Napoli, convegno UIL pensionati: le dichiarazioni di Barbagallo, Moretti e Ciccone

 “L’evoluzione tecnologica e l’impatto sul welfare”, un quadro normativo per uno Stato Sociale alla prova del cambiamento

Risultati immagini per convegno “L'evoluzione tecnologica e l'impatto sul welfare”

Si è da poco concluso, presso la sala conferenze dell’Hotel Terminus di Napoli, il convegno “L’evoluzione tecnologica e l’impatto sul welfare”. Un quadro normativo per uno Stato Sociale alla prova del cambiamento, organizzato dalla UIL pensionati della Campania, al quale hanno preso parte Carmelo Barbagallo, segretario generale della UIL nazionale, Giovanni Sgambati,
segretario generale della UIL Campania, Biagio Ciccone, segretario regionale della UIL pensionati, Sergio Buonanno, amministratore Delegato di Invitalia Ventures, Federica Caracò, ingegnere biomedico vincitrice del premio internazionale Health Technology Challenge AIIC, Valeria
Fascione, assessore regionale con delega alle StartUp, all’innovazione e all’internazionalizzazione, Alessandra Moretti, eurodeputato, Elio Pariota, Direttore Generale Università Telematica Pegaso, e Stefano Ronchi, managing partner di Valore srl, moderati dal giornalista culturale Michele Giustiniano.
«Una politica economica che non si fonda su processi industriali innovativi e tecnologici è miope – ha dichiarato nel corso della giornata il segretario Carmelo Barbagallo –  oggi con le piattaforme digitali si fanno più soldi che con le piattaforme petrolifere: bisogna regolamentare questi fenomeni per evitare nuove storture e nuove diseguaglianze. L’innovazione tecnologica è generatrice di progresso, ma questi processi di trasformazione vanno governati per far sì che determinino anche un diffuso benessere sociale. Oggi non sempre è così, anzi, nel mondo, i ricchi sono sempre più ricchi e meno numerosi, mentre i poveri sono sempre più poveri e numerosi. È indispensabile, quindi, tra le altre cose, strutturare un nuovo welfare più efficiente e capillare che ponga rimedio alle nuove condizioni di disagio scaturite da percorsi di modernizzazione non sempre
adeguatamente regolati».
«Giornate di studio e riflessione come questa – ha commentato il segretario regionale della UILP
Campania Biagio Ciccone –  non sono semplicemente importanti, ma necessarie, perché il sindacato deve essere al passo con i tempi per poter esercitare le funzioni che gli competono. Noi non vogliamo accontentarci di seguire passivamente il cambiamento, ma vogliamo guidarlo, ponendoci come facilitatori dei processi di sviluppo tra gli attori in causa».
«Dobbiamo cominciare a ragionare di tutela del lavoratore anziché di tutela del lavoro – ha affermato l’eurodeputata Alessandra Moretti – è un passaggio che in Italia, purtroppo, è mancato in passato, quando alcuni degli elementi che abbiamo di fronte oggi stavano iniziando a manifestarsi, ma è un passaggio che dobbiamo convincerci a fare, un nuovo modo di concepire il sistema di protezione sociale che prenda in considerazione l’individuo nel suo complesso e non solo come lavoratore. Dobbiamo prendere atto che da qui ai prossimi 10-15 anni saremo di fronte ad uno sconvolgimento enorme del nostro modo di produrre e lavorare e abbiamo il dovere di farci trovare pronti».

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Sorrento, si svolgeranno corsi di dizione e recitazione

Organizzati dall’agenzia Donato Cellini con il patrocinio del Comune di Sorrento, e saranno tenuti dall’attore Giovanni Rienzo   Sorrento - Si svolgeranno…

17 Nov 2019 Campania Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Giornata di sensibilizzazione a Vico Equense, “La mia salute dipende…

Degli studenti del Marconi-Galilei sul tema delle dipendenze: dall’alcol alle sostanze stupefacenti fino alle nuove forme di dipendenza sempre più…

14 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Anacapri, calciatore locale salva vita all’avversario

Nella gara tra Real Anacapri ed Arzanese, Filippo Saviano ha battuto la testa  e sviene, Luigi Buondonno corre verso di…

17 Nov 2019 Campania Capri Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Danni maltempo a Capri. Le foto

Irriconoscibile dopo la mareggiata la spiaggia di Marina Piccola risucchiata dalle onde.   Il giorno dopo la violenta sciroccata che ha investito…

13 Nov 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi, sepolture medievali rinvenute al Chiostro del Paradiso: Ferrarelle finanzierà…

L'antico cimitero dei nobili amalfitani realizzato tra il 1266 e il 1268 Tracce delle sepolture medievali sono state rinvenute, ad Amalfi,…

19 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

SS 163 Amalfitana, stanziati soldi messa sicurezza costone

L’Anas lo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 11 novembre    Costiera amalfitana – Sono stati stanziati circa 5 milioni e…

13 Nov 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook