Jallow(11′ Karo).
A disposizione: Vannucchi, Russo, Billong, Lopez, Heurtaux, Maistro, Capezzi, Cerci, Djuric, Cicerelli.
Allenatore: Gian Piero Ventura

Juve Stabia (3-5-2): Provedel; Vitiello(c)(60′ Ricci), Allievi, Troest; Elia, Calvano(77′ Addae), Calò, Mallamo(60′ Mezzavilla), Canotto(77′ Izco); Cissè(7′ Di Mariano), Forte.
A disposizione: D. Russo, Tonucci, Fazio, Di Mariano, Rossi, Bifulco, Addae, Izco, Germoni, Ricci, Mastalli, Mezavilla. Allenatore: Fabio Caserta

Reti: 23′ Akpa Akpro(S), 69′ Forte(J), 81′ Gondo(S)
Ammoniti: Gondo(S), Di Mariano(J), Mallamo(J), Akpa Akpro(S), Troest(J), Ricci(J), Allievi(J), Calvano(J), Dzidczek(S), Maistro(S), Calò(J)
Espulsi: Aya, rosso diretto; Jallow (sulla panchina), rosso diretto.
Minuti di recupero: 3′ p.t.; 5’s.t.

Terna arbitrale
Salernitana – Juve Stabia è stata diretta da Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, assistito da Francesco Fiore (sez. Barletta) e Niccolo Pagliardini (sez. Arezzo). IV uomo: Lorenzo Illuzzi (sez. Molfetta).

Note
Gara giocata allo stadio Arechi di Salerno; a porte chiuse.
Il capitano dei granata, Francesco Di Tacchio, è sceso in campo con al braccio la fascia celebrativa in omaggio alla prima gara ufficiale della Salernitana del 14/03/1920.

Davie Brasiello (Fonte sportcampania.it)

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, partono le “Passeggiate Carottesi"

Sono gratuite sul territorio della città alla scoperta di segreti, storie e bellezze Piano di Sorrento – Da venerdì 7 agosto…

05 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Stupro di gruppo nell'hotel a Meta: «La turista inglese era…

Non era consenziente, ma è evidente che gli autori degli abusi abbiano somministrato sostanze stupefacenti con effetti incapacitanti Di Dario Sautto…

14 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Domenico Di Martino ha raggiunto il secolo di vita

È stato festeggiato dal sindaco Andrea Buonocore con una targa Vico Equense - Il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, oggi,…

05 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggera ferita su una nave al largo di Capri, soccorsa…

E affidata alle cure mediche (Fonte caprinews.it)   Incidente su una nave, passeggera si frattura tibia e perone. Soccorsa al largo di Capri…

02 Ago 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, hotel abusivo sequestrato dai carabinieri: sotto accusa il figlio…

Nell'ambito di una indagine della Procura di Napoli su presunti abusi edilizi   (Fonte ilmattino.it) L'albergo «La Certosella» di Capri è stato sequestrato dai carabinieri nell'ambito…

30 Lug 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Positano, dopo i crolli sulla costa scattano i sequestri: scoperte…

I Militari, in pattugliamento aereo, da mare e da terra, hanno anche scoperto che lavori erano ancora in corso, ben…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ultimo appuntamento di "Vietri in Scena": il duo Minimo Ensemble

Chiuderanno la manifestazione che è stata dedicata alla memoria di Ennio Morricone Vietri sul Mare - Ultimo appuntamento giovedì 30 luglio alle…

29 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook