Nations League, l’Italia centra la Final Four

Prova di carattere e di gioco degli azzurri be concentrati e quadrati nei loro movimenti

Redazione – L’Italia centra la Final Four con una prova di carattere e di gioco.

Dopo aver battuto la Polonia la squadra di mister Mancini si ripete contro un avversario non eccelso, costruisce molte azoni ficcanti e pericolose ma per la maggior parte non finalizzate, a volte per una spanna, nei sedici metri finali.

In una serata fredda a Sarajevo, solo 6°, la riscalda in particolare Insigne che con i suoi palloni in profondità, imbecca bene gli avanti azzurri e poi prova lui stesso, con il suo colpo balistico a giro, a perforare la rete difesa da Piric, ma la palla scheggia solo il palo esterno e termina sul fondo.

Entrambe le formazioni, decimate per vari motivi tra cui il Covid-19, si schierano a specchio: 4-3-3, la squadra italiana ha un buon avvio ma è Krunic a far vedere qualche brivido alla difesa azzurra, poi è Belotti che lo fa avere ai bosniaci mandando la sfera di poco fuori. L’Italia ben concentrata, quadrata ed aggressiva non da molta strada agli avversari che poi devono cedere il passo quando Insigne dalla fascia sinistra, dove si è rivelato una ficcante spina per gi avversari, imbecca con una palla parabolica Belotti in area che colpendo sporco al volo folgora Piric.

La squadra di Mancini, assente perché in isolamento per il Covid-19, è sostituito con maestria in panchina da Evani, sale in cattedra sfiorando anche la seconda rete anche con lo stesso Insigne ma la sua sfera scheggia il palo esterno è termina fuori. I balcanici fanno mettere paura a Donnarumma con Prevljak ma la sua conclusione è messa in corner dal portiere azzurro.

L’Italia produce molto ma raccoglie poco perché sotto rete è poco incisiva anche se va vicina al raddoppio in qualche occasione.

I bosniaci tentano qualcosa con l’ex juventino Pjanic, ma resta tutto li, senza trovare la via del gol, trovata dall’Italia dopo che per due volte viene sfiorato il raddoppio che arriva poi con una volèe di Belardi imbeccato da palla morbida di Locatelli. Chiuso il conto, o quasi, poiché mancavano 22’ alla fine, si cerca sì di mantenere il possesso palla, poi con i locali che restano in dieci per un infortunio a Sanicanin, dopo che sono state effettuate dalla Bosnia tutte e 5 le sostituzioni, si tenta anche la via della terza rete. Che viene negata a Bernardeschi che colpisce in pieno la traversa.

Le Formazioni: BOSNIA (4-3-3): Piric – Corluka, Hadzikadunic, Sanicanin, Kadusic – Cimirot, Pjanic, Gojak – Tatar, Prevljak, Krunic.

A disposizione: Milosevic, Ziljkic, Visca, Loncar, Kovacevic, Danilovic, Todorovic, Nastic, Hadzic, Kacavenda, Dizdarevic, Rahmanovic.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma – Florenzi, Acerbi, Bastoni, Emerson – Barella, Jorginho, Locatelli – Berardi, Belotti, Insigne.

A disposizione: Orsolini, Sirigu, Meret, Soriano, Calabria, Bernardeschi, Romagnoli, Tonali, Pessina,Lasagna, Di Lorenzo, D’Ambrosio.

Arbitro: Artur Dias (Portogallo).

Gispa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, piazza Cota: isola pedonale serale

Sarà in vigore fino al 30 settembre e così residenti e turisti hanno modo di riappropriarsi del salotto della città,…

10 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

GIULIO DE MAIO IL MAESTRO DECANO DELLA TARSIA LIGNEA

Nato nel 1927 ha sempre amato la sua attività lavorativa e didattica e sembra quasi che fosse nato con la…

03 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

BBC, speciale su Violetta Elvin Prokhorova e le bellezze naturali…

Centrale sarà l'intervista, a tutto campo, che la storica e prestigiosa emittente inglese ha realizzato, con lo scrittore Raffaele Lauro Nell'ambito…

15 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Basket femminile Capri, alla volta della promozione in A2

La finale sarà giocata in un duplice confronto con differenza canestri contro la vincente del girone lombardo, che verrà fuori…

09 Giu 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Sport Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festività del 2 giugno, prove d’estate a Capri: le foto…

Complice il bel tempo e il clima quasi estivo, ha fatto segnare un buon afflusso di turisti e bagnanti ai…

02 Giu 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Maiori, operaio resta ferito nella Cartiera

È accaduto nella notte dove un 32enne di Minori nel turno  di notte stava per rimanere incastrato con un braccio…

09 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Praiano, chiusura notturna della SS163 Amalfitana

Per con consentire lavori di ripristino del manto stradale, che saranno effettuati dal 7 al 12 giugno Praiano – Ci sarà…

07 Giu 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano