Napoli testa e cuore, Liverpool ko

In una gara equilibrata i partenopei nella ripresa realizzano dal dischetto con Mertens e con Llorente

 

Foto tratta da ansa.it

Redazione – Nella prima gara di Champions League è stato un Napoli testa e cuore, ha messo ko un Liverpool tignoso.

Negli azzurri si rivedono dal 1′ il greco Manolas e il brasiliano Allan, in attacco confermato Lozano al fianco di Mertens con Callejon e Insigne a presidiare le corsie laterali. Per i Reds Henderson e Milner preferiti a Lallana e Oxlade-Chamberlain, confermatissimo il super trio d’attacco Salah-Firmino-Manè.

È stata una prima frazione a quattro fasi: la prima per i partenopei ed al 7′ la prima palla gol è con una doppia conclusione di Fabian respinta da Adrian, sul rimpallo piomba Lozano che in fuorigioco deposita in rete. Poi quella dei Reds intorno al 20’ quando da un errore di Insigne scaturisce un tentativo di Manè disinnescato da Meret. Provano a sfondare le due squadre ma senza fortuna, e riecco la squadra azzurra ma non capitalizza molto, mentre il finale vede un tiro debole di Firmino al 28′ ed un sinistro radente di Salah al 37′ che non crea nessun pericolo per la porta azzurra.

La ripresa vede gli azzurri partire forte, al 49′ azione fantastica che spostano rapidamente il pallone da una parte all’altra del campo, cross di Mario Rui e Mertens al volo colpisce la sfera ma è miracoloso l’intervento di Adrian che gli negala gioia del gol. La squadra d’oltremanica è sempre temibile con Manè ma Di Lorenzo salva tutto, al 65′ errore di Manolas favorisce Salah ma Meret gli strozza l’urlo in gola deviando in corner il suo diagonale. Gli ospiti vogliono  il vantaggio a tutti i costi: 74′ Firmino lavora un bel pallone per Manè, piattone da ottima posizione ma ancora Meret salva il Napoli.

I Reds sono sbilanciati in avanti e la squadra di mister Ancelotti ne approfitta: all’81’ filtrante di Mertens per Callejon che viene ostacolato fallosamente da Robertson, per il direttore di gara è calcio di rigore. Dagli undici metri Mertens non sbaglia, intuisce Adrian ma non basta ed il San Paolo esplode di gioia. Gli uomini di Klopp  hanno un ultimo sussulto con Manè e poi con una deviazione di Manolas che rischia l’autogol.

Ma il neoentrato, ed al debutto in Champions League con la maglia azzurra, Llorente è cinico e consuma la sua personale vendetta contro il Liverpool, approfitta di un errore di Van Dijk e dinanzi ad Adrian non sbaglia, San Paolo in estasi. La gara termina dopo cinque minuti di recupero e mister Ancelotti può gioire per una prestazione a tutto tondo dei suoi contro i campioni in carica della Champions.

Cronaca della gara tratta da tuttonapoli.net

90’+5′ – Alexander-Arnold stende in malo modo Elmas, punizione Napoli che guadagna altri punti preziosi.

90’+4′ – Il Napoli ora prova a gestire il risultato, che partita al San Paolo!

90’+2′ – Svarione difensivo della difesa inglese, Llorente intuisce e si fionda su un pallone vagante proprio nell’area dei reds, lo spangolo con sangue freddo calcia in porta e sorprende Adriàn! 2-0 Napoli!

90’+2′ – GOOOOOL! GOOOOOOL! GOOOOOOL! LLORENTE! LLORENTE! LLORENTE! RADDOPPIO NAPOLI! DELIRIO AL SAN PAOLO!

90’+1′ – L’arbitro ha concesso cinque minuti di recupero!

90‘ – Percussione di Mertens per vie centrali, chiude la difesa del Liverpool che però conccede rimessa laterale.

88‘ – Cambio per il Liverpool: fuori Henderson, dentro Shaqiri.

87‘ – Sugli sviluppi del corner la palla viene scodellata dentro, c’è Llorente che allontana di testa.

86‘ – Il Liverpool conquista calcio d’angolo.

85‘ – Fischi assordanti dagli spalti del San Paolo al possesso palla dei reds.

84‘ – Bravo Fabiàn che chiude su Salah partita sulla corsia destra.

83‘ – Si infiamma il San Paolo! Entusiasmo alle stelle a Fuorigrotta!

82′ – Mertens stringe il destro dal dischetto, palla all’angolo con Adriàn che intuisce ma non ci arriva! 1-0!

81′ – GOOOOL! GOOOOOL! GOOOOL! MERTENS! MERTENS! MERTENS! MERTENS! VANTAGGIO NAPOLI! ESPLODE IL SAN PAOLO!

80‘ – CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! Robertson stende in area Callejon entrato da destra, l’arbitro non ha dubbi ed indica il dischetto! E’ rigore!

79‘ – Alexander-Arnold ha spazio sulla destra, lascia partire il cross teso con Manè in agguato in area, sfila il pallone!

78‘  – Squadre che si allungano, c’è stanchezza in campo.

77‘ – Manè tocca dentro per Wijnaldum, ancora Koulibaly chiude provvidenzialmente.

76‘ – Possesso palla prolungato che Liverpool che non trova spazi giusti per colpire.

75‘ – Ecco il cambio: fuori Allan, dentro Elmas.

74‘ – ANCORA MERET! Azione da sinistra del Liverpool, Firmino imbecca Manè che buca la difesa e calcia! Meret blocca a terra!

73‘ – Allan rientra in campo, ma a bordocampo si prepara Elmas.

72‘ – Problemi per Allan che si accascia a terra.

71‘ – Ancora Manè prova a sfondare da sinistra, prima Allan e poi Di Lorenzo chiudono.

69‘ – Altro cambio per il Napoli: applausi anche per Lozano che lascia il campo, dentro Llorente.

68‘ – Cambio anche per il Liverpool: fuori Milner, dentro Wijnaldum.

67‘ – Cambio per il Napoli: esce tra gli applausi Insigne, dentro Zielinski.

66‘ – Il Liverpool non sfrutta il corner, fallo in attacco e punizione per il Napoli.

65‘ – MERET! Pasticcio di Manolas che svirgola a ridosso dell’area azzurra e regala palla a Salah, l’egiziano calcia verso il palo lontano ma trova una gran parata di Meret! Calcio d’angolo!

64‘ – Altro cross interessante di Mario Rui dalla sinistra, Adriàn blocca.

62‘ – Altro intervento di Koulibaly che in tackle chiude su Firmino servito al limite dell’area.

61‘ – Intervento duro di Milner, arriva il giallo anche per lui.

60‘ – Break del Napoli con Lozano e Mertens che fraseggiano, il messicano affronta Van Dijk che alla fine chiude.

59‘ – Callejon calcia la punizione e crossa dentro, palla direttamente tra le braccia di Adriàn.

58‘ – Punizione interessante conquistata dal Napoli in proiezione offensiva.

57‘ – Intervento duro di Robertson che si becca il giallo.

56‘ – Milner arriva in netto ritardo su Allan, punizione Napoli con l’arbitro che redarguisce duramente il giocatore dei reds.

55‘ – Insigne si lascia superare da Manè che parte in velocità, due contro due con Mario Rui ed Insigne che coprono. Manè mette dentro un passaggio fuori misura, Salah insegue il pallone ma Insigne va in copertura e guadagna anche la rimessa dal fondo.

54‘ – Mertens dalla bandierina, libera la difesa del Liverpool.

53‘ – Insigne riceve ancora sulla sinistra, il capitano prova il cross ma trova Arnold che devia. Calcio d’angolo.

52‘ – Azione avvolgente del Napoli: Lozano appoggia al centro per Mertens che apre dall’altra parte per Callejon, ha spazio per il tiro ma preferisce metterla dentro, in due intercettano il pallone.

51‘ – Gran chiusura di Di Lorenzo che chiude su Manè raggiunto da un cross dalla destra in piena area di rigore.

50‘ – Baricentro molto alto del Liverpool in avvio di ripresa.

49‘ – Mertens scodella dentro dalla bandierina, libera la difesa del Liverpool.

48‘ – MERTENS! CHE OCCASIONE! Gran palla di Mario Rui dalla sinistra, la palla sorvola Van Dijk e raggiunge Mertens sul secondo palo! Incornata a due passo ma Adrian ci arriva! Calcio d’angolo!

46′ – Comincia il secondo tempo!

21.47 – Finisce qui il primo tempo! Napoli sullo 0-0 contro il Liverpool all’intervallo!

45‘ – ANCORA KOULIBALY! Il difensore azzurro fa ancora muro Salah, intento ad entrare da destra. Passaggio dentro e gamba messa lì ad intercettare!

45‘ – FIRMINO! Sugli sviluppi del corner la palla va a Milner, dalla sinistra piazza il cross sulla testa di Firmino che da solo colpisce! Tutti fermi, palla di un soffio a lato!

44‘ – Ora è il Liverpool che conquista calcio d’angolo.

43‘ – Mertens ancora dalla bandierina, Van Dijk mette via di testa.

42‘ – Il Napoli conquista calcio d’angolo!

40‘ – Palla su Insigne sulla trequarti, stop ed apertura per Mario Rui che crossa teso da sinistra. Palla su Lozano, anticipa Adriàn in uscita.

39‘ – Ritmi non particolarmente alti in questo primo tempo.

38‘ – Milner mette il cross in mezzo verso Manè, stavolta Manolas chiude di testa.

37‘ – Ancora un intervento provvidenziale di Koulibaly che chiude su Firmino partito in contropiede.

36‘ – Salah riceve sulla destra, si accentra e calcia col mancino! Fuori!

35‘ – Si arrabbia Ancelotti, Callejon finisce giù dopo uno scontro di gioco ma per l’arbitro non c’è fallo e si prosegue.

34‘ – Gran lavoro di Callejon e Di Lorenzo in fase di copertura.

32‘ – Troppi palloni persi da Fabiàn nel corso di questo primo tempo.

31‘ – Callejon riceve sulla trequarti, passaggio verso il centro per Lozano che taglia la trequarti e lascia palla ad Insigne, il capitano controlla male e la difesa del Liverpool chiude.

30‘ – Insigne apre molto bene per Mario Rui, il portoghese arriva sulla bandierina e mette il cross. Libera la difesa del Liverpool.

29‘ – Mertens va in verticale verso Lozano, chiude Van Dijk con il belga che finisce a terra dolorante. Tutto regolare.

27‘ – Palla su Lozano che si gira velocissimo e punta la porta, Alexander Arnold chiude e la palla raggiunge Matip che viene spinto in malo modo da Mertens punizione Liverpool.

26‘ – Mertens ancora dalla bandierina, palla dentro con Matip che allontana.

25‘ – Ancora Merte riceve largo a destra, cross teso in mezzo verso Lozano che viene anticipato da Matip. Corner!

25‘ – Mertens dalla bandierina crossa dentro, palla su Koulibaly che viene anticipato.

24‘ – Il Napoli conquista un altro calcio d’angolo.

22‘ – Salah stavolta scappa via a Koulibaly, entra in area e si accentra. Manolas fa muro, palla su Milner che calcia! Palla in curva!

21‘ – Salah scodella dentro dalla bandierina, Meret con i pugni allontana.

20‘ – Insigne superficiale perde palla nella propria metà campo con una giocata azzardata, il Liverpool ne approfitta. Palla su Manè che ha spazio e calcia, respinge Meret! Calcio d’angolo!

19‘ – Mertens riceve sulla trequarti, spalle alla porta prova un tiro improbabile. Conclusione più simile ad un cross in zona morta, blocca Adriàn.

18‘ – Firmino prova la giocate spalle alla porta, ancora Koulibaly non se lo lascia sfuggire e chiude.

16‘ – Robertson apre verso Manè, stop impreciso e palla che finisce sul fondo.

15‘ – Mertens scodella dentro dala bandierina, palla su Manolas tocca ma non riesce ad indirizzare il colpo di testa.

14‘ – Il Napoli conquista calcio d’angolo, salgono le torri.

13‘ – Break di Lozano che recupera palla e parte in velocità, circondato dai difensori avversari prova a calciare. Palla deviata che termina in rimessa laterale.

12‘ – Fabiàn perde un pallone pericoloso a centrocampo, contropiede Liverpoool con Firmino che la scarica su Salah, ancora Koulibaly portentoso chiude.

11‘ – Accelerazione di Salah sulla destra, palla dentro per Manè che stoppa ma viene chiuso prontamente da Koulibaly.

10‘ – Allan va in verticale verso Insigne, il capitano elude la difesa avversaria ma c’è il recupero provvidenziale di Van Dijk.

9‘ – Henderson cerca il lancio lungo verso Manè ma il pallone è troppo alto, la palla giunge tra le braccia di Meret.

7‘ – FABIAN! Scatto di Insigne sulla sinistra, il capitano arriva sul fondo e scarica dietro per Fabiàn. Lo spagnolo lascia partire il tiro ma Adrian respinge!

6‘ – Salah parte ancora in velocità, stavolta è Allan che chiude sull’attaccante dei reds.

5‘ – Mertens scodella dentro dalla bandierina, Van Dijk mette via di testa.

5‘ – Mertens riceve palla sulla destra, il belga mette dentro ma il cross viene deviato in calcio d’angolo.

4‘ – Palla scodellata dentro dalla bandierina, mischia in area ma l’arbitro ferma tutto per una posizione di offiside.

3‘ – Salah parte in velocità, lo contiene Mario Rui che viene poi supportato da Koulibaly. Calcio d’angolo.

2‘ – Mario Rui prova subito il lancio lungo verso Mertens, palla che sfila e viene raccolta da Adrian.

 

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens, Lozano. Panchina: Ospina, Llorente, Elmas, Maksimovic, Zielinski, Ghoulam, Milik.  Allenatore: Carlo Ancelotti.

Liverpool (4-3-3): Adrian, Alexander Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Milner; Salah, Firmino, Mané. Panchina: Kelleher, Wijnaldum, Lovren, Gomez, Oxlade-Chamberlain, Lallana, Shaqiri.  Allenatore: Jurgen Klopp.

Ancelotti in conferenza: "Risposta alle critiche? Non mi interessa, voglio solo questa sintonia con i tifosi. Prova completa, difendendo bassi. Ora sarà dura a Lecce..."

Foto tratta da tuttonapoli.net

Conferenza stampa di mister Ancelotti tratta da tuttonapoli.net

Ancelotti in conferenza: “Risposta alle critiche? Non mi interessa, voglio solo questa sintonia con i tifosi. Prova completa, difendendo bassi. Ora sarà dura a Lecce…”

 

23.37 – Inizia la conferenza stampa: “Abbiamo fatto una gara completa, difendendo anche basso, la squadra deve abituarsi che nelle partite non può andare sempre tutto come vuoi tu. Quando il Liverpool aveva il controllo della partita la squadra è stata molto attenta, non ha perso l’idea di difendere compatta poi le due situazioni dei gol sono state particolari, ma la partita è stata completa e sono molto contento”.

Klopp ha detto che il Napoli può vincere la competizione e che il rigore non c’è. “Non lo so, non l’ho rivisto, dalla panchina mi sembrava chiaro ma non entro nel merito. Lo ringrazio per quello che ha detto, lui conosce bene il calcio, ma ora pensiamo a passare il turno. Partiamo con una vittoria, l’anno scorso partimmo con un pareggio”.

Il Napoli in cosa è stato superiore? “la gara è stata equilibrata, non direi chi è stato superiore. Ma è un nostro merito stare in equilibrio col Liverpool che è la migliore squadra in Europa. Lo è stata anche stasera, ci ha costretto agli straordinari”.

Temi la gestione dell’euforia? “Abbiamo vinto un bel test, finalmente usciamo da una gara con la consapevolezza che questa difesa può fare bene e la squadra può sacrificarsi. Ora concentriamoci col Lecce, sarà sicuramente difficile”.

Questa vittoria è anche una risposta a chi ti criticava, a chi sottolineava i 7 gol ed alle critiche per Llorente e agli altri acquisti? “Vivo in questo mondo da troppo tempo per preoccuparmi delle critiche. Alcune sono anche con un senso, ma resta solo la soddisfazione di aver vinto una bella partita, aver dato felicità ad uno stadio che ci ha aiutato. Dobbiamo ricostuire questa sintonia e con queste vittorie aumenta la sintonia”.

Ieri ci ha detto che il Liverpool era più consapevole dall’anno scorso, il Napoli ha fatto ancora meglio dell’anno scorso? “Il Liverpool ci ha creato sicuramente più problemi, noi siamo stati sullo stesso livello ma con caratteristiche diverse”.

7 gol nelle prime 2, poi 0 in queste 2 con la sfida ai campioni d’Europa. “Niente, è presto per fare valutazioni. La strada è lunga, dare giudizi adesso è presto ma siamo migliorati in fretta difensivamente”.

23.47 – Termina la conferenza stampa

GiSpa

 

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, Erri De Luca con il libro “Impossibile" (Video)

Nell’ambito per la serie "Per Natale viene a trovarci..." sarà al teatro delle Rose per la presentazione del suo volume …

11 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Cultura Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Consiglio di Stato ha accolto le tesi di Comune ed…

Rassegna stampa.Fonte Positano news Consiglio di Stato ha accolto le tesi di Comune ed Italia Nostra negando permesso a costruire parcheggio…

05 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Redazione

Vico Equense

Turismo 4.0. La Penisola Sorrentina eletta come meta da sogno…

I risultati dell’indagine di Tourist Satisfaction effettuata nell’ambito del Progetto “Big Data e Tecnologie 4.0”  Vico Equense - Lunedì 16 dicembre…

10 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Anacapri, passeggiata a Cetrella per un incontro ideale tra Norman…

Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria   Domenica 15 dicembre, appuntamento alle 10.00 in piazza Vittoria ad Anacapri, “Sulle…

10 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Anacapri, stop ai rapporti con Capri dopo il no alla…

L'annuncio del sindaco Scoppa: "Rottura istituzionale nell'Isola azzurra"   Lo stop al progetto per una funicolare sotterranea tra Capri ed Anacapri ha…

02 Dic 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, presentazione libro "Negritudine della ceramica vietrese. Da…

Si terrà Presso il Centro Culturale C.a.T. mercoledì 4 dicembre alle ore 18,00 Presso il Centro Culturale C.a.T., in Via Ospizio 3 a…

04 Dic 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Piovono pietre sulla Salerno-Vietri

Restringimento strada provoca rallentamenti e disagi   Il distacco di pietre dal costone roccioso sovrastante Via Benedetto Croce, al confine tra Salerno e Vietri sul…

26 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook