Napoli all’inglese ritorna alla vittoria

Battuto nel derby un Benevento semi passivo che costruisce qualcosa nella ripresa ma non impensierisce più di tanto

Redazione – Quello visto al ‘Maradona’ è un Napoli all’inglese che ritorna alla vittoria è scaccia qualche fantasma.

Battuto nel derby un Benevento semi passivo che costruisce qualcosa nella ripresa ma non impensierisce più di tanto i partenopei che vanno vicini anche alla terza rete con Koulibaly  che poi commette un’ingenuità, ed essendo già ammonito è gli scatta il secondo giallo e poi il rosso.

Gli azzurri scendono in campo ben concentrati a voler evitare di prendere un’altra umiliante sconfitta, così subito fanno capire le loro intenzioni, buoni i fraseggi che mettono in azione la catena di sinistra dove ci sono Ghoulam, alquanto in vena, ed Insigne. La strega soffre ma non accenna alla benché minima reazione, fa solo quadrato nella propria metà campo e poi, quando ha la possibilità, parte dal basso nello sviluppare la sua azione. Ghoulam al 18’ impegna in angolo Montipò, mentre al 23’ Fabian verticalizza subito per Mertens che, defilato, non ci pensa due volte e calcia in porta. Tiro che per poco non sorprende il portiere sannita. Il belga si rifà dopo undici primi: la sfera arriva a Ghoulam, il cui cross basso trova Mertens in area. Deviazione di prima in rete, Montipò è battuto. Passano tre minuti è va in rete Zielinski, ma essa viene annullata perché Insigne si trova sulla traiettoria ed è in fuorigioco. Lapadula impegna al 39’ Meret che gli devia la sfera in angolo e poi nessun recupero da parte dell’arbitro e si va all’intervallo. I sanniti all’uscita degli spogliatoi mettono in campo il fratello di Insigne, Roberto, ora è anche il derby dei due fratelli.

La strega tenta di alzare un po’ il suo baricentro, pressa molto ed alto, ma lascia ampi spazi nei quali gli azzurri possono infilarsi, al 18’ Lorenzo Insigne si accentra e tira a giro, pallone che sfiora l’incrocio. Al 21’ raddoppio partenopeo: cross di Insigne dalla sinistra e cerca Di Lorenzo dall’altra parte. L’ex Empoli colpisce il pallone con il corpo. Nel rimpallo con Letizia tocca per ultimo Politano ed è lui a spingere la palla in rete. Koulibaly si mangia la terza rete al 29’ è poi commette l’ingenuità di sgambettare un beneventano, gli viene comminato il secondo giallo e poi il rosso.

A questo punto i giallorossi desiderano sfruttare l’uomo in più ma quello che partorisce è solo una palla di Letizia al 44’ parata da Meret.

 

NAPOLI-BENEVENTO  2-0

Goals: 34’pt Mertens, 21’st Politano.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam; Ruiz, Bakayoko; Politano (40’st Hysaj), Zielinski (37’st Maksimovic), Insigne L; Mertens (37’st Elmas).

A disposizione: Ospina, Contini, Mario Rui, Zedadka, Demme, Lobotka, Labriola, Cioffi, D’Agostino. Allenatore: Gattuso.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Tuia, Barba, Foulon (19’st Letizia); Viola, Schiattarella (1’st Insigne R), Hetemaj; Caprari (20’st Sau), Ionita (38’st Moncini); Lapadula (25’st Gaich).

A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Caldirola, Pastina, Tello, Dabo, Di Serio. Allenatore: Inzaghi.

Arbitro: Abisso di Palermo.

Assistenti: Galletto – Pagliardini; IV: Sacchi.

Var: Valeri; Avar: Giallantini.

Espulso al 36′ st Koulibaly (N), per somma di ammonizioni.

Ammoniti: Di Lorenzo (N); Barba, Hetemaj (B).

Note: Il Var ha annullato al 37′ pt un gol a Zielinski (N) per fuorigioco di Lorenzo Insigne.

Recupero: 0’pt e 4’st.

GiSpa

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, al via la ristrutturazione dell’Istituto nautico per 900mila euro

È stato sottoscritto questa mattina, infatti, nella sede di piazza Matteotti a Napoli, il contratto con cui la Città Metropolitana…

21 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Eav, capolinea bus spostato alla marina di Meta

Da “Meta Spiaggia” a Stella Maris, per “Interventi di manutenzione versanti e pareti rocciose” Eav informa gli utenti del servizio automobilistico…

12 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, il Covid-19 miete un’altra vittima

La triste notizia la diffonde il sindaco Andrea Buonocore dalla sua pagina di Facebook nella tarda serata del 19 aprile …

20 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Più di 750mila visualizzazioni ha raggiunto il video “Con calma”…

Importante traguardo (oltre 750mila visualizzazioni) ha raggiunto il video “Con calma”, la video Parodia di Luca Sepe della celebre canzone…

13 Apr 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Turismo, manifestazione nelle principali località turistiche della Campania

Il 10 aprile nelle piazze principali località turistiche Sorrento, Capri, Amalfi ed Ischia, ci sarà una mobilitazione il cui slogan…

06 Apr 2021 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi, riapertura della SS 163 sabato 24 aprile

È stata annunciata per il prossimo fine settimana e manca solo il nuovo tappeto di asfalto e l'arteria tornerà percorribile…

21 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vietri sul Mare, associazione strutture extra-alberghiere guarda a nuova stagione…

Capace di coinvolgere i titolari di 24 strutture della cittadina porta della Costa d'Amalfi, l'organizzazione mira a favorire la cultura…

13 Apr 2021 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano