Monti Lattari, «Tabula Rasa»: sequestrate 5.500 piante di canapa indiana

Lotta alla coltivazione di piantagioni di canapa indiana sul territorio

Lotta alla coltivazione di piantagioni di canapa indiana sul territorio dei Monti Lattari nel Napoletano. Un’attività denominata «Tabula Rasa» che da inizio anno ha portato all’arresto di una persona, alla denuncia di altre quattro e al sequestro di quasi 5.500 piante.

Il punto della situazione è tracciato dalla Procura di Torre Annunziata che sta coordinando le attività condotte dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia e della stazione di Gragnano con l’ausilio del settimo nucleo carabinieri di Pontecagnano: «Il danno economico apportato alla criminalità attiva in questo settore – fa sapere la Procura attraverso una nota – può essere quantificato in decine di milioni di euro».

Le principali attività hanno riguardato lo scorso 30 maggio località Sant’Erasmo a Gragnano, dove sono state sequestrate 150 piante di cannabis. Erano 838 quelle rinvenute sempre a Gragnano l’8 agosto, il giorno seguente sequestrate ben 2.327 piante di cannabis indica. Due altri interventi ad agosto (22 e 25) con il recupero di 480 piante e quasi 5 chili di marijuana. A Pimonte invece (26 agosto) trovate 34 piante di marijuana alte 150/180 centimetri, mentre a Casola di Napoli (27 agosto) le piante recuperate furono 1.563 e tre giorni dopo venti. Il 25 settembre a Lettere l’ultimo intervento con il rinvenimento e la successiva distruzione di 56 piante di cannabis indica.

Fonte ilmattino.it

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Premio Penisola Sorrentina: Danilo Rea alla guida della sezione musica

Il jazzista di fama internazionale presiederà la selezione per la nomination musicale del riconoscimento, assegnato lo scorso anno a Sergio…

18 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, rinnovato accordo tra Comune e CP

Per un periodo di quattro anni per il comodato d’uso dei locali sede dell’Ufficio Locale Marittimo della cittadina della costiera…

21 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, stop alle bottiglie di plastica nelle scuole

Inizia la consegna delle borraccine in alluminio   Vico Equense – Da oggi gli alunni del Costiero e della Caulino avranno una…

19 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Nuovo collegamento Capri-Anacapri, riprende il dialogo tra le due Amministrazioni

Al via calendario di incontri monotematici. L’Ascom Anacapri: “Piena soddisfazione” (Fonte caprinews.it) Riceviamo dall’Ascom Anacapri e pubblichiamo il resoconto dell’incontro tenuto ieri…

18 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Importante passo avanti verso i lavori di adeguamento dell’elisuperficie di…

Il Comune di Anacapri affida con procedura negoziata a una ditta di Sorrento la fornitura del sistema di illuminazione Importante passo…

11 Feb 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, si presenta il progetto di crowdbooking per…

Venerdì 14 febbraio alle ore 18,00 verrà presentato dalla Congrega letteraria presso il circolo "Unione sportiva vietrese" Venerdì 14 febbraio alle ore 18,00 verrà presentato dalla Congrega…

13 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Morì dopo un intervento, respinta l'archiviazione

Riaperto il caso del 71enne di Maiori (Fonte ilvescovado.it) Riaperto il caso dell'uomo di Maiori morto all'ospedale di Salerno dopo un intervento. Il…

12 Feb 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook