Napoli svuotato e deludente, pareggia

Azzurri in crisi profonda che non può portare avanti molto nelle competizioni, fichè c’è tempo dare una svolta

Foto tratta da repubblica.it

Redazione – La bomba ad orologeria scoppiata in settimana emette, nella gara contro il Genoa, la sentenza un Napoli svuotato e deludente che pareggia.

Una catena che è tutto un susseguirsi di tante cose che non andavano: tra giocatori ed allenatore, tra loro ed il presidente, con qualcuno che con ogni probabilità ascoltando il canto di qualche sirena miliardaria, vuole cambiare casacca.

Una gara che poteva avere una svolta e far dimenticare anche l’allenamento al San Paolo, dove i tifosi hanno fischiato qualche giocatore, specialmente quelli che hanno fomentato la rivolta, invece mentalmente gli azzurri con la testa non erano presenti sul campo.

Nei confronti di altre partite gli uomini di mister Ancelotti hanno creato poco, avuto un possesso palla inferiore a quello dei rossoblù, stavano anche per capitolare e ci ha messo una pezza Koulibaly. Qualche azione pericolosa è stata messa nel piatto, il gol è stato sfiorato (sfera parata quasi sulla linea da Radu), nella ripresa con i cambi e qualche luce accesa mentalmente, sembrano far cambiare marcia ai partenopei, ma qualche atleta è inguardabile, forse quasi tutti, ed allora dal sacco non esce nulla.

Al triplice fischio sono solo fischi, scusate il gioco di parole, da parte dei tifosi accorsi in uno stadio semivuoto.

Una scossa? Beh! Ci vuole, se qualcuno vuole cambiare casacca, allora che vada, ma in questo momento, fino al mercato di gennaio, mister Ancelotti ed il presidente De Laurentiis debbono trovare una via d’uscita momentanea, poi allora si vedrà.

La cronaca della partita tratta da tuttonapoli.net

22.41 – FINE PARTITA! Finale di contestazione al San Paolo. Al termine della gara, fischi di tutto il pubblico e azzurri che restano al centro del campo per un timido saluto applaudendo per poi infilarsi rapidamente nel tunnel degli spogliatoi. Prestazione deludente quella degli azzurri, mai davvero in partita.

95′ – Sostituzione per il Genoa: fuori Agudelo, dentro Ghiglione.

93′ – Il Napoli non riesce a creare trame pulite in questa fase di gioco. Secondo tempo deludente degli azzurri.

90′ – L’arbitro concede cinque minuti di recupero.

88′ – Sostituzione per il Genoa: fuori Cassata, dentro Radovanovic.

85′ – Lerager entra in scivolata su Llorente per fermare il contropiede del Napoli: giallo per il numero 8 rossoblù.

84′ – Sostituzione per il Napoli: fuori Hysaj, dentro Luperto.

83′ – Cleonise commette fallo su Lozano: giallo per il classe 2001.

81′ – Llorente sgambetta Cleonise e si becca il cartellino giallo.

80′ – Sostituzione per il Genoa: fuori Pandev, dentro Cleonise.

79′ – Cassata viene ammonito per perdita di tempo.

76′ – Lozano prova a far ripartire il Napoli, ma gestisce male il pallone in mediana. Alla fine rimedia comunque una punizione.

73′ – Discesa di Lozano palla al piede sulla corsia. Il suo spiovente però è irraggiungibile per Mertens.

71′ – Ennesima iniziativa di Mertens, che entra in area di rigore. Pajac però copre bene.

69′ – FABIAN! Hysaj manda Mertens sul fondo. Il numero 14 dribbla un avversario e scarica all’indietro, prima da Llorente, poi da Fabian. L’ex Betis scarica il mancino, ma Radu respinge.

66′ – Sostituzione per il Napoli: fuori Insigne, dentro Elmas.

64′ – Tocco per Mertens, che calcia di prima intenzione: si accartoccia sul pallone Radu.

62′ – KOULIBALY SALVA IL NAPOLI! Agudelo va via sul lato corto dell’area e mette un pallone al bacio per Pinamonti: da due passi spinge verso la porta, ma sulla linea il senegalese ci mette il piedone.

60′ – Sostituzione per il Napoli: fuori Callejon, dentro Llorente.

58′ – Mertens batte il calcio di punizione dal limite: il suo tentativo sbatte sulla barriera e termina in angolo.

55′ – Tentativo da fuori di Pinamonti sugli sviluppi del corner: comoda la presa per Ospina.

53′ – MERTENS! Conclusione dai venti metri del belga, ma Radu si distende e riesce a respingere.

49′ – Palla in area per Lozano, che prova a girarsi in area ma viene chiuso da Pajax.

47′ – PANDEV! Conclusione da fuori dell’ex azzurro, che col mancino calcia a giro e mette a lato di un soffio.

21.49 – RIPARTITI!

21.33 – FINE PRIMO TEMPO!

45′ – Un minuto di recupero.

44′ – Pandev scambia con Ankersen, ma la posizione dell’islandese è al di là della linea difensiva.

42′ .- Insigne prova ad andare via sulla corsia sinistra, ma è troppo isolato e finisce col perdere la sfera.

40′ – Schone va alla battuta di un calcio di punizione dalla fascia destra, ma sullo spiovente svetta Maksimovic a liberare l’area di rigore.

38′ .- Insigne imbuca per Callejon: al momento di calciare, Pajac gli piomba sulle gambe, colpendo prima il pallone: solo corner.

37′ -. Brivido per la difesa del Napoli. Sul cross basso di Ankersen Maksimovic interviene così così, ma Koulibaly e Hysaj sono bravi a completare il disimpegno.

36′ – Zielinski sventaglia verso il lato corto dell’area, dove c’è Di Lorenzo. La sponda dell’ex Empoli si spegne tra le braccia di Radu.

32′ – PANDEV SPRECA! Agudelo va via di forza sulla corsia mancina, favorito da un doppio rimpallo. Palla all’indietro per Pandev, che ha un rigore in movimento ma spara alle stelle.

31′ – Insigne vede lo scatto di Mertens nello spazio e lo premia con un pallone delizioso. Il belga però liscia la conclusione al volo.

28′ – Insigne chiede l’uno-due largo a Zielinski, ma il triangolo non si chiude grazie alla chiusura di Ankersen.

26′ – Napoli ancora all’attacco. Palla scodellata nel mucchio, Di Lorenzo tocca verso Mertens, anticipato di un soffio da Romero.

24′ – Palla in area per Lozano, che prova a servire Mertens quasi a occhi chiusi. Regge la difesa del Genoa.

22′ – Scontro tra Zielinski e Romero. Restano entrambi a terra, sembra aver avuto la peggio il napoletano.

19′ – Lerager va al cross dalla trequarti: una telefonata per Ospina.

16′ – ZIELINSKI! Secondo tentativo del polacco. Bella iniziativa del numero 20, che esplode il mancino, ma Radu disinnesca coi pugni.

15′ – Schone trattiene Mertens sulla ripartenza del Napoli: fallo tattico, giallo per l’ex Ajax. [ Annulla ammonizione VAR ]

14′ – Mertens si incarica del piazzato: il primo tentativo sbatte sulla barriera, il secondo è debole ma si spegne sul fondo non di molto.

12′ – Buona manovra del Genoa. Apertura per Ankersen, che si accentra ma sbaglia il traversone col mancino.

10′ – Zielinski ci prova dalla distanza: destro troppo angolato, la palla si spegne sul fondo.

7′ – Conclusione da fuori di Pajac, che però sbatte su Koulibaly. Il tiro era comunque debole.

5′ – Pandev riceve sul centrodestra, rientra sul mancino e cerca Pinamonti in area. Il suo cross però termina tra le braccia di Ospina.

2′ – GOL ANNULLATO AL NAPOLI! Imbucata per Lozano, che davanti al portiere si incarta. La sfera finisce a Insigne, che calcia e batte Radu. Ma la bandierina è alta: offside di Lozano.

20.47 – PARTITI!

FORMAZIONI UFFICIALI – Poche sorprese nelle scelte di Carlo Ancelotti, che si affida all’11 migliore e più collaudato per cogliere un successo che potrebbe essere importantissimo per il prosieguo della stagione. Con Mario Rui non al meglio, c’è Hysaj sulla fascia sinistra. Out Manolas e Allan, rimpiazzati da Maksimovic e dalla coppia Zielinski-Fabian in regia, con Insigne largo a sinistra. Milik ha dato forfait proprio oggi, per cui davanti spazio al tandem Lozano-Mertens.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Fabian, Zielinski, Insigne; Lozano, Mertens. A disposizione: Meret, Karnezis, Luperto, Tonelli, Mario Rui, Elmas, Gaetano, Younes, Llorente. All. Ancelotti

GENOA (4-3-1-2): Radu; Ankersen, Zapata, Romero, Pajac; Agudelo, Cassata, Schone; Lerager; Pandev, Pinamonti.

Napoli in silenzio stampa e nessuna intervista.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Sorrento, si svolgeranno corsi di dizione e recitazione

Organizzati dall’agenzia Donato Cellini con il patrocinio del Comune di Sorrento, e saranno tenuti dall’attore Giovanni Rienzo   Sorrento - Si svolgeranno…

17 Nov 2019 Campania Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Giornata di sensibilizzazione a Vico Equense, “La mia salute dipende…

Degli studenti del Marconi-Galilei sul tema delle dipendenze: dall’alcol alle sostanze stupefacenti fino alle nuove forme di dipendenza sempre più…

14 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Anacapri, calciatore locale salva vita all’avversario

Nella gara tra Real Anacapri ed Arzanese, Filippo Saviano ha battuto la testa  e sviene, Luigi Buondonno corre verso di…

17 Nov 2019 Campania Capri Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Danni maltempo a Capri. Le foto

Irriconoscibile dopo la mareggiata la spiaggia di Marina Piccola risucchiata dalle onde.   Il giorno dopo la violenta sciroccata che ha investito…

13 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi, sepolture medievali rinvenute al Chiostro del Paradiso: Ferrarelle finanzierà…

L'antico cimitero dei nobili amalfitani realizzato tra il 1266 e il 1268 Tracce delle sepolture medievali sono state rinvenute, ad Amalfi,…

19 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

SS 163 Amalfitana, stanziati soldi messa sicurezza costone

L’Anas lo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 11 novembre    Costiera amalfitana – Sono stati stanziati circa 5 milioni e…

13 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook