Ospedale unico, pubblicato bando di gara

È stato dato mandato alla Soresa spa per la stesura del progetto definitivo

 Risultati immagini per soresa spa

Sorrento – È stato dato mandato alla Soresa spa per la stesura del progetto definitivo per la realizzazione l’ospedale unico della penisola sorrentina.

Prima di Natale fu dato alla suddetta ditta di svolgere il ruolo di centrale di committenza per espletare la gara relativa all’affidamento dei servizi di ingegneria ed architettura per la stesura del progetto definitivo. Così nella mattina del 15 gennaio è stato pubblicato il bando sul portale della Soresa spa.

Sul suo sito ha pubblicato gli atti della gara relativa all’affidamento dei servizi di “progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza” per conto della Stazione Appaltante che è la Asl Na 3 Sud. L’importo della gara, che sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, è pari ad euro 5.641.081,15.

Come è risaputo esso dovrebbe sorgere dov’è situato l’ex ospedale di Sant’Agnello, dove oggi risiede l’Asl. Il progetto prevede che nel nosocomio unico saranno trasferite le unità di chirurgia, rianimazione, ortopedia e cardiologia con terapia intensiva, e saranno aperti reparti come quello di pediatria infantile, di ostetricia e ginecologia, di oculistica e nefrologia. Conterrà 200 posti letto, 70 in più rispetto a quelli al momento disponibili tra Sorrento e Vico Equense.

Sono previsti anche posti di osservazione breve e medicina d’urgenza, un parcheggio interrato ed un’area di decollo ed atterraggio delle eliambulanze.

In linea di massima questo dovrebbe prevedere il progetto.

Ma sull’ospedale unico interviene il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, che manifesta i suoi dubbi, e lo scrive sul suo diario di Facebook: “Di pochi minuti fa la notizia della pubblicazione della gara, relativa all’affidamento dei servizi di progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza, per la realizzazione del nuovo ospedale unico della penisola sorrentina. Una buona notizia, certo. Peccato che il termine fissato per le offerte sia il 16 marzo prossimo. Per cui l’obiettivo sbandierato dal governatore De Luca, appena tre mesi fa, di iniziare i lavori per la fine del 2020, mi sembra già fallito. Mi auguro, da amministratore pubblico e da cittadino, che questi ritardi si possano recuperare strada facendo: la sanità non può aspettare”.

Ritardi che fanno mettere qualche apprensione, ma si vedrà come procederanno i fatti.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, riqualificazione dell'area collinare

Nuovi spazi pubblici per il benessere Nell'ambito di una consolidata unione di intenti tra il Comune di Piano di Sorrento e…

19 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Dipendenti comunali sul piede di guerra

Le Organizzazioni sindacali Cgil Cisl e Uil del Pubblico Impiego di Napoli hanno incontrato in assemblea i dipendenti del Comune…

26 Set 2020 Meta Redazione

Vico Equense

Il Premio “Capo d’Orlando” andrà al Nobel May Britt Moser

La XXII edizione del prestigioso riconoscimento scientifico sarà dedicata alle donne e sarà attribuito il prossimo 9 ottobre     …

24 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Elezioni: l’affluenza alle 19. Capri: 26,13% referendum, 20,83% regionali. Anacapri:…

Continuano le operazioni di voto per il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari e per l’elezione del nuovo presidente di…

20 Set 2020 Campania Capri Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Il professor Ascierto in visita al Comune di Anacapri

L’incontro con una rappresentanza dell’Amministrazione (Fonte caprinews.it) Il professor Paolo Ascierto, oncologo dell’Istituto dei tumori “Fondazione Pascale” di Napoli, “padre” del cosiddetto…

04 Set 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Referendum costituzionale, in Costiera Amalfitana il "Sì" al 75,83% [TUTTI…

L'affluenza definitiva al voto è stata del 53,84% alla chiusura dei seggi. I dati si evincono dal sito del Viminale   (Fonte il vescovado.it) Il…

21 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Elezioni, alle 19,00 affluenza maggiore ad Amalfi (42%). A Praiano…

Il dato di riferimento è quello relativo al referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari   (Fonte il vescovado.it) Col 42,58% sono Amalfi è il centro…

20 Set 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook