Napoli offuscato, pareggio inutile

Non vince da sette gare ed ormai si va avanti per forza d’inerzia, squadra slegata e con problemi mentali

 

Foto tratta da tuttonapoli.net

Redazione – Un Napoli annebbiato racimola un pareggio inutile contro l’Udinese.

Non vince da sette gare ed ormai si va avanti per forza d’inerzia, squadra slegata e con problemi

mentali, ad un primo tempo giocato contro una squadra che è stata quasi sempre dietro la palla non c’è stata la visione di provare sulle fasce o di qualche giocata penetrante del singolo che facesse saltare il banco. Il secondo ha visto gli azzurri avere una buona grinta, un buon impegno, ritmo e determinazione, ma non hanno saputo ben sfruttare il loro livello superiore nei confronti di un Udinese che fino ad oggi ha balbettato ed in qualche gara ha subito molte reti. Si è visto che sono state confezionate delle buone azioni con Llorente che fungeva da perno di riferimento in area, ma è mancata quella lucidità per realizzare.

Si potrebbe dire un mister Ancelotti in bilico, ma secondo il giornalista Carlo Alvino di TV Luna, il presidente De Laurentiis non ha intenzione di cambiare allenatore perché non crede sia questa la soluzione migliore. Dunque, nonostante la vittoria che ancora latita, non si cambia idea: avanti con Ancelotti.

Erano nove anni che gli azzurri non vincevano sette gare, ed intanto dallo stesso Carlo Alvino, via social, c’è la conferma che dalla sera del 7 dicembre si ritorna in ritiro a Castel Volturno.

La cronaca della gara e l’intervista a mister Ancelotti tratte da tuttonapoli.net

Fonte: di Gennaro Di Finizio

19.51 – Finisce qui! Soltanto un punto conquistato dal Napoli alla Dacia Arena, contro l’Udinese il risultato è 1-1!

90’+2′ – Mertens prova la conclusione da fuori, tiro alto sopra la traversa.

90’+1′ – Giallo per Mario Rui, che protesta veementemente dopo un fallo di mano fischiatogli al limite dell’area dell’Udinese.

90′ – L’arbitro ha concesso quattro minuti di recupero.

89′ – Fofana riceve al limite, prova il tiro che termina alto sopra la traversa.

88′ – Ecco un altro cambio per l’Udinese: fuori Lasagna, dentro Becao.

87′ – Di Lorenzo scodella dentro da destra, Llorente spalle alla porta prova la girata! Fuori!

86′ – Callejon scodella dentro, palla fuori sui piedi di Zielinski che calcia! Tiro ribattuto!

86′ – Ancora un calcio d’angolo conquistato dal Napoli, salgono le torri.

85′ – Cambio in casa Udinese: fuori De Paul, dentro Barak.

84′ – Callejon calcia la punizione e scodella dentro, prova ad arrivarci Koulibaly che si appoggia su un avversario. Punizione Udinese.

83′ – Braccio alto di Okaka contro Callejon. Giallo e calcio di punizione per gli azzurri, siamo ancora sulla trequarti destra.

82′ – Il Napoli ancora non sfrutta il corner ma resta in proiezione offensiva.

82′ – YOUNES! Conclusione dal limite, deviazione che dà alla palla una strana traiettoria a scendere! Palla fuori di poco, calcio d’angolo!

81′ – Callejon scodella dentro dalla bandierina, libera la difesa dell’Udinese.

80′ – INCREDIBILE! ESPULSO MAKSIMOVIC! Scaramucce del giocatore serbo con il guardalinee durante la fase di riscaldamento! Prima il giallo di Mariani e, dopo le continue proteste del difensore azzurro, scatta anche il rosso!

79′ – Il Napoli conquista un altro calcio d’angolo.

77′ – LLORENTE! Cross al bacio di Di Lorenzo, Llorente incorna a due passi dalla porta ma trova la presa di Musso!

76′ – Sgroppata di Mario Rui sulla sinistra, cross dentro verso Mertens ma c’è Musso che agguanta la sfera.

75′ – Cambio nell’Udinese: esce ter Avest, entra Pussetto.

74′ – Zielinski scambia con Younes, prova il tiro a giro che però termina sul fondo.

73′ – Il Napoli continua ad insistere, aumenta l’intensità per i ragazzi di Ancelotti.

72′ – MERTENS! Sugli sviluppi del corner la palla finisce al belga che colpisce di controbalzo! Fuori!

71′ – Il Napoli conquista calcio d’angolo, si fanno sentire i tifosi del Napoli presenti ad Udine!

70′ – Pressing di Zielinski e Mertens su Mandragora, proprio il polacco recupera il pallone e dal limite piazza il tiro che lascia immobile Musso! Conclusione verso l’angolo lontano e palla in rete! 1-1!

69′ – GOOOOOOL! GOOOOOOL! GOOOOOOL! ZIELINSKI! ZIELINSKI! ZIELINSKI! PAREGGIO NAPOLI ALLA DACIA ARENA!

67′ – Mertens riceve in profondità, il belga crossa dentro ma l’arbitro ferma tutto. La palla ha oltrepassatto la linea di fondo, rimessa per Musso.

66′ – Lasagna esce momentaneamente dal campo, ma la sua partita potrà proseguire.

65′ – Finisce giù Lasagna dopo uno scontro con Koulibaly. Resta a terra l’attaccante, entrano in campo i sanitari dell’Udinese.

64′ – Ritmi non particolarmente elevati in questa fase della partita.

63′ – Lasagna finisce giù nell’area del Napoli dopo uno scontro con Mario Rui. L’attaccante protesta ma l’arbitro lascia proseguire.

61′ – Ecco il cambio per il Napoli: fuori Lozano, dentro Younes.

60′ – Callejon scodella dentro, Llorente incorna ma non trova lo specchio della porta!

59′ – Callejon steso al limite dell’area. Punizione e giallo per Fofana.

57′ – Callejon da centrocampista prova l’imbucata per Lozano, ma il pallone è leggermente troppo lungo per il messicano.

56′ – Callejon scodella dentro, palla verso Llorente che viene anticipato.

54′ – Bel tunnel di Mario Rui su De Maio al limite dell’area sinistro, ma De Paul legge in anticipo e recupera.

53′ – FABIAN! Conclusione a giro da fuori, tiro col mancino ma Musso ci arriva!

52′ – Callejon scodella dentro dalla bandierina, mette via la difesa dell’Udinese.

51′ – Il Napoli conquista calcio d’angolo, salgono le torri.

48′ – MERTENS! Attacca adesso il Napoli. Prima il belga prova una conclusione da centro area e viene ribattuta. Poi ci prova Fabian Ruiz ma spara alto.

47′ – Grande avvio di secondo tempo. Llorente prova la conclusione in area: ribattuta. Sul ribaltamento di fronte Mario Rui salva su un cross di De Paul.

46′ – Napoli in cambio: fuori Llorente: fuori Insigne, dentro Llorente.

46′ – Comincia il secondo tempo!

18.46 – Finisce il primo tempo! Il Napoli è sotto alla Dacia Arena, all’intervallo è 1-0 per i padroni di casa!

45′ – L’arbitro concede un minuto di recupero.

43′ – L’Udinese fa girare il pallone, gestione del vantaggio per i bianconeri.

42′ – Zielinski ci prova da lontano, palla che termina sul fondo.

41′ – LOZANO! Cross dalla sinistra, il messicano sotto porta calcia ma la mette fuori dopo una deviazione! Corner!

39′ – Zielinski prova il lancio per Mario Rui, ma il portoghese arriva sul pallone leggermente in ritardo. Sarà rimessa dal fondo per Musso.

37′ – Gestisce palla adesso il Napoli, che fin qui ha creato azioni solo sulle fasce con qualche cross respinto dall’Udinese. Troppo poco per la squadra di Ancelotti.

36′ – Ammonito per proteste anche Callejon.

35′ – Giallo anche per Mertens, che abbatte proprio De Paul sulla ripartenza dell’Udinese.

34′ – Giallo per De Paul, intervenuto in ritardo su Mario Rui.

33′ – INSIGNE! Callejon scodella dentro, Insigne incorna ma non trova la porta!

32′ – GOL DELL’UDINESE. Passaggio in profondità per Lasagna che buca la difesa, colpo di interno destro e Meret in uscita viene battuto!

31′ – Calcio d’angolo conquistato dal Napoli, salgono le torri.

29′ – Il Napoli neutralizza il corner degli avversari.

28′ – Calcio d’angolo per l’Udinese.

27′ – Grande intervento di Koulibaly, che in scivolata chiude su Lasagna in area. Bel lancio di De Paul nell’occasione.

26′ – Fofana! Calcia in porta da lontano, palla fuori!

24′ – Cross dalla destra di Callejon bloccato facilmente da Musso.

22′ – Insigne riceve sulla sinistra, sguscia via dalla sinistra ma finisce giù in area. L’arbitro lascia proseguire.

21′ – Palleggio prolungato del Napoli che tiene alto il baricentro del gioco.

20′ – Di Lorenzo prende un pestone da Okaka e perde una scarpa. Niente di grave comunque per il terzino ex Empoli.

18′ – Lozano va via sulla sinistra ma il suo cross finisce dalla parte opposta perché in area il solo Mertens non era riuscito a liberarsi.

17′ – Azione veloce del Napoli, Mertens da destra crossa ma non c’è nessuno pronto a colpire.

15′ – INSIGNE! Callejon calcia la punizione, palla che finisce sui piedi del capitano che calcia di prima! Fuori!

14′ – Gioco pericoloso di De Paul ai danni di Zielinski, punizione Napoli.

13′ – Callejon scodella dentro, palla verso Di Lorenzo che nel pieno dell’area viene anticipato.

12′ – Punizione interessante conquistata dal Napoli a ridosso della trequarti destra.

11′ – Ter Avest prova la conclusione da posizione defilata, palla sul fondo.

10′ – Prima Zielinski prova a liberarsi di potenza da due avversari, poi sul ribaltamento di fronte Lasagna scappa sulla sinsitra ma viene fermato in rimessa laterale all’altezza dell’area di rigore.

8′ – Si rialzano Callejon ed Ekong, può proseguire la partita di entrambi.

7′ – Ecco che la sfera finisce fuori. L’arbitro va a sincerarsi delle condizioni dei due giocatori rimasti a terra.

6′ – Scontro duro tra Callejon ed Ekong, restano a terra entrambi ma l’arbitro lascia proseguire.

5′ – Zielinski apre a sinistra su Mario Rui, il portoghese di testa scarica dentro ma libera la difesa dell’Udinese.

4′ – Il Napoli conquista il primo calcio d’angolo della partita.

2′ – Callejon riceve sulla destra, mette il cross che viene deviato. Svista dell’arbitro che assegna rimessa dal fondo, si lamenta lo spagnolo.

1′ – COMINCIA LA PARTITA ALLA DACIA ARENA!

17.56 – Squadre in campo, Napoli con la classica divisa azzurra.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck; Ter Avest, Fofana, Mandragora, De Paul, Larsen; Lasagna, Okaka. All. Gotti

16.40 – FORMAZIONE UFFICIALE – Carlo Ancelotti smentisce le indiscrezioni di Sky di questi giorni! Il tecnico di Reggiolo spiazza tutti: in campo Mertens in coppia con Lozano in attacco, Callejon torna dall’inizio sulla corsia destra con Insigne a sinistra e la coppia Fabiàn-Zielinski centrale! In avanti c’è Mertens accompagnato da Lozano!

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly Mario Rui; Callejon, Fabian, Zielinski, Insigne; Mertens, Lozano.

Ancelotti in conferenza: “Squadra annebbiata perché preoccupata e nervosa, ne usciremo insieme da martedì. Ho la fiducia di ADL”

Ancelotti in conferenza: "Squadra annebbiata perché preoccupata e nervosa, ne usciremo insieme da martedì. Ho la fiducia di ADL"

Al termine della gara pareggiata con l’Udinese, il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa.

di Antonio Gaito

20.18 – Inizia la conferenza stampa

La squadra gioca per te? E’ la risposta che ti aspettavi?

“La gara è stata dai due volti, molto male il primo tempo e quindi le risposte non ci sono state. Meglio nella ripresa, con più coraggio, determinazione, idee, ritmo, velocità, aggressività. Da una parte c’è la delusione per il primo tempo, dall’altra positiva la reazione. I giocatori non devono giocare per me, per la maglia che portano, finito il discorso, come si dovrebbe fare sempre. Sono preoccupati, nervosi, lo abbiamo visto anche oggi e questo annebbia un po’ le idee, ma non ci sono spaccature, i tifosi devono essere tranquilli, neanche con me perché ne ho sentite tante. Non c’è nessuna contestazione dei metodi, ma solo nervosismo per il periodo che nessuno si aspettava. Manca solo la scintilla, martedì potrebbe essere la giornata giusta”.

Pesa più il primo tempo o il secondo tempo?

“Quando la partita si indirizza non c’è verso di solito, mi ha sorpreso sia il primo tempo, ma anche la reazione del secondo tempo. Di solito quando si indirizza così non si trova una soluzione. Abbiamo sfruttato più Llorente col gioco sugli esterni, non dobbiamo però snaturare la nostra idea di gioco del fraseggio”.

Ha sentito ADL?

“Vivo così da 40 anni, so che quando le cose vanno male la panchina traballa, ma non significa che non c’è fiducia nella società. Sento ADL tutti i giorni, si informa, è preoccupato come noi, ma insieme la risolveremo”.

20.26 – Termina la conferenza

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

ANTONIO CAFIERO IL “QUASI PRESIDENTE” ARGENTINO-CAROTTESE

ANTONIO CAFIERO IL “QUASI PRESIDENTE” ARGENTINO-CAROTTESE di Eugenio Lorenzano Un politico longevo come pochi Antonio Cafiero, figlio di Giuseppe emigrato ad inizio…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Redazione

Meta

Stupro di gruppo nell'hotel a Meta: «La turista inglese era…

Non era consenziente, ma è evidente che gli autori degli abusi abbiano somministrato sostanze stupefacenti con effetti incapacitanti Di Dario Sautto…

14 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico d'estate 2020 in sicurezza: varato il programma delle manifestazioni

L’assessore Donnarumma: “Siamo molto orgogliosi del calendario di eventi che abbiamo costruito: attività all’aperto ed escursioni alla scoperta dei borghi,…

02 Ago 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggera ferita su una nave al largo di Capri, soccorsa…

E affidata alle cure mediche (Fonte caprinews.it)   Incidente su una nave, passeggera si frattura tibia e perone. Soccorsa al largo di Capri…

02 Ago 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, hotel abusivo sequestrato dai carabinieri: sotto accusa il figlio…

Nell'ambito di una indagine della Procura di Napoli su presunti abusi edilizi   (Fonte ilmattino.it) L'albergo «La Certosella» di Capri è stato sequestrato dai carabinieri nell'ambito…

30 Lug 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Positano, dopo i crolli sulla costa scattano i sequestri: scoperte…

I Militari, in pattugliamento aereo, da mare e da terra, hanno anche scoperto che lavori erano ancora in corso, ben…

30 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ultimo appuntamento di "Vietri in Scena": il duo Minimo Ensemble

Chiuderanno la manifestazione che è stata dedicata alla memoria di Ennio Morricone Vietri sul Mare - Ultimo appuntamento giovedì 30 luglio alle…

29 Lug 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook