Napoli devastante e perfetto

Udinese annichilita con un poker che non ammette repliche

Redazione – In terra friulana è un Napoli devastante e perfetto ed ora è solitario al comando della classifica.

Il Napoli è primo da solo in classifica, almeno per una notte. Non succedeva da 1297 giorni, dal 3 marzo 2018, quando in panchina c’era Sarri e gli azzurri erano in lotta per lo scudetto con la Juve, ora a -10 in classifica dopo 4 giornate. Spalletti resta l’unico a punteggio pieno e può godersi un Napoli da applausi, capace di sbancare 4-0 Udine con una partita sontuosa, dominata in lungo e in largo. Frutto delle reti di Osimhen, Rrahmani, Koulibaly e Lozano.

Ha una buona partenza che vede mettersi in mostra Osimhen, che poi sarà uno tra i mattatori dell’incontro, ma deve subire un’Udinese che prende in mano le redini della gara, fa grande densità a centrocampo e si rende pericolosa ed insistente con Pereira. Ma dopo deve ammainare la bandiera davanti ad un Napoli che prende sicurezza di se con i vari Fabian Ruiz ed Anuissa, a centrocampo, con Rrahmani, Kolibaly, Mario Rui e Di Lorenzo in difesa ed in attacco con Insigne ed Osihmen supportati da Elmas e Politano. Tutta una squadra che si ritrova e dopo non fa sconti ad iniziare dalla palla in rete che insacca con un avvoltoio Osimhen sul pallonetto di Insigne, il palo di Fabian Ruiz è il segnale che il raddoppio arriva al 35’: Insigne chiama lo schema e  batte una punizione la cui palla corta è per Fabian Ruiz che la allunga a Kolibaly che crossa in area dove Rrahmani non deve fare altro che insaccare.

L’Udinese accusa il colpo ed arriva all’intervallo dopo un primo tempo a fasi alterne finché non ha subito l’uno due della squadra di Spalletti.

Il copione visto e quello dopo le reti partenopee: Napoli che non dà respiro alla squadra di Gotti che subisce anche la terza rete quando corre il 7’, tutto nasce da una sfera dalla bandierina battuta da Politano la cui palla arriva a Fabian Ruiz che fa da sponda per Mario Rui che allunga a Koulibaly che lascia partire un bolide che fredda Silvestri. Gli azzurri non danno respiro ai bianconeri che non abbozzano nessuna reazione, Spalletti nonostante la gara in ghiaccio tiene caldi i suoi perché non vuole disattenzioni. Anche perché Ospina tentenna nel rinviare la sfera che è preda di un avversario che non la sfrutta a dovere.

Mister Gotti cambia le pedine e passa dal 3-5-2 al 3-4-3, ma il Napoli non molla e realizza la quarta rete con Lozano che scarica al sfera nel sette sul palo lungo.

UDINESE-NAPOLI 0-4

Goals: 24′ pt Osimhen, 35′ pt Rrahmani, 7′ st Koulibaly, 39′ st Lozano.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina (41′ st Soppy), Arslan (27′ st Samardzic), Walace, Pereyra (19′ st Makengo), Stryger Larsen (27′ st Zeegelaar); Pussetto, Deulofeu (19′ st Beto). A disposizione: Padelli, PIana, De Maio, Perez, Jajalo, Forestieri, Ianesi. Allenatore: Gotti.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui (41′ st Zanoli); Anguissa, Fabian Ruiz (36′ st Ounas); Politano (26′ st Lozano), Elmas, Insigne (26′ st Zielinski); Osimhen (36′ st Petagna),

A disposizione: Meret, Malcuit, Manolas, Juan Jesus. Allenatore: Spalletti.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo

Ammoniti: Samir, Molina (U), Mario Rui (N).

Angoli: 2-6. Recupero: 1′ pt, 3′ st.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, gli agrumi protagonisti al Mercato della Terra

I meravigliosi frutti di alberi che fecero la fortuna dell'agricoltura della costiera sorrentina Piano di Sorrento - Gli agrumi sono i…

09 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, buoni spesa in favore di famiglie in difficoltà economiche

Il Comune ha indetto un avviso pubblico per l’assegnazione di un contributo economico mediante per l’emergenza di Covid-19 Meta – Il Comune…

18 Nov 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, percorso degli olimpionici e recupero Villa Romana

Presentate le schede progettuali che consentiranno al comune di Vico Equense di entrare, assieme ad altri 19 comuni della zona Sud di…

20 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Incidente SS 163, recuperata l'auto della tragedia sfiorata

Nel primo pomeriggio del 16 gennaio l’autogru dei Vigili del fuoco di Napoli ha tirato su la Toyota finita nella…

16 Gen 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, pauroso incidente nel porto

La motonave della Caremar urta il pontile a causa delle forti raffiche di vento e meno male che non feriti [caption…

09 Gen 2022 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Atrani, anziana donna cade dal balcone è muore

Tutto accade nelle prime ore del mattino, verso le 3.30 Redazione – Ad Atrani un’anziana donna cade dal balcone è…

02 Gen 2022 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Maiori, riaperta a senso unico alternato la SS 163

Nella mattina del 18 dicembre, alle ore 10 circa, la statale è ripercorribile nella frazione di Erchie Redazione – A Maiori…

18 Dic 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano