Renzo Arbore cittadino onorario di Meta

Renzo Arbore ha festeggiato in questi giorni i suoi 82 anni.È nato il 24 giugno 1937.A fargli gli auguri,con una cordiale telefonata a sorpresa, anche il sindaco di Meta Giuseppe Tito, che ha intenzione di nominare il popolarissimo artista “cittadino onorario” .Il motivo é presto detto.La mamma del nostro Renzo nazionale era una Cafiero doc,Giuseppina. A riscoprire le origini metesi una chiacchierata durante una trasmissione di Tv2000 con Tonino Esposito,ideatore del progetto “The Bright side”,una web community che riunisce professionisti delle aree più diverse senza colore politico, ma accomunati da un desiderio: la diffusione delle buone notizie, a cui la stampa non riserva spazio, mentre ne sentiamo tutti un gran bisogno.E questa del conferimento della cittadinanza onoraria a Renzo Arbore,ambasciatore della napoletanità nel mondo, è certamente una bella notizia non solo per i cittadini metesi.
“The Bright Side” nasce due anni e mezzo fa come web goodnews community da una scommessa tra compagni del liceo “Virgilio Marone”di Meta,tra cui il giornalista-preside Antonio Volpe .
In attesa di conoscere nei dettagli dall’assessore Biancamaria Balzano il programna dei festeggiamenti
ripubblichiamo una intervista intitolata “Io e mia madre – Renzo Arbore” uscita su’Il Messaggero’ il 26/03/2005.

La madre, si chiamava Giuseppina, era una Cafiero.”E’ il cognome di una famiglia rivoluzionaria, sempre controcorrente e in controtendenza, di cui sono molto fiero”, dice Renzo Arbore. “Mio nonno, Lorenzo, era lontano parente di Carlo Cafiero. Mamma, da repubblicana, era diventata monarchica per amore di papà, Giulio”. Qual è il primo ricordo che le viene in mente? “Una donna anziana, dolcissima e religiosa. La sue fede era sempre stata molto forte e io sono stato educato nel rispetto dei comandamenti. E’ morta a 81 anni, nel 1985, a febbraio, prima che io facessi Quelli della notte. Negli ultimi tempi, sapendo di darle una grande gioia, le chiedevo la benedizione: ‘Oggi ho un incontro importante per la mia carriera (o per la mia vita). Mi benedici?’. E lei mi benediva”.
Arbore non può parlarne senza sottolineare che era nata lo stesso anno del marito, il 1904: “Abitavano nello stesso palazzo; da bambini giocavano nello stesso cortile; si sono ”fidanzati” nel 1911 o nel 1912; sono rimasti sempre insieme. Mamma ha certamente avuto soltanto lui e ha voluto che si scrivesse sulla lapide di papà che gli era stata fedele per tutta la vita”.
In famiglia il padre rappresentava l’autorità, ricorda. La madre sbrigava le pratiche quotidiane ed era petulantissima con l’educazione:”’Renzo, ringrazia’, ‘Renzo, saluta’, ‘Si fa un sorriso, quando si conosce una persona’, ‘Mangia composto’, “Non parlare col boccone in bocca’, ‘Stai dritto”, ‘Tagliati i capelli’… Un’ossessione. Adesso che ho 68 anni apprezzo quella sua petulanza, che ha testimoniato con il culto dei proverbi sino alla fine: ‘Chi troppo in alto sale, cade sovente’, ‘Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te’, ‘Chi va piano va sano e va lontano” […]”.

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Sorrento, si svolgeranno corsi di dizione e recitazione

Organizzati dall’agenzia Donato Cellini con il patrocinio del Comune di Sorrento, e saranno tenuti dall’attore Giovanni Rienzo   Sorrento - Si svolgeranno…

17 Nov 2019 Campania Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Giornata di sensibilizzazione a Vico Equense, “La mia salute dipende…

Degli studenti del Marconi-Galilei sul tema delle dipendenze: dall’alcol alle sostanze stupefacenti fino alle nuove forme di dipendenza sempre più…

14 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Anacapri, calciatore locale salva vita all’avversario

Nella gara tra Real Anacapri ed Arzanese, Filippo Saviano ha battuto la testa  e sviene, Luigi Buondonno corre verso di…

17 Nov 2019 Campania Capri Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Danni maltempo a Capri. Le foto

Irriconoscibile dopo la mareggiata la spiaggia di Marina Piccola risucchiata dalle onde.   Il giorno dopo la violenta sciroccata che ha investito…

13 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi, sepolture medievali rinvenute al Chiostro del Paradiso: Ferrarelle finanzierà…

L'antico cimitero dei nobili amalfitani realizzato tra il 1266 e il 1268 Tracce delle sepolture medievali sono state rinvenute, ad Amalfi,…

19 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

SS 163 Amalfitana, stanziati soldi messa sicurezza costone

L’Anas lo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 11 novembre    Costiera amalfitana – Sono stati stanziati circa 5 milioni e…

13 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook