Napoli, bimba ferita: killer in fuga, si prega e Salvini la visita

Forse ci potrebbero essere motivi economici alla base dell’agguato, la situazione di Noemi rimane critica e la prognosi riservata

 © ANSA

                                          Foto tratta da ansa.it

Redazione – Il ministro Matteo Salvini è arrivato al Santobono per fare visita alla piccola Noemi che è stata ferita gravemente da un killer che oggi è in fuga, ed un gruppo di mamme del Rione Sanità appartenenti all’associazione donne Forti Guerriere, sta pregando all’esterno dell’ospedale pediatrico Santobono.

Vista la gravità del quadro iniziale, emerge come elemento positivo la stabilità del quadro ematologico, poiché quando ella è giunta nel pomeriggio nel nosocomio aveva una “ferita da guerra”. È stata operata d’urgenza dal primario di chirurgia pediatrica, Giovanni Gaglione, che le ha estratto un proiettile calibro 9, del tipo ‘full metal jacket’. Comunque dall’ospedale Santobono chiariscono che la “situazione rimane critica e la prognosi riservata”, quello che preoccupa è la situazione dei polmoni, entrambi perforati, e dai quali non è stato possibile rimuovere tutti i microframmenti ossei e del tessuto del vestito. Si corre il rischio di qualche infezione che si sta combattendo con una terapia mirata di antibiotico.

Il vicepremier che è impegnato in un tour elettorale in Campania ha fatto visita alla piccola Noemi, è entrato nel nosocomio direttamente con l’auto senza rilasciare dichiarazioni e dopo mezzora ne è uscito.

Intanto anche il ministro Grillo si è voluto informare delle condizioni della piccola, e la direttrice sanitaria del Santobono Annamaria Minicucci la terrà informata sull’evoluzione della situazione, poi lo stesso ministro ha ringraziato per l’impegno profuso dagli operatori sanitari del Santobono.

Intanto da parte della polizia non si tralascia nessuna pista, ed è caccia all’uomo che ha ferito la sua vittima, Salvatore Norcino, ed anche gravemente la piccola Noemi, sono ore frenetiche anche perché non sembra essere stato un agguato di tipo camorristico. Comunque si cerca quali siano stati i problemi perché il 31enne è stato ferito, scavando nel suo passato si parla di bancarotta, un crac che ha lasciato l’amaro in bocca a qualcuno che ha voluto vendicarsi nel modo più peggiore.

Ed intanto un gruppo di mamme del Rione Sanità, che appartengono all’associazione donne Forti Guerriere, sta pregando all’esterno dell’ospedale, e davanti al cancello del nosocomio pediatrico hanno issato un cartello con la scritta ‘Noemi lottiamo con te’.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, appuntamento con “Piano Jazz…e Dintorni”

All’8^ edizione sulla terrazza di Villa Fondi si esibirà Mirko Gisonte ed a seguire i Vero a Metà   Piano di Sorrento…

15 Ago 2019 Piano di Sorrento Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, mare sporco: allarme di Gianfranco Wurburger

Il commissario arcivescovile del Pio Monte dei Marinai in vacanza la cittadina della penisola sorrentina   Foto tratta…

16 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Soirée omaggia Totò

L’Associazione Lazzari e Briganti in “Totò, il Principe e la Maschera”, le poesie del grande comico saranno musicate ed interpretate…

08 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Passeggiata all’aurora, l’alba caprese a Villa Lysis

Con Renato Esposito e il concerto di Al Martino   Le passeggiate d’autore a cura del prof. Renato Esposito, inserite nel programma…

15 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Controlli in mare della Guardia Costiera di Capri

In tre giorni 107 imbarcazioni fermate e 21 verbali emessi per varie violazioni Proseguono incessanti i controlli della Guardia Costiera di…

11 Ago 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tragico incidente nella notte a Praiano

Morto ragazzo di 15 anni, due i feriti. Costiera unita nel dolore   Una vera e propria tragedia quella consumatasi la notte…

18 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma nel mare della Costiera Amalfitana

Muore 46enne turista canadese che stava facendo il bagno    Positano - Dramma nel mare della Costiera Amalfitana, muore 46enne turista canadese…

17 Ago 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook