Piano, sindaco Iaccarino: due positivi e no al Covid Map

I due cittadini sono in quarantena a domicilio e poi precisa il perché non condivide il servizio realizzato durante la prima fase del Covid per informare i cittadini sull’evoluzione del contagio

Piano di Sorrento – Il sindaco Iaccarino notizia che ci sono due positivi e precisa il suo no al Covid Map.

Dal suo diario di Facebook, notizia che “il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl mi ha comunicato la positività al Covid-19 di due nostri concittadini, in quarantena a domicilio con i loro familiari”.

Con questo “auguriamo ad entrambi una pronta guarigione. Continuiamo a comportarci secondo coscienza, consapevoli che ognuno in questo momento deve fare la sua parte nel rispetto delle regole e nel rispetto degli altri”.

Lo stesso cittadino precisa il perché non condivide il servizio realizzato durante la prima fase del Covid per informare i cittadini sull’evoluzione del contagio:  “Mi corre l’obbligo di fare una precisazione in riferimento alla notizia sulla mia indisponibilità ad aderire alla proposta con cui i sindaci dei Comuni peninsulari intendono istituire un organismo comprensoriale esterno di supporto alle amministrazioni cui affidare la gestione e la vigilanza sull’emergenza Covid-19”.

Questo organismo dovrebbe essere composto da terze persone che non sarebbero idonee perché avrebbero tra le mani delle informazioni e dati sensibili inerenti la salute delle persone: “La proposta avanzata prevederebbe l’istituzione di un gruppo di lavoro nominato dai sindaci coinvolgendo soggetti terzi, gestori di attività professionali/commerciali i quali, avrebbero così accesso a informazioni e dati riservati, su cui, invece, occorre garantire il rispetto della privacy. Trattandosi di dati sensibili inerenti la salute delle persone, essi devono essere trasmessi “esclusivamente” ai sindaci, nella loro funzione di “responsabili della sanità pubblica” nel proprio Comune, e andrebbero custoditi nel più assoluto rispetto della privacy: mi sembra pertanto fuori luogo ipotizzare l’istituzione di un tale organismo, peraltro non contemplato da nessuna legge o altra direttiva istituzionale o sanitaria. Tanto è dovuto solo per chiarezza e per evitare strumentalizzazioni e polemiche che certamente non aiutano nessuno ad esplicare nel migliore dei modi il lavoro che gli compete”.

Pensa palesemente che il Coc (Centro Operativo Comunale), costituito da tutte le figure che hanno competenza ad operare, per quel che riguarda il comune carottese, stia svolgendo ben il suo compito dall’inizio del Covid-19.

Perciò: “Colgo l’occasione per precisare che ogni amministrazione comunale è già dotata degli strumenti per fronteggiare questa (così come anche le altre) emergenze. Mi riferisco al Centro Operativo Comunale, il Coc, che è costituito da tutte le figure che hanno competenza a operare e che, per quanto riguarda il Comune di Piano di Sorrento, è stato ed è ampiamente ed efficacemente operativo sin dal marzo scorso, assolvendo in tutto e per tutto alle proprie funzioni unitamente al volontariato di Protezione Civile.

Ritengo inoltre opportuno sottolineare che, qualora se ne ravvisasse la necessità per il verificarsi di situazioni di straordinaria emergenza, compete al prefetto provvedere ad attivare il Com, cioè il Centro Operativo Misto, organismo già previsto a livello peninsulare e che rappresenta la forma istituzionale di coordinamento intercomunale preposto a gestire situazioni di particolare emergenza”.

Così conclude: “Queste sono le reali motivazioni per cui non posso condividere di nominare persone terze cui affidare la gestione di un settore tanto delicato quanto importante, tenendo presente che a qualunque funzione in capo al sindaco e/o a personale dell’Ente corrispondono altrettante “responsabilità” e quindi oneri sul piano sia amministrativo sia penale (gli stessi cioè che gravano sul sindaco e sui funzionari pubblici) di cui tale organismo privato non potrebbe essere esonerato.

Io mi sono sempre assunto fino in fondo le mie responsabilità di sindaco e di medico e continuerò a farlo nell’interesse esclusivo dei miei concittadini che sanno molto bene come opero e come gestisco ogni aspetto di questa emergenza e cioè con la massima trasparenza e tutela dei diritti individuali”.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, aiuti economici per famiglie ed imprese

Ma anche alle persone che hanno perso un lavoro, in tutto sono 565.900,85 euro, di cui ai 480.000,00 euro, si…

02 Dic 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, a Villa Simpliciano di nuovo 11 positivi

Sono quei pazienti che lo sono stati già contagiati ed ora lo sono ritornati, ma di contro ci sono 9…

30 Nov 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, partito il calendario dell'Avvento dell’artista Ruben Staiano

Si tratta di 24 video della durata di circa 35 secondi corredati di traccia audio che saranno pubblicati sulla pagina…

01 Dic 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Il saluto da Capri per Diego Maradona

L’omaggio di Capri Watch e dell’artista Patrizia Costante  Redazione – Arriva anche un saluto da Capri per Diego Maradona. L’omaggio di Capri…

28 Nov 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Prorogata fino alle 18 di domenica l’allerta meteo in Campania.…

Stop alle navi, le poche corse garantite da un catamarano Snav (Fontecaprinews.it) Nel golfo di Napoli collegamenti marittimi difficoltosi, e per la…

22 Nov 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Covid, in Costa d’Amalfi i contagi scendono sotto i 400.…

Si registrano 14 nuovi casi di positività, di cui 8 soltanto a Vietri sul Mare e 5 ad Amalfi, e…

25 Nov 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Sindaci Costa d'Amalfi a difesa dell'Ospedale di Castiglione: firmati atti…

Chiesto incontro con governatore De Luca (Fonte il vescovado.it) Ognuno dei 14 comuni rappresentati nella Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi ha approvato delibera…

14 Nov 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano