Monsignor Natale,Vescovo di Vico Equense

Un breve saggio del prof Enzo Esposito,autore , tra l’altro, del libro di storia dedicato a Vico Equense “Le Colline dell’Obbedienza”.

Prima di Natale del 1797 il sacerdote Arcangelo Michele De Natale veniva nominato vescovo di Vico col nome di Michele Natale, dal Re Ferdinando IV col consenso del Papa. Era la prima volta che, grazie al Re di Napoli, si nominavano vescovi non provenienti dalla nobiltà e solo per merito. Il vescovo prese il nome di Michele Natale, proveniva da una borgata di Capuai, era figlio di un piccolo commerciante e per farsi il corredo di vescovo dovette farsi un mutuo impegnando la rendita che gli sarebbe stata assegnata, come farebbe oggi un impiegato statale che fa la cessione di parte dello stipendio alla banca che gli fa un prestito. I vicani raccolsero una notevole somma come omaggio ma egli ordinò di distribuirla ai poveri. Si schierò con Luigi Serio, il letterato massaquanese con la Repubblica, quando il Re scappò e i Francesi occuparono Napoli. Tornato il Re fu arrestato e impiccato. La sua fine fu favorita da un notaio vicano. I Vicani, perfino gli scrittori di storie, si sono sempre vergognati delle vicende del 1799 dando colpe al vescovo che, meriterebbe l’onore dell’altare meglio di tanti altri. Tutta la storia dell’ultimo vescovo di Vico è narrata nel mio libro Le Colline dell’Obbedienza. Le colline sono i nostri casali e l’obbedienza era la condizione delle popolazioni nei confronti del clero e della nobiltà.. ceto dei benestanti e nobili

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Piano, sindaco Iaccarino per stop treni il 12 e 13…

Si è interfacciato con il presidente Eav, Umberto de Gregorio, per far si che non ci sia nessuna corsa dei…

06 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, altro contagiato e buono spesa (video)

Il sindaco Giuseppe Tito lo annuncia nel videomessaggio come consuetudine sulla sua pagina di Facebook    Meta - Il sindaco Giuseppe Tito…

02 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, sindaco Buonocore chiarisce sul caso Covid-19 ad Arola

Prima di mettere nero su bianco ha voluto raccogliere prove e testimonianze   Vico Equense – Su caso sul caso Covid-19 ad…

05 Apr 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Stretta del Comune di Capri contro l’arrivo di “falsi residenti”…

Saranno rimandati indietro a proprie spese. Pubblicata l’ordinanza (Fonte caprinews.it) Stretta del Comune di Capri contro eventuali ulteriori arrivi di vacanzieri o…

05 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Emergenza Covid-19, grandi alberghi di Amalfi e Ravello donano derrate…

Continuano le iniziative di solidarietà da parte delle eccellenze della Costa d'Amalfi in questa emergenza da Covid-19 (Fonte il vescovado.it) Continuano le…

03 Apr 2020 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costiera Amalfitana blindata: posti di controlli serrati su 6 varchi…

Sono attivi i posti di controllo continuativi disposti ieri sera dalla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana ai varchi d'accesso del territorio (Fonte…

23 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Festa di compleanno e turisti veneziani raffica di multe in…

Violazioni ed irresponsabilità, due i casi registrati in giornata   (Fonte ilmattino.it)   Violazioni ed irresponsabilità in Costiera Amalfitana. Due i casi registrati in…

14 Mar 2020 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook