Napoli: “Non ci resta che piangere”

Anche la Fiorentina passa al San Paolo contro una squadra senza testa né coda

 

Foto tratta da tuttonapoli.net

Redazione – Anche la Fiorentina passa al San Paolo contro un Napoli senza testa né coda, allora: “Non ci resta che piangere”.

È stato uno, se non, il peggiore Napoli della stagione, disunito che ha costruito quasi nulla, come se mentalmente scatta qualcosa che non fa riuscire a mettere in campo quello che una volta si riusciva a fare con una certa sicurezza. Nonostante l’avvento di Gattuso, che fino ad oggi sta cercando di dare una svolta, ma è come se qualche giocatore fa una specie di ammutinamento, come se volesse scappare dalla città partenopea. La viola passa senza difficoltà in uno stadio semideserto contro una squadra che nel primo tempo abbozza qualcosa ma non cava il ragno dal buco. I primi minuti della gara vedono gli azzurri che per agirare il centrocampo a 5 dei fiorentini devono ricorrere ai lanci in profondità, ma non cavano nulla, qualche errore da il via libera a Chiesa che non perdona. Da quel momento i partenopei barcollano ed i viola sfiorano il raddoppio, il Napoli sembra incatenato in se stesso, tanto che il raddoppio lo stende definitivamente.

Eppure come dice mister Gattuso che in allenamento sono vivi poi quando arrivano sul manto verde sono piatti, non provano a fare nulla, si fanno puntare e fanno arrivare in area gli avversari, ma non hanno fatto nulla per reagire.

Ora bisogna guardarsi alle spalle, perché la caduta non diventi ancora di più verticale e bisogna lottare a denti stretti. Qualche cambio di calciatore ci vuole sul terreno di gioco, ma ci vuole anche la voce della società perché la squadra è allo sbando.

Dopo la gara i giocatori hanno chiesto di andare subito in ritiro.

La cronaca della gara e l’intervista a mister Gattuso

22.39 – FINISCE QUI! Sconfitta pesante in casa per il Napoli di Gattuso, superato dalla Fiorentina per 2-0! Fischi assordanti al fischio finale per i giocatori di Gattuso.

dal San Paolo, Antonio Gaito. In redazione G. Di Finizio

90‘ – L’arbitro ha concesso tre minuti di recupero.

89‘ – Altro errore in fase di impostazione del Napoli, rumoreggia il San Paolo.

88‘ – Ultimo cambio nella Fiorentina. Esce Dalbert, ammonito, e al suo posto c’è Ceccherini.

86‘ – Di Lorenzo va in area, cross teso alla ricerca di Llorente che non ci arriva.

85‘ – Dalbert scarica il cross, blocca Ospina.

84‘ – Insigne calcia malissimo la punizione, palla sul secondo palo dove nessuno può arrivarci.

83‘ – Scappa Lozano, Dalbert lo stende e si becca il giallo.

81‘ – Castrovilli ci prova da fuori, conclusione alta sopra la traversa.

80‘ – Iachini viene ammonito per proteste.

79‘ – Demme mette giù Vlahovic partito in contropiede. Punizione Fiorentina.

78‘ – Cambio Fiorentina: fuori Chiesa, dentro Sottil.

77‘ – LLORENTE! Di Lorenzo crossa da destra, incorna Llorente che non trova la porta.

76‘ – Lozano pesca Llorente in area, lo spagnolo stoppa e finisce giù. Si prosegue, libera la difesa della Fiorentina,

75‘ – Cambio Napoli: fuori Callejon tra i fischi, dentro Llorente.

74′ – RADDOPPIO FIORENTINA. Vlahovic riceve sulla destra, si accentra portandosi il pallone sul sinistro. Lascia partire il tiro sul palo lontano e batte Ospina! 0-2!

73‘ – Insigne da sinistra cerca Milik col cross teso, la difesa viola chiude,

72‘ – Hysaj va al cross dalla sinistra, Dragowski sovrasta tutti e blocca la sfera.

71‘ – Lozano parte sulla destra, riceve sulla linea di fondo e tenta il cross che viene ribattuto.

70‘ – Il Napoli resta in proiezione offensiva.

69‘ – Callejon calcia la punizione e scodella dentro, libera la difesa della Fiorentina.

68‘ – Il Napoli conquista calcio di punizione in proiezione offensiva.

66‘ – Cambio anche in casa Fiorentina: fuori Cutrone, dentro Vlahovic.

65‘ – Fallo tattico di Demme che si becca il giallo.

63‘ – Cambio in casa Napoli: fuori Zielinski, dentro Lozano.

62‘ – Hysaj prova a sfondare da destra, arriva sul fondo ma c’è Chiesa che spintona l’albanese che perde contatto con la sfera. Rimessa dal fondo Fiorentina.

61‘ – Giallo per Hysaj, costretto a strattonare Lirola autore di una grande progressione.

61‘ – Callejon scodella dentro dalla bandierina, libera la difesa della Fiorentina.

60‘ – Il Napoli guadagna calcio d’angolo.

58‘ – Insigne dalle retrovie pesca Callejon oltre i difensori, lo spagnolo calcia ma il guardalinee ferma il gioco. Offside.

57‘ – Il Napoli si spinge in avanti, Demme ci prova da posizione defilata. Fuori.

56‘ – Cambio per il Napoli: esce Allan, dentro Demme.

55‘ – SUPER OSPINA! Gran palla di Castrovilli che alza il pallone e scavalca tutti i difensori, Chiesa a tu per tu con Ospina piazza il tiro! Bravissimo Ospina che indovina la traiettoria e para il tiro!

54‘ – Pulgar scodella dentro dalla bandierina, attento Manolas che allontana di testa.

53‘ – La Fiorentina conquista calcio d’angolo.

51‘ – Castrovilli insiste a sinistra colpo di tacco per Dalbert che crossa dentro, libera Hysaj di testa.

50‘ – PALO DI INSIGNE! Il capitano incrocia il destro, conclusione invitante ma sfera che tocca il palo e termina sul fondo.

49‘ – Taglio interno di Allan che viene servito, il brasiliano non ha marcature strette ma perde il tempo del tiro. Cede a Fabiàn che poi ci prova, tiro ribattuto.

48‘ – Azione personale di Hysaj che si accentra da sinistra, prova a servire Allan in area ma il brasiliano non aggancia e termina giù. Palla a Dragowski.

47‘ – Il Napoli prova a costruire sulla corsia mancina, imbeccata di Allan che si spegne in rimessa laterale.

46‘ – COMINCIA IL SECONDO TEMPO!

21.35 – FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! Fiorentina in vantaggio al San Paolo contro il Napoli di Gattuso che esce tra i fischi dei tifosi presenti a Fuorigrotta.

45’+2′ – Fiorentina compatta nelle retrovie, il Napoli resta avanti.

45‘ – L’arbitro ha concesso tre minuti di recupero.

43‘ – Sugli sviluppi del corner la palla finisce a Dalbert che ci prova da fuori, palla sul fondo.

42‘ – BENASSI! Azione corale dei viola: cross dalla destra con Luperto che colpisce male, serve inavvertitamente Benassi che colpisce! Ci arriva Ospina, calcio d’angolo!

41‘ – La Fiorentina gestisce il vantaggio, possesso palla prolungato della squadra viola.

40‘ – Break della Fiorentina con Lirola che sale sulla destra, mette il cross che viene spento da Di Lorenzo.

38‘ – ZIELINSKI! Hysaj trova la giocata di esterno per Zielinski, il polacco dal limite prova il tiro a giro. Blocca Dragowski.

37‘ – Di Lorenzo scambia con Allan sulla destra, l’ex Empoli si libera per il cross che viene neutralizzato.

36‘ – Il Napoli mantiene il baricentro alto in questa fase della partita.

35‘ – CALLEJON! CHE OCCASIONE! Palla verticale spettacolare di Fabiàn dalla trequarti, difesa viola immobile e Callejon che sbuca alle spalle di tutti ed incorna a due passi dalla porta! Palla fuori di un niente!

33‘ – Cambio l’assetto difensivo del Napoli in corsa: Di Lorenzo torna sulla destra, Luperto al fianco di Manolas e Hysaj viene dirottato sulla corsia mancina.

32‘ – Gol annullato a Cutrone: la bandierina che si alza sul seguente tiro di Cutrone andato a segno, ma partito in posizione irregolare.

31‘ – OSPINA DECISIVO! Dal corner parte il cross, la palla finisce a Chiesa sul secondo palo! Incornata ma sulla linea c’è Ospina che schiaffeggia il pallone!

30‘ – La Fiorentina conquista calcio d’angolo.

29‘ – ZIELINSKI! Gran conclusione in corsa da fuori, il polacco sfiora soltanto il palo!

28‘ – INSIGNE! Sugli sviluppi del corner la palla finisce fuori, Insigne salta un avversario col palleggio e calcia al volo con sinistro! Bel gesto tecnico ma il tiro è centrale, blocca Dragowski,

27‘ – Il Napoli conquista un altro calcio d’angolo.

26′ – GOL DELLA FIORENTINA. Castrovilli sfonda sulla sinistra, cambia gioco su Benassi che si inserisce in area, sponda dentro per Chiesa che stoppa e di punta calcia battendo Ospina. 

24‘ – Gran palla di Insigne che scavalca la difesa per il taglio di Callejon, non si arrende Caceres che si allunga e la tocca mandando fuori giri lo spagnolo. Palla raccolta da Dragowski.

23‘ – La Fiorentina spinge da destra, Lirola mette il cross teso ma è bravo Di Lorenzo a mettere il piede ed anticipare tutti.

22‘ – Callejon scodella dentro dalla bandierina, allontana Milenkovic di testa.

21‘ – Il Napoli conquista calcio d’angolo, salgono le torri.

20‘ – Per l’arbitro è tutto regolare dopo la visione sul monitor, si prosegue.

19‘ – L’arbitro va al Var per controllare l’episodio.

18‘ – L’arbitro non fa riprendere. Silent check per un presunto tocco di mano di Allan sul colpo di testa di Luperto.

17‘ – Dalla bandierina parte lo spiovente, la mette via Luperto di testa.

16‘ – La Fiorentina conquista calcio d’angolo, salgono le torri.

15‘ – Ritmi calati in questa fase del match.

14‘ – Possesso palla prolungato del Napoli, Fiorentina schiacciata a ridosso della propria area di rigore.

12‘ – MILIK! CHE OCCASIONE! Pennellata di Callejon che trova Milik sul secondo palo, il polacco ci prova in spaccata! Dragowski contro tempo si distende in volo e ci arriva!

11‘ – Ennesimo lancio per servire sulla corsa Callejon, lo imbecca Hysaj ma è bravo Dragowski che esce ed anticipa lo spagnolo.

9‘ – Sguscia via Lirola sulla destra, semina Insigne e mette dentro il pallone teso. Arriva da dietro Castrovilli che colpisce male, palla sul fondo.

8‘ – Callejon sempre pronto a tagliare l’area, stavolta il lancio parte dai piedi di Di Lorenzo. Fuori misura, palla che torna di proprietà della Fiorentina.

7‘ – Gamba tesa di Benassi che colpisce Zielinski con la suola. Punizione Napoli.

6‘ – Palla sulla destra con Allan che riceve, cerca il cross verso Milik ma trova la presa sicura di Dragowski.

5‘ – Ancora Hysaj prova ad imbeccare Callejon tra le linee, stavolta è Caceres che legge la manovra e chiude.

4‘ – Hysaj da destra cerca il lancio profondo verso Callejon, buona idea ma passaggio troppo lungo. Palla tra le braccia di Dragowski.

3‘ – MILENKOVIC! Dalla bandierina parte il cross, Milenkovic incorna sotto porta ma trova la presa di Ospina.

2‘ – La Fiorentina conquista subito calcio d’angolo.

1′ – COMINCIA LA PARTITA AL SAN PAOLO!

20.42 – Squadre in campo

 

Gattuso a Dazn: “Prova imbarazzante, chiediamo scusa. Squadra malata e senz’anima, s’è toccato il fondo”

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, dopo la sconfitta contro la Fiorentina è intervenuto ai microfoni di Dazn.

di Redazione Tutto Napoli.net

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, dopo la sconfitta contro la Fiorentina è intervenuto ai microfoni di Dazn: “Non c’è stato nessun passo indietro. Nel primo tempo abbiamo fatto qualcosina. Oggi bisogna chiedere scusa ai tifosi e alla città, è stata una prestazione imbarazzante. Per un allenatore è difficile spiegare quest’involuzione. Nelle ultime gare abbiamo fatto prove migliori, oggi qualcosina solo per 20-25 minuti. Siamo stati inguardabili”.

Anche il San Paolo non ha aiutato. “Non pensiamo al San Paolo. Siamo privilegiati, giochiamo a calcio, facciamo un lavoro che da bambini era gioco. Non cerchiamo alibi. Il primo responsabile sono io, devo analizzare cosa non funziona. Il problema non è uno o due giocatori. Sembra che ci siamo incontrati stamattina, ci siamo messi la maglia e siamo andati in campo. Non possiamo continuare così, abbiamo toccato il fondo”.

C’è grande delusione nelle sue parole. “Durante la settimana vedo una squadra viva, che s’allena, che riesce a fare cose buone. Poi veniamo qui e siamo piatti, non proviamo a fare nulla, ci facciamo puntare e facciamo arrivare in area gli avversari. Anche nella manovra oggi non ha funzionato nulla. In questo momento mi viene difficile anche spiegare la partita. Ero convinto di poter fare una grande prova, invece son rimasto deluso. C’è da rivedere qualcosa. Siamo una squadra senz’anima, malata. Pensavamo di esserne usciti, invece siamo ancora malati”.

Perché Di Lorenzo centrale e Luperto a sinistra ad inizio partita? “Di Lorenzo ha giocato 3-4 partite, Luperto quando andava a sinistra potevamo sviluppare sia in palleggio che andare a giocare in avanti. Abbiamo cambiato solo la posizione di Luperto, ma alla fine non ci è andata bene”.

Insigne viene spesso raddoppiato. “Insigne e Callejon devono giocare vicini a Milik, ma oggi è successo pochissime volte. Bisogna sviluppare in maniera diversa, non fare sempre le stesse giocate. C’è da rivedere tantissime cose, stiamo facendo grandissima fatica”.

Le assenze di Koulibaly e Mertens pesano? “Sono giocatori forti, ma non deve essere un alibi. Ora bisogna stare insieme, vedere anche cosa dicono i calciatori. E’ un periodo in cui non funziona nulla. Avevo visto una squadra un po’ più viva, invece non abbiamo fatto passi indietro, siamo tornati addirittura alla partita col Parma, anzi anche peggio”.

GiSpa

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

“22 DI PIANTE DI VIA DELLE ROSE SONO PERICOLOSE”: IL…

Rassegna Stampa locale PIANO DI SORRENTO/ “22 DI PIANTE DI VIA DELLE ROSE SONO PERICOLOSE”: IL REPORTAGE DI SALVATORE MARE (M5S)…

23 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Redazione

Meta

Meta, rinnovato accordo tra Comune e CP

Per un periodo di quattro anni per il comodato d’uso dei locali sede dell’Ufficio Locale Marittimo della cittadina della costiera…

21 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

L'Istituto della SS.Trinità abbandonato dai politici

Il commento del prof Enzo Esposito Dopo il terremoto del 1980, iniziò la trasformazione di tutto il territorio di Vico. Con…

23 Feb 2020 Campania Vico Equense Redazione

Capri

Nuovo collegamento Capri-Anacapri, riprende il dialogo tra le due Amministrazioni

Al via calendario di incontri monotematici. L’Ascom Anacapri: “Piena soddisfazione” (Fonte caprinews.it) Riceviamo dall’Ascom Anacapri e pubblichiamo il resoconto dell’incontro tenuto ieri…

18 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Importante passo avanti verso i lavori di adeguamento dell’elisuperficie di…

Il Comune di Anacapri affida con procedura negoziata a una ditta di Sorrento la fornitura del sistema di illuminazione Importante passo…

11 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Gran Carnevale di Maiori: sabato sera concerto di Monica Sarnelli…

La 47esima edizione anche quest'anno un programma ricco di eventi e tutti spalmati durante le due settimane (Fonte ilvescovado.it) Entra nel vivo…

22 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Sospetto Coronavirus in Costa d'Amalfi

Il nosocomio napoletano sembra essere preso d'assalto, di conseguenza verranno inviati i tamponi che al ritorno saranno immediatamente analizzati. Nella…

22 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook