Napoli, quinta vittoria consecutiva in campionato (Video)

Ha superato senza problemi la Spal con le reti di Mertens, Insigne e Younes

 

Foto tratta da tuttonapoli.net

Redazione – Il Napoli battendo senza problemi la Spal raggiunge la sua quinta vittoria consecutiva in campionato, ma Gattuso in sala stampa ammonisce che ci vuole continuità in settimana e la gara è la sua conseguenza.

Gli azzurri che sono scesi in campo con il turnover attuato da Gattuso, sono rimasti a riposo Ospina, Di Lorenzo, Demme e Zielinski, visti i prossimi impegni, subito sono partiti con la giusta mentalità, con i tagli ficcanti che hanno portato immediatamente al vantaggio di Mertens, ratificato dal Var, che con questo gol con la maglia azzurra, sale a 123.

La squadra azzurra che manovra con fluidità, vuole chiudere subito la partita e va vicina al raddoppio con Elmas che sfiora il palo che poi colpisce Insigne, ma nel momento migliore una falla a destra permette a Reca di mettere palla al centro dove Petagna, che il prossimo anno vestirà la maglia azzurra, non perdona ma non esulta. Callejon che va a segno dopo un po’ di tempo rimette la distanze tra i partenopei ed i ferraresi.

Il Napoli mantiene sempre in mano la gara nonostante che il secondo tempo offre la consueta girandola di sostituzioni, si mettono bene in evidenza Younes che triplica e Lozano a cui è mancato solo il gol.

La cronaca della partita e l’intervista a Gattuso sono tratte da tuttonapoli.net

RILEGGI LIVE – Napoli-Spal 3-1 (3′ Mertens, 30′ Petagna, 35′ Callejon, 78′ Younes): azzurri a -3 dalla Roma

dal San Paolo, Antonio Gaito. In redazione: Carmine Ubertone (Fonte tuttonapoli.net)

21.27 – E’ FINITA! Il Napoli supera la Spal per 3-1. Quinta vittoria di fila in campionato per gli azzurri. Di Mertens, Cellejon e Younes i gol. Inutile ai fini del risultato la rete di Petagna. La squadra di Gattuso si porta così a -3 dalla Roma.

93′ – Contropiede fulmineo del Napoli con la corsa di sessanta metri di Lozano. Arrivato in area, il tiro del messicano viene però ribattuto da Felipe.

90′ – Ci saranno 5 minuti di recupero

89′ – Magia di Lozano, Felipe lo stende: ammonito

87′ – I ritmi in questo finale sono più bassi. Il Napoli prova a gestire possesso ed energie.

85′ – YOUNES! Ancora pericoloso l’azzurro con una rasaiota dai 25 metri. Palla che sibila il palo

84′ – GHOULAM! Il terzino algerino calcia una punizione dai 30 metri. Ottima risposta di Letica

81′ – Cambio per la Spal: esce Petagna, dentro Floccari

80′ – Doppio cambio per il Napoli: escono Koulibaly e Mario Rui, dentro Manolas e Ghoulam

79′ – Ammonito Fares per un intervento su Lozano

78′ – GOOOOOOOOOOL! YOUNES! Il tedesco entra e segna! Palla spettacolare di Fabian Ruiz, ottimo inserimento di Younes che di testa firma il 3-1

77′ – Cambio per Gattuso: esce Callejon, entra Younes

75′ – Sostituzione per la SPAL: fuori Strefezza, dentro D’Alessandro. Esce anche Murgia, rimpiazzato da Dabo.

74′ – CALLEJON! Che occasione per lo spagnolo. Iniziativa di Lozano che punta l’uomo dalla sinistra e mette al centro, Callejon si fa trovare impreparato e svirgola

73′ – Ammonito Valoti per un fallo su Fabian Ruiz

71′ – Si riprende a giocare

69′ – E’ il momento del secondo Cooling Break

68′ – LOZANO! Subito pericoloso il messicano. El Chucky parte da sinistra, entra in area e scarica un bel tiro, risponde Letica!

67′ – Rientra in campo Maksimovic

65′ – Contrasto Maksimovic-Cerri, il serbo ha la peggio. Il difensore è a terra dolorante

64′ – Primi due cambi per Gattuso: escono Mertens e Insigne, entrano Milik e Lozano

62′ – Errore di Lobotka, che regala il contropiede alla SPAL. Bravo Fabian a ripiegare, la formazione estense va a chiudersi e l’azione sfuma

60′ – Giropalla del Napoli, la SPAL prova ad alzare la pressione e induce gli azzurri all’errore.

57′ – CALLEJON! Grande azione del Napoli con Mertens che serve Callejon dal limite dell’area. Troppo debole il tiro dello spagnolo

56′ – VALOTI! Gran tiro dalla distanza del centrocampista dello Spal dopo un errore di Callejon, Meret compie una grande parata

55′ – Tiro-cross di Mertens dalla fascia destra. Letica sbaglia l’intervento, ma Callejon non sfrutta la seconda palla. Vicari anticipa lo spagnolo.

54′ – Bell’apertura di Mario Rui per Callejon, il cross dello spagnolo finisce sulle gambe del difensore della Spal

53′ – Fabian appoggia a Callejon, che cerca il pallone di ritorno per il connazionale, ma sbaglia la misura del passaggio.

51′ – Fares batte un calcio di punizione e cerca Petagna in area. Hysaj anticipa l’ex Atalanta.

49′ – Fabian tocca per Elmas, che imbuca per Insigne. Semirovesciata del numero 24, ma si alza la bandierina: è offside.

47′ – Fabian scambia con Callejon, steso da Fares. Intervento ai limiti del giallo, ma l’esterno mancino se la cava con un’ammonizione verbale.

46′ – Sostituzione all’intervallo per la SPAL: fuori Reca, dentro Valoti. Strefezza passa dunque sulla fascia.

20.37 – INIZIA LA RIPRESA

20.22 – FINE PRIMO TEMPO! Si conclude la prima frazione di gara al San Paolo, il Napoli chiude meritatamente in vantaggio per 2-1 sulla Spal. Annullato dal Var, negli ultimi secondi, il terzo gol di Insigne per un fuorigioco. Spal che si è resa pericolosa solo in occasione del gol

49′ – Annullato il gol al Napoli per il fuorigioco di Mertens

48′ – E’ in corso un check del Var sul gol di Insigne

45+2′ – GOOOOOOOOOOOOL INSIGNE! Fabian sventaglia per Mertens, che scatta ancora sul filo. Controllo in area e scarico su Insigne: da pochi metri il numero 24 non sbaglia e spedisce in fondo al sacco!

45′ – Ci saranno 3 minuti di recupero

44′ – Gioco ripreso, bravo Mertens a guadagnare fallo nella trequarti azzurra

43′ – Gioco fermo: Callejon a terra dopo aver preso una pallonata dietro la testa

41′ – Fares fa filtrare un bel pallone in area, verso Cerri, che manca l’appuntamento col di un soffio e lamenta una spinta di Mario Rui.

39′ – CERRI! Ottima occasione per la Spal! Cerri imbeccato bene da Missiroli calcia alto

37′ – MARIO RUI! Cambio gioco di Callejon per Insigne, il capitano scarica dietro per Mario Rui, tiro a giro che sfiora il palo

35′ – GOOOOOOOOOOL! CALLEJON! Elmas vince un contrasto sulla trequarti, alza la testa e serve una palla deliziosa a Callejon. Lo spagnolo ha il tempo di stoppare e incrocia, palla nel sacco. E’ 2-0 per il Napoli

32′ – Koulibaly si lancia all’attacco, Strefezza lo atterra sarà punizione per il Napoli

30′ – GOL SPAL! PETAGNA! La SPAL reagisce improvvisamente. Reca prende il fondo sulla sinistra, mette al centro per Petagna, che di prima intenzione, col mancino, calcia sul palo lontano e batte Meret!

29′ – INSIGNE! PALO DEL NAPOLI! Bellissima azione del Napoli. Insigne arriva al limite e scambia velocemente, poi incrocia con il destro e spedisce la sfera sul legno.

28′ – Lobotka lancia per Insigne sulla fascia sinistra, ma sul suo tentativo di dribbling viene chiuso dalla difesa.

26′ – Si riprende la gara

25′ – Cooling break in corso. C’è tanto caldo a Napoli e le squadre hanno bisogno di refrigerarsi.

23′ – FABIAN! Napoli ancora pericolosissimo! Hysaj mette al centro un cross morbido Callejon anticipato, Mertens raccoglie il pallone e lo serve a Fabian che prova con un tiro a giro sul secondo palo, palla docile tra le mani del portiere della Spal

22′ – Insigne premia il taglio in area di Callejon, ma Felipe legge tutto e anticipa l’ex Real Madrid.

21′ – FABIAN! Mertens tocca in area per Fabian, ma il sinistro dello spagnolo finisce alle stelle.

19′ – Bellissima palla di Lobotka che disegna un arcobaleno millimetrico per Callejon, lo spagnolo sbaglia il cross

17′ – Insigne triangola con Elmas, con un tocco di fino, poi sbaglia l’ultimo passaggio. Il Napoli resta comunque in attacco.

16′ – Il Napoli ci prova direttamente dagli sviluppi di calcio d’angolo. Insigne prova lo schema che manda a calciare Callejon da fuori area, pallone facile che arriva tra le mani del portiere spallino

15′ – Apertura a destra per Hysaj, che alza la testa e vede il movimento di Mertens sul secondo palo. Spiovente profondo, ma Vicari di testa anticipa il belga.

13′ – Insigne porta palla e s’appoggia su Mertens: tiro a giro dell’ex PSV, che non inquadra però lo specchio della porta.

12′ – La prima visita offensiva della SPAL con un cross basso di Reca, letto da Koulibaly. Gattuso comincia ad urlare dalla panchina.

10′ – Solita giocata sull’asse Insigne-Callejon: lo spagnolo controlla ma sono bravi i difensori della Spal a chiudere

7′ – Buona giocata del Napoli sull’asse Hysaj, Mertens, Fabian. Lo spagnolo prova poi il cambio gioco a servire Insigne, palla troppo lunga che si spegne sul fondo

6′ – ELMAS! Altra bella azione del Napoli. Elmas scambia con Insigne in area e calcia sul primo palo, spedendo di un soffio a lato!

3′ – GOOOOOOOOOL! MERTENS! Palla in verticale di Fabian per il belga, in area. A tu per tu con Letica il numero 14 mette il piede sotto e spedisce in fondo al sacco! Inutile il controllo al Var, il gol è buono!

2′ – Sugli sviluppi dell’angolo la retroguardia emiliana allontana la minaccia

1′ – Hysaj prova ad andare via sulla fascia destra. Reca lo chiude, così così, mettendo il pallone in angolo.

19.32 – PARTITI! Iniziata Napoli-Spal

19.26 – Squadre in campo

Le Formazioni Ufficiali

Napoli (4-3-3): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Lobotka, Elmas; Callejon, Mertens, Insigne.

Spal (3-5-2): Letica; Cionek, Vicari, Felipe, Reca; Dabo, Missiroli, Murgia; Strefezza, Petagna, Cerri.

 

Gattuso in conferenza: “4° posto? Più di questo non possiamo fare. Felice per Callejon, storia non si cancella. Su Lobotka e Lozano…”

Foto tratta da tuttonapoli.net

Il Napoli batte 3-1 la Spal ed infila la quinta vittorie consecutiva in campionato.

di Arturo Minervini (Fonte tuttonapoli.net

Il Napoli batte 3-1 la Spal ed infila la quinta vittorie consecutiva in campionato. In conferenza stampa Rino Gattuso è pronto a rispondere alle domande sul momento della sua squadra.

Questo Napoli può pensare all’impresa Champions?
“Noi più di questo non possiamo fare, ma l’Atalanta non è una sorpresa. Sono tanti anni che fanno bene, noi di più non possiamo fare. Andiamo a giocarci una gara importante a Bergamo, ma non sappiamo se basterà. Tanti componenti che ci sono ora rimarranno anche il prossimo anno, quindi queste gare ci servono anche per rinforzarci sul piano tattico”.

Si respira una bella atmosfera in questo gruppo…
“Sono contento che Callejon abbia firmato, non poteva chiudere con il Napoli in questo modo. Ha dato tanto a questa maglia, la storia non si può cancellare in un attimo. Si impegna sempre, mi ha dato tanto. Anche a livello di spogliatoio da parte del presidente è arrivato un segnale importante che ha voluto pagare la polizza assicurativa fino ad agosto e da parte del ragazzo che ha voluto fortemente restare con noi”

Sulla prova di Lobotka…
“Sapevamo che Demme e Lobotka erano diversi. Demme è più ordinato, ma Lobotka è uno che ci può dare una grandissima mano. È uno che sa giocare a calcio, sono molto contento della sua prestazione di oggi”.

Abbiamo visto un Insigne molto ispirato…
“È da un po’ di tempo che sta facendo bene, deve sempre avere fiducia. Abbiana qualità ed anche la fase difensiva, in fase di non possesso è uno che ci dà una grandissima mano”.

Quanto le avrebbe dato fastidio da calciatore un giro palla come quello fatto dal suo Napoli oggi?
“I primi anni quando giocavi con le squadre spagnole che lo facevano perdevo la testa. Andavo da solo a fare pressione e mi mettevano in mezzo. Quando finivo la gara dicevo che qui in Italia facevamo un altro sport. Le soffrivo quelle partite, ora il calcio anche in Italia è cambiato e ci sono tante squadre che palleggiano bene. Ora vedo il calcio in maniera diversa rispetto a quando giocavo, mi piace avere il possesso e rischiare poco”.

Di Lozano a destra cosa pensa?
“È uno che si sta allenando bene adesso e gli sto dando delle possibilità. Ha una velocità incredibile, bisogna metterlo nelle condizioni di far bene. Aveva avuto l’occasione per far gol, ci speravo. Ma sono sicuro che le prossime volte andrà meglio”

Cosa spera di avere dalla squadra nelle prossime gare?
“Serve continuità, bisogna lavorare bene durante la settimana e la gara è una conseguenza. Il percorso da fare è quello che abbiamo iniziato in questo mese dopo il lock-down”.

Video tratto da sportmediaset.mediaset.it, su: https://www.sportmediaset.mediaset.it/video/calcio/serie-a-napoli-spal-3-1-gli-highlights_20031586-2020.shtml

 

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, partono le “Passeggiate Carottesi"

Sono gratuite sul territorio della città alla scoperta di segreti, storie e bellezze Piano di Sorrento – Da venerdì 7 agosto…

05 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Stupro di gruppo nell'hotel a Meta: «La turista inglese era…

Non era consenziente, ma è evidente che gli autori degli abusi abbiano somministrato sostanze stupefacenti con effetti incapacitanti Di Dario Sautto…

14 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Domenico Di Martino ha raggiunto il secolo di vita

È stato festeggiato dal sindaco Andrea Buonocore con una targa Vico Equense - Il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, oggi,…

05 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggera ferita su una nave al largo di Capri, soccorsa…

E affidata alle cure mediche (Fonte caprinews.it)   Incidente su una nave, passeggera si frattura tibia e perone. Soccorsa al largo di Capri…

02 Ago 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, hotel abusivo sequestrato dai carabinieri: sotto accusa il figlio…

Nell'ambito di una indagine della Procura di Napoli su presunti abusi edilizi   (Fonte ilmattino.it) L'albergo «La Certosella» di Capri è stato sequestrato dai carabinieri nell'ambito…

30 Lug 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Positano, dopo i crolli sulla costa scattano i sequestri: scoperte…

I Militari, in pattugliamento aereo, da mare e da terra, hanno anche scoperto che lavori erano ancora in corso, ben…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ultimo appuntamento di "Vietri in Scena": il duo Minimo Ensemble

Chiuderanno la manifestazione che è stata dedicata alla memoria di Ennio Morricone Vietri sul Mare - Ultimo appuntamento giovedì 30 luglio alle…

29 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook