Pompei Scavi: apertura della Villa di Diomede e della Casa dei Dioscuri

Due grandi edifici di Pompei che aprono al pubblico al termine degli interventi di messa in sicurezza e restauro

Sistemi innovativi di accessibilità per disabili e giardini lussuosi ricostruiti. Pompei amplia i percorsi di fruizione della città antica attraverso l’apertura della Villa di Diomede e della Casa dei Dioscuri, due grandi edifici di Pompei che aprono al pubblico al termine degli interventi di messa in sicurezza e restauro.

Con queste attese aperture, il Parco archeologico avvia la restituzione alla fruizione di grandi dimore, che oltre ad aggiungersi all’offerta di visita della città antica,  prevedono il potenziamento dei percorsi dedicati alle persone con disabilità con una percorribilità  fino al 90%, come nel caso dei  due piani del complesso della Villa di Diomede e la rigenerazione dei giardini della Casa dei Dioscuri – attraverso una nuova interpretazione dei dati archeologici e una vera e propria materializzazione delle pitture di giardino della casa, oggi quasi invisibili ma testimoniate dai disegni dei visitatori ottocenteschi – vero fulcro della vita domestica e dell’organizzazione spaziale e visuale della lussuosa dimora.

Garantire l’accessibilità e l’inclusione sempre maggiore di tutti i visitatori e in sempre più edifici di Pompei è una priorità che il Parco archeologico sta perseguendo ed affinando in tutti i suoi progetti di restauro. A questo si affianca la valorizzazione dei giardini e delle aree verdi in generale, che sono parte integrante del paesaggio della città antica.

Mercoledì 9 novembre alle ore 11,00 i due complessi abitativi saranno inaugurati dal Direttore Generale dei Musei, Massimo Osanna, dal Direttore Generale del Parco archeologico di Pompei, Gabriel Zuchtriegel e dal Direttore Generale del Grande Progetto Pompei – Unità Grande Pompei, Gen.B.CC. Giovanni Di Blasio Giovanni Di Blasio.

Presso la Villa di Diomede saranno presenti, al termine della visita, bambini e adolescenti con autismo e disabilità cognitiva del Centro riabilitativo di Pompei. Nell’ambito di una convenzione promossa dal Parco archeologico con la Cooperativa sociale Il Tulipano, i ragazzi e le loro famiglie stanno seguendo un percorso di agricoltura sociale che comprende la raccolta della frutta nei giardini delle domus, nel vivaio e nei frutteti dell’area archeologica –a cominciare da melograni e mele cotogne per poi proseguire con i frutti del biancospino, gli agrumi, le sorbole- e la trasformazione, con ricette desunte da autori antichi come Plinio, in succhi e marmellate.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, il Comune aderisce alla “tregua fiscale”

È stata prevista dalla legge di bilancio 2023 introdotta dal Governo Meloni Piano di Sorrento - Il Comune aderisce alla cosiddetta…

27 Gen 2023 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Lo spettacolo del Faito innevato nelle foto di Mariateresa Caiafa

Si è inerpicata anche a piedi sulla montagna che sovrasta le due costiere, la piana campana ed il Vesuvio, ed…

26 Gen 2023 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

SAS Campania, spettacolare intervento a Capri (Video)

Due scalatori si erano arrampicati sul faraglione di terra e durante la discesa hanno perso la via che porta verso…

09 Gen 2023 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri Hollywood 2022, ritorna il cinema internazionale

Avrà una formula diversa: sarà infatti un festival sobrio, intenso, impegnato. Ecco perché il sottotitolo scelto è 'Cinema, amore e…

24 Dic 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tramonti festeggia Anastasia Russo che compie 109

Non solo è la donna più longeva della cittadina ma anche tra quelle della Regione Campania, il cui scettro è…

02 Gen 2023 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Amalfi: selfie, brindisi e tuffo in mare a Natale

Si è ripetuto il tradizionale scambio d'auguri sulla spiaggia grande dove ogni anno si festeggia in maniera alternativa Redazione - Ad…

26 Dic 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano